28 Mag [14:00]

Monte-Carlo - La cronaca
Doppietta Ferrari, vince Vettel

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa - Photo 4

78 i giri in programma

Finale - Vince Vettel davanti a Raikkonen Ricciardo Bottas Verstappen Sainz Hamilton Grosjean Massa Magnussen, questi i piloti a punti. Poi, Palmer Ocon Perez

Ultimo giro - Posizioni congelate, si avvicina la doppietta Ferrari.

75° giro Sainz si sta difendendo con i denti da Hamilton. In ballo il sesto posto

72° giro Si ritira ai box Stroll

Con il ritiro di Kvyat, Magnussen entra in zona punti

71° giro A Rascasse Kvyat è leggermente lungo, Perez vede il varco e vi si butta, ma le due vetture entrano in contatto. Kvyat si deve ritirare, Perez continua

70° giro Vettel + 2"4 Raikkonen 3"7 Ricciardo 4"8 Bottas 5"7 Verstappen 7"4 Sainz 8"5 Hamilton 9"9 Grosjean 10"7 Kvyat 11"2 Perez Massa Magnussen Palmer Ocon Stroll

67° giro Ai box Stroll che è rimasto senza le indicazioni del cruscotto

Infilato da Perez alla Sainte-Devote, Vandoorne finisce malamente e da solo contro le protezioni

Bottas tenta di sorprendere Ricciardo e intanto Verstappen morde alle spalle del finlandese.

66° giro Si riparte con Vettel Raikkonen Ricciardo Bottas Verstappen Sainz Hamilton Grosjean Kvyat Vandoorne Perez Massa Magnussen Palmer Stroll Ocon

64° giro In regime di SC Ericsson alla Sainte-Devote è stranamente finito contro le protezioni in fase di frenata

62° giro Pit per Perez che rimonta le ultra soft

Con ancora la SC in pista secondo pit per Massa

Wehrlein esce finalmente dalla Sauber, incolume

Il replay mostra che Button si è infilato all'interno di Wehrlein, sorpasso quasi impossibile nella curva che immette nel tunnel, e nel contatto tra le gomme la Sauber si è quasi capovolta.

Intanto si ritira Button che potrebbe essersi urtato con Wehrlein

60° giro - La Sauber di Wehrlein è ferma a taglio, quasi rovesciata, contro le barriere. Safety-Car

Problemi all'asfalto, nella traiettoria della Sainte Devote, che si sta sfaldando e potrebbe avere causato la foratura ad Ocon

55° giro Vettel + 12"0 Raikkonen 14"1 Ricciardo 27"8 Bottas 29"2 Verstappen Sainz Hamilton Grosjean Kvyat Vandoorne Perez Massa Magnussen Palmer Stroll Ericsson Ocon Wehrlein Button

Raikkonen deve guardarsi da Ricciardo che gira mezzo secondo più rapido ed è a 3"7 dal finlandese

51° giro - Bottas vede negli specchietti la sagoma della Red Bull di Verstappen diventare sempre più grande

Di rilievo la strategia Red Bull per Ricciardo, e notevole i giri veloci segnati dall'australiano in precedenza, che gli hanno permesso di ritrovarsi terzo davanti a Bottas

Raikkonen si è definitivamente "sgonfiato" ed è precipitato a 10"1 da Vettel ed ha un vantaggio di 6"0 su Ricciardo

46° giro Hamilton finalmente ai box e monta super soft. Intanto Verstappen si è arrabbiato con il team per la strategia non felice che lo ha portato dietro a Ricciardo

Hamilton è l'unico a non avere ancora cambiato le gomme ultra soft

44° giro su 78 - Vettel + 5"8 Raikkonen 12"7 Ricciardo 19"6 Bottas 21"0 Verstappen 27"2 Hamilton 37"8 Sainz 49"1 Grosjean 51"1 Kvyat 57"4 Vandoorne Perez Massa Magnussen Palmer Stroll Ericsson Ocon Wehrlein Button che ha fatto una seconda sosta

43° giro Secondo pit per Magnussen che torna alle ultra soft

42° giro Pit per Stroll intanto Vettel va a + 4"7 su un Raikkonen decisamente deluso

I giri velocissimi di Vettel gli hanno permesso di uscire davanti a Raikkonen che non ha sfruttato al meglio le gomme nuove

40° giro Pit per Grosjean e Vandoorne

39° giro Ocon ai box per una foratura alla posteriore sinistra. Intanto cambia tutte e quattro le gomme per la seconda volta

39° giro Pit per Vettel, per lui super soft e rientra davanti a Raikkonen per un soffio.

38° giro Pit per Ricciardo, super soft

Vettel non si ferma per il pit-stop e sta sfruttando al massimo le gomme. Intanto Sainz e Magnussen vanno ai box e montano super soft

36° giro Vettel + 5"1 Raikkonen 19"2 Raikkonen 27"3 Sainz 27"9 Bottas 28"9 Verstappen Grosjean Magnussen Hamilton Vandoorne

36° giro Pit per Ericsson che dalle super soft passa alle ultra soft

35° giro Vettel spinge forte per cercare di "fregare" Raikkonen dopo il cambio gomme, ma è Ricciardo a segnare il gpv ed è a 4"9 dal tedesco della Ferrari

34° giro Pit per Raikkonen che va con le super soft e rientra alle spalle del doppiato Button e di Ricciardo

33° giro Reazione Mercedes al pit di Verstappen, Bottas ai box, monta le super soft e rientra appena davanti all'olandese della Red Bull

32° giro Pit non perfetto per Verstappen che monta super soft

31° Vettel si è portato 0"9 da Raikkonen recuperando 1" sul compagno di squadra

28° giro Raikkonen + 1"9 Vettel 4"8 Bottas 6"7 Verstappen 9"0 Ricciardo 20"3 Sainz 29"5 Grosjean 33"8 Magnussen 35"4 Kvyat 36"7 Hamilton

Rischio grosso di Verstappen alla variante della Piscina che in pieno controsterzo riesce a evitare l'impatto contro le barriere e taglia l'uscita

Raikkonen e Vettel superano il doppiato Wehrlein e lo fa anche Bottas

Le due Ferrari e Bottas riescono a passare Button.

Raikkonen viene invitato dal suo ingegnere a farsi sotto a Button e a non aspettare che i doppiati si facciano da parte. Bottas si sta avvicinando.

24° giro - Davanti a Raikkonen Button e Wehrlein da doppiare

21° giro - Raikkonen + 1"3 Vettel 6"5 Bottas 9"3 Verstappen 12"5 Ricciardo Sainz Grosjean Magnussen Kvyat Hamilton Vandoorne Massa Ocon Palmer Stroll Perez Ericsson Wehrlein Button

Con il ritiro di Hulkenberg e la sosta di Perez, Hamilton sale al decimo posto

17° giro Raikkonen + 1"4 Vettel 6"9 Bottas 9"1 Verstappen 12"5 Ricciardo 18"8 Sainz 25"6 Grosjean Magnussen Kvyat Hamilton Vandoorne Massa Ocon Palmer Stroll Perez Ericsson Wehrlein Button

16° giro Pit per Perez che cambia il musetto che toccava l'asfalto e le gomme montando super soft

Esce fumo dal posteriore della Renault di Hulkenberg, problema al cambio. Il tedesco si ferma poco prima del tunnel

Cinque secondi di penalità a Wehrlein che in pit-lane dopo il pit-stop è stato rilasciato mentre sopraggiungeva Button creando una situazione di pericolo

10° giro - Raikkonen + 2"1 Bottas 5"8 Verstappen 8"1 Ricciardo 9"9 Sainz 14"1 Perez 15"8 Grosjean 18"5 Magnussen 21"7 Hulkenberg 23"0

6° giro - Raikkonen + 1"8 Vettel 5"2 Bottas 6"4 Verstappen 7"7 Ricciardo Sainz Perez Grosjean Magnussen Hulkenberg Kvyat Hamilton Vandoorne Massa Ocon Palmer Stroll Ericsson Wehrlein Button

Al via Hulkenberg ha superato Kvyat mentre Hamilton ha passato Vandoorne. Due posizioni guadagnate per Magnussen

2° giro - Già 3"6 il vantaggio di Raikkonen su Bottas, terzo

Subito pit-stop per Wehrlein che monta gomma ultra soft e Button che va con le super soft

Raikkonen parte bene seguito da Vettel, Bottas, Verstappen, Ricciardo, Perez, Grosjean, Magnussen e Hulkenberg

Tutto pronto per la partenza. Button scatterà dalla corsia box. II primi 17 hanno le gomme ultra soft, le due Sauber super soft

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone