16 Apr [12:08]

Silverstone - Gara 2
Fittipaldi vince ancora

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Due pole, due vittorie. Tanto per far capire che aria tira nella World Series Formula V8 3.5, Pietro Fittipaldi ha voluto mettere le cose in chiaro. Sarà lui l'uomo da battere, il pilota da sconfiggere. Silverstone ha decretato la sua forza e la sua crescita agonistica dopo un primo anno nella categoria trascorso da rookie con gli inglesi di Fortec. Col team Lotus di Antonin Charouz, con sede a Praga, Fittipaldi sul circuito britannico è stato perfetto. Mai un errore, mai una sbavatura. Niente da fare quindi per i suoi rivali che lo vedono ora là davanti, a punteggio pieno.

Egor Orudzhev del team SMP by AVF ha fatto suo il secondo posto confermando che è lui il più serio candidato a mettere i bastoni tra le ruote a Fittipaldi. Orudzhev è stato squalificato in gara 1 per vettura sottopeso perdendo così 18 punti importantissimi in quanto si era piazzato secondo. Un vero peccato. Terza posizione per Roy Nissany che con RP Motorsport sta trovando il giusto feeling. Sfortunato nella prima corsa quando è stato eliminato da un contatto, in gara 2 ha battagliato come suo solito trovando il terzo gradino del podio. Un buon risultato per lui e per la squadra italiana. René Binder è partito ancora una volta male dalla prima fila ed ha concluso quarto.

Bella la prestazione di Konstantin Tereschenko (Martin), quinto con alle spalle Alfonso Celis. Il messicano della Fortec non è riuscito a recuperare più di tanto dopo la non eccezionale qualifica ed ha preceduto il connazionale Diego Menchaca che nel finale è stato attaccato da Damiano Fioravanti. Il romano di Barone Rampante in partenza ha stallato. Ripartito ultimissimo dai box, grazie alla safety-car intervenuta per l'incidente tra Matevos Isaakyan e Nelson Mason (il russo ha centrato il canadese, vera sorpresa del weekend mentre lottavano per la quarta posizione dopo il pit-stop), Fioravanti ha terminato ottavo davanti al team principal e pilota Giuseppe Cipriani. Ritirato anche Yu Kanamaru che ha vissuto un weekend da incubo in quanto febbricitante. Il giapponese si è fermato nei primi giri.

Domenica 16 aprile 2017, gara 2

1 - Pietro Fittipaldi - Lotus - 22 giri 41'50"035
2 - Egor Orudzhev - SMP by AVF - 2"623
3 - Roy Nissany - RP Motorsport - 5"404
4 - René Binder - Lotus - 6"298
5 - Konstantin Tereschenko - Martin - 6"930
6 - Alfonso Celis - Fortec - 7"913
7 - Diego Menchaca - Fortec - 13"423
8 - Damiano Fioravanti - Barone Rampante - 14"077
9 - Giuseppe Cipriani - Barone Rampante - 29"837

Giro più veloce: Nelson Mason 1'43"386

Ritirati
10° giro - Matevos Isaakyan
10° giro - Nelson Mason
4° giro - Yu Kanamaru

Il campionato
1.Fittipaldi 50; 2.Celis 26; 3.Binder 24; 4.Orudzhev 18; 4.Isaakyan, Tereschenko 16; 6.Fioravanti 14; 7.Binder 12; 8.Menchaca 10; 9.Mason 8; 10.Cipriani 3; 11.Kanamaru 2.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone