18 Apr [11:23]

Oulton Park, gare
Lunedì da leone per Ahmed

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Tre su tre, dominio totale: Enaam Ahmed ha già messo in chiaro le proprie intenzioni nel primo appuntamento 2017 della BRDC British F3 a Oulton Park. Quinto classificato nella passata edizione, il portacolori del team Carlin si è rivelato davvero implacabile in quello che è stato un lunedì di Pasqua decisamente intenso.

Gara 1 avrebbe infatti dovuto disputarsi sabato, lasciando i motori spenti nella domenica di festa, ma è stata posticipata per i danni alle barriere in curva 4 (la Island Bend) causati da un incidente nelle qualifiche del locale Mini Challenge. Lunedì mattina i 18 protagonisti del campionato d'Oltremanica hanno trovato l'asfalto bagnato, che ha messo in difficoltà il poleman Cameron Das: l'americano è incappato in avvio a rilento, facendosi sfilare da Toby Sowery, dallo stesso Ahmed e da James Pull. A tre giri dalla fine Sowery, ormai sotto pressione, è incappato in una escursione sulla ghiaia aprendo la strada ad Ahmed e Pull, per una doppietta Carlin. L'alfiere del Lanan Racing si è perciò accontentato del terzo posto, con Das rimasto quinto dietro anche a Ben Hingeley.

Ahmed si è ripetuto nella seconda manche, pur partendo ottavo per l'inversione di griglia. Si è decisa tutto in appena quattro giri, dopo la bandiera rossa per il crash fra Harry Hayek e Petru Florescu: alla ripresa era Callan O’Keeffe al comando, ma allo spegnimento dei semafori il sudafricano ha fatto slittare troppo le gomme permettendo ad Ahmed di balzare in testa e prendere il largo. Piazza d'onore per Hngeley, con O'Keeffe terzo davanti a Pull e al danese Kjaergaard. Bella rimonta anche per Das, costretto a schierarsi dai box per un fuoripista nel giro di ricognizione, buon settimo il rookie Manuel Maldonado (Fortec), cugino di Pastor ex F1. Allo start si era già verificato un grosso incidente che aveva coinvolto Hayek, Sowery, Petru Florescu e Jamie Chadwick, unica ragazza iscritta, poi esclusa dall'ordine d'arrivo per aver ricevuto aiuto esterno nel proseguire. Necessario ovviamente l'ingresso della safety-car.

In pole per gara 3 (grazie al best lap assoluto registrato nell'arco delle due frazioni precedenti), Ahmed ha realizzato il fatidico hat-trick guidando i giochi fino al traguardo, tenendo a bada la minaccia della vettura gemella di Das. Lo statunitense ha chiuso secondo, più lontano Pull che giungendo terzo ha permesso all'armata di Carlin di monopolizzare il podio. A seguire O'Keefe, Ismail, Hingeley e Sowery, bravo a recuperare dopo il ko di gara 2.

Lunedì 17 aprile 2017, gara 1

1 - Enaam Ahmed - Carlin - 11 giri
2 - James Pull - Carlin - 2"897
3 - Toby Sowery - Lanan - 12"639
4 - Ben Hingeley - Fortec - 14"063
5 - Cameron Das - Carlin - 14"695
6 - Harry Hayek - Double R - 19"051
7 - Callan O’Keeffe - Douglas - 19"979
8 - Omar Ismail - Dittmann - 27"257
9 - Petru Florescu - Douglas - 29"251
10 - Tristan Charpentier - Dittmann - 31"573
11 - Jamie Chadwick - Double R - 33"069
12 - Nicolai Kjaergaard - Fortec - 33"623
13 - Guilherme Samaia - Double R - 34"197
14 - Chase Owen - Hillspeed - 35"205
15 - Manuel Maldonado - Fortec - 36"540
16 - Jeremy Wahome - Dittmann - 48"546
17 - Nick Worm - Hillspeed - 1'06"586
18 - Aaron di Comberti - Lanan - 1 giro

Giro più veloce: Enaam Ahmed 1'41"505

Lunedì 17 aprile 2017, gara 2

1 - Enaam Ahmed - Carlin - 4 giri
2 - Ben Hingeley - Fortec - 7"749
3 - Callan O’Keeffe - Douglas - 8"119
4 - James Pull - Carlin - 8"234
5 - Nicolai Kjaergaard - Fortec - 11"067
6 - Cameron Das - Carlin - 11"794
7 - Manuel Maldonado - Fortec - 22"804
8 - Chase Owen - Hillspeed - 22"901
9 - Tristan Charpentier - Dittmann - 24"252
10 - Nick Worm - Hillspeed - 25"557
11 - Jeremy Wahome - Dittmann - 30"174
12 - Aaron di Comberti - Lanan - 31"520
13 - Omar Ismail - Dittmann - 40"742

Giro più veloce: Enaam Ahmed 1'34"972

Ritirati
3° giro - Guilherme Samaia

Squalificati
Jamie Chadwick

Non partiti
Toby Sowery
Harry Hayek
Petru Florescu

Lunedì 17 aprile 2017, gara 3

1 - Enaam Ahmed - Carlin - 14 giri
2 - Cameron Das - Carlin - 1"833
3 - James Pull - Carlin - 8"704
4 - Callan O’Keeffe - Douglas - 12"993
5 - Omar Ismail - Dittmann - 16"011
6 - Ben Hingeley - Fortec - 16"482
7 - Toby Sowery - Lanan - 17"233
8 - Nicolai Kjaergaard - Fortec - 19"689
9 - Aaron di Comberti - Lanan - 26"777
10 - Harry Hayek - Double R - 27"821
11 - Petru Florescu - Douglas - 28"717
12 - Nick Worm - Hillspeed - 52"391
13 - Chase Owen - Hillspeed - 1'01"152
14 - Jeremy Wahome - Dittmann - 1'12"219
15 - Manuel Maldonado - Fortec - 1 giro

Giro più veloce: Enaam Ahmed 1'30"687

Ritirati
1° giro - Guilherme Samaia
1° giro - Jamie Chadwick

Non partiti
Tristan Charpentier

Il campionato
1.Ahmed 95 punti; 2.Pull 71; 3.Das 63; 4.Hingeley 60; 5.O'Keeffe 56; 6.Ismail 40; 7.Sowery 39; 8.Kjaergaard 38; 9.Owen 28; 10.Hayek 28

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone