6 Mag [18:28]

Adria, gara 1
Van Uitert, vero rain man

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Adria - Massimo Costa - Photo 4

È bastata la prima gara di Adria per riaprire completamente il campionato di F.4 Italia, che dopo l'apertura di Misano aveva registrato la fuga di Sebastian Fernandez. Sotto una pioggia battente, il venezuelano della Bhaitech si è un po' perso passando da quarto in griglia di partenza a settimo fino ad un errore che lo ha portato fuori dalla zona punti. E così, via libera ai suoi inseguitori.

Job Van Uitert ha offerto una prova esaltante. Quinto al via, l'olandese del team Jenzer con pista bagnatissima aveva una marcia in più rispetto agli avversari. Grazie anche ad una monoposto perfetta, Van Uitert ha superato Fernandez, poi Leonardo Lorandi andando a prendere Marcus Armstrong, secondo dietro a Lorenzo Colombo. Il duello tra Van Uitert e l'olandese della Prema è durato per diversi giri finché, complice un problema al cambio capitato ad Armstrong, alla nona tornata Van Uitert si è insediato al secondo posto.

A quel punto, il pilota di Jenzer ha messo nel mirino Colombo. Nettamente più rapido, Van Uitert al 12° giro ha superato l'italiano della Bhaitech, che ha tentato di reistergli, ma con saggezza ha capito che c'era poco da fare lasciandolo andare. Grande vittoria di Van Uitert dunque e buona seconda posizione di Colombo che aveva gestito bene i primi 12 giri di gara. L'italiano si è ora portato a 66 punti, nove lunghezze da Fernandez che rimane leader, mentre Van Uitert sale in terza posizione con 53 punti.

Bravo Armstrong (Prema) che nonostante il problema al cambio ha stretto i denti concludendo terzo. Notevole la corsa di Kush Maini, compagno di Van Uitert. L'indiano era dodicesimo sullo schieramento di partenza, ma con grinta ha recuperato posizioni su posizioni fino a concludere quarto. Unico neo, una toccata nei primi giri che ha spedito in testacoda il compagno di squadra Federico Malvestiti.

Primo dei rookie (Armstrong nonostante sia al debutto in F.4, avendo disputato il campionato F.Toyota e una tappa Eurocup Renault non è ritenuto tale), Leonardo Lorandi. L'ex kartista, alla sua prima gara sul bagnato, si è difeso egregiamente senza commettere errori. Terzo al primo giro lanciato (l'avvio è avvenuto dietro la safety-car rimasta in pista per due tornate), Lorandi ha lasciato andare Van Uitert e Maini senza rischiare ed ha poi contenuto Aldo Festante, costantemente alle sue spalle. Una bella prova di maturità per il giovane della Bhaitech che lo riscatta dopo gli errori di Misano.

Peccato per Festante (DR Formula), costretto al ritiro nei giri finali quando era sesto. Posizione ereditata da Enzo Fittipaldi (Prema), come Lorandi bravo e molto attendo a non sciupare tutto con un banale errore. Bella la prova di Sophie Floersch (Mucke), settima davanti a Ian Rodriguez e al trio Jenzer Giorgio Carrara, Giacomo Bianchi e Malvestiti, purtroppo fuori dai punti. Ritirato Artem Petrov, tra i protagonisti assoluti a Misano. Da rilevare che nonostante le condizioni meteo proibitive, i giovanissimi piloti della F.4 italiana si sono comportati con grande professionalità. Nessun incidente, solo qualche innocuo testacoda.

Sabato 6 maggio 2017, gara 1

1 - Job Van Uitert - Jenzer - 19 giri 30'46"375
2 - Lorenzo Colombo - Bhaitech - 5"480
3 - Marcus Armstrong - Prema - 9"919
4 - Kush Maini - Jenzer - 17"456
5 - Leonardo Lorandi - Bhaitech - 24"177
6 - Enzo Fittipaldi - Prema - 26"238
7 - Sophie Floersch - Mucke - 26"393
8 - Ian Rodriguez - DRZ Benelli - 29"462
9 - Giorgio Carrara - Jenzer - 43"030
10 - Giacomo Bianchi - Jenzer - 44"373
11 - Federico Malvestiti - Jenzer - 44"904
12 - Lirin Zender - Mucke - 45"723
13 - Felipe Branquinho - DR Formula - 58"482
14 - Sebastian Fernandez - Bhaitech - 1'02"073
15 - Alessandro Ghiretti - BDL - 1'28"589
16 - Mickael Grosso - Corbetta - 1'34"374
17 - Davide Venditti - Diegi - 1 giro
18 - Andrea Dell'Accio - Morrogh - 1 giro

Giro più veloce: Job Van Uitert 1'29"813

Ritirati
17° giro - Aldo Festante
10° giro - Artem Petrov

Il campionato
1.Fernandez 75; 2.Colombo 66; 3.Van Uitert 53; 4.Armstrong 40; 5.Petrov 33; 6.Fittipaldi 29; 7.Vips 27; 8.Rodriguez 18; 9.Maini 14; 10.Zendeli, Lorandi 12; 12.Floersch 6; 13.Hoogenboom, Correa, Festante 4; 16.Bianchi 3; 17.Malvestiti, Carrara 2.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone