10 Lug [10:11]

ADAC F4 a Oschersleben
Drugovich e Armstrong braccano Vips

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

A Oschersleben, di ritorno sulla pista che aveva già ospitato il round di apertura ad aprile, l'ADAC F4 ha affrontato il fatidico giro di boa dell'edizione 2017. Tappa 4 di 7, con un terzetto ormai ben definito per la caccia al titolo: un concreto Juri Vips alla fine ha mantenuto il comando della classifica, ma Marcus Armstrong e Felipe Drugovich si sono fatti sotto vincendo rispettivamente gara 1 e gara 3. E adesso sono racchiusi in appena nove lunghezze.

Nella corsa di apertura Armstrong ha ottenuto la seconda vittoria stagionale, in testa dall'inizio al traguardo. Il neozelandese della Prema era infatti in prima fila al fianco dell'inedito poleman Kami Laliberte, ma il canadese ha steccato il via vanificando subito la sua grande prestazione in qualifica. Armstrong si è quindi messo davanti, braccato senza sosta da Jonathan Aberdein e dallo stesso Drugovich. Quarto posto per Fabio Scherer, a capo di un trenino che ha visto David Malukas strappare la quinta piazza a Vips. Insieme a loro, anche Kim Luis Schramm, Sophia Florsch e Frederik Vesti.

Drugovich ha quindi risposto ad Armstrong in gara 2, disputata sabato pomeriggio. Dalla pole il brasiliano ha fatto immediatamente l'andatura, con l'antagonista della Ferrari Driver Academy rivelatosi l'unico in grado di contrastarne la fuga. Anzi, nel finale il portacolori del team Van Amersfoort ha perduto terreno, tenendo tuttavia i nervi saldi per conquistare il terzo centro personale nel 2017. Seppur ben lontano (13" il ritardo), Scherer ha festeggiato il terzo gradino del podio davanti a Juan Manuel Correa, Nicklas Nielsen e a Vips: tre macchine dell'italiana Prema nei primi sei.

Vesti è salito in cattedra per gara 3, con la prima vittoria propiziata dall'inversione in griglia della top 10 di gara 1. Al via il danese di Van Amersfoort ha beffato Michael Waldherr, ma la sua fuga è stata azzerata dalla safety-car intervenuta per l'incidente fra Tom Beckhäuser e Richard Wagner. Con otto minuti rimanenti al momento del restart, Vesti è stato comunque in grado di scappare nuovamente per trionfare davanti a Waldherr, mentre Vips è salito sul terzo gradino del podio. Con questo colpo di reni l'estone si è ripreso le redini in graduatoria forte di 150 punti, rispetto ai 143 di Drugovich che lo aveva provvisoriamente sorpassato dopo la seconda manche. Al brasiliano non è riuscita la rimonta dalla quinta fila, chiudendo decimo. Sesto posto invece per Armstrong, che in campionato è a sua volta vicinissimo a quota 141.

Sabato 8 luglio 2017, gara 1

1 - Marcus Armstrong - Prema - 22 giri 31'16"263
2 - Jonathan Aberdein - Motopark - 0"720
3 - Felipe Drugovich - Van Amersfoort - 2"745
4 - Fabio Scherer - US Racing - 11"817
5 - David Malukas - Motopark - 12"155
6 - Juri Vips - Prema - 12"666
7 - Kim Luis Schramm - US Racing - 13"031
8 - Sophia Flörsch - Mucke - 13"387
9 - Frederik Vesti - Van Amersfoort - 13"844
10 - Michael Waldherr - Neuhauser - 16"173
11 - Lirim Zendeli - Mucke - 16"715
12 - Kami Laliberte - Van Amersfoort - 17"179
13 - Andreas Estner - Neuhauser - 18"879
14 - Mick Wishofer - Lechner - 20"046
15 - Nicklas Nielsen - US Racing - 21"082
16 - Oliver Söderström - Mucke - 21"467
17 - Louis Gachot - Van Amersfoort - 21"936
18 - Charles Weerts - Motopark - 23"849
19 - Juan Manuel Correa - Prema - 24"231
20 - Cedric Piro - Piro Sport - 30"489
21 - Leonard Hoogenboom - Motopark - 32"547
22 - Laurin Heinrich - Heinrich - 36"386
23 - Oliver Caldwell - Mucke - 37"085
24 - Richard Wagner - Lechner - 50"668
25 - Doureid Ghattas - Piro Sport - 57"968
26 - Tom Beckhäuser - Mucke - 1 giro
27 - Julian Hanses - US Racing - 2 giri

Giro più veloce: Jonathan Aberdein 1'24"598

Sabato 8 luglio 2017, gara 2

1 - Felipe Drugovich - Van Amersfoort - 22 giri 31'16"602
2 - Marcus Armstrong - Prema - 0"663
3 - Fabio Scherer - US Racing - 13"507
4 - Juan Manuel Correa - Prema - 13"825
5 - Nicklas Nielsen - US Racing - 14"265
6 - Juri Vips - Prema - 14"680
7 - Jonathan Aberdein - Motopark - 17"084
8 - Michael Waldherr - Neuhauser - 19"633
9 - Kim Luis Schramm - US Racing - 20"054
10 - Sophia Flörsch - Mucke - 20"446
11 - Lirim Zendeli - Mucke - 20"691
12 - Frederik Vesti - Van Amersfoort - 22"481
13 - Cedric Piro - Piro Sport - 23"583
14 - Oliver Söderström - Mucke - 25"038
15 - Julian Hanses - US Racing - 25"460
16 - Mick Wishofer - Lechner - 32"515
17 - Leonard Hoogenboom - Motopark - 32"980
18 - Andreas Estner - Neuhauser - 34"276
19 - Doureid Ghattas - Piro Sport - 46"796
20 - Richard Wagner - Lechner - 1'02"400
21 - Tom Beckhäuser - Mucke - 1'26"792
22 - Charles Weerts - Motopark - 1 giro
23 - Louis Gachot - Van Amersfoort - 1 giro
24 - Kami Laliberte - Van Amersfoort - 1 giro
25 - Laurin Heinrich - Heinrich - 1 giro
26 - Oliver Caldwell - Mucke - 2 giro

Giro più veloce: Felipe Drugovich 1'24"598

Domenica 9 luglio 2017, gara 3

1 - Frederik Vesti - Van Amersfoort - 18 giri 27'31"343
2 - Michael Waldherr - Neuhauser - 2"810
3 - Juri Vips - Prema - 3"246
4 - Kim Luis Schramm - US Racing - 3"426
5 - Fabio Scherer - US Racing - 3"986
6 - Marcus Armstrong - Prema - 4"327
7 - Lirim Zendeli - Mucke - 4"657
8 - Kami Laliberte - Van Amersfoort - 5"111
9 - Jonathan Aberdein - Motopark - 6"951
10 - Felipe Drugovich - Van Amersfoort - 7"240
11 - David Malukas - Motopark - 10"766
12 - Nicklas Nielsen - US Racing - 10"956
13 - Louis Gachot - Van Amersfoort - 11"339
14 - Andreas Estner - Neuhauser - 11"631
15 - Mick Wishofer - Lechner - 11"971
16 - Oliver Söderström - Mucke - 12"340
17 - Juan Manuel Correa - Prema - 12"619
18 - Charles Weerts - Motopark - 12"777
19 - Julian Hanses - US Racing - 12"947
20 - Cedric Piro - Piro Sport - 13"140
21 - Leonard Hoogenboom - Motopark - 13"493
22 - Oliver Caldwell - Mucke - 13"991
23 - Laurin Heinrich - Heinrich - 16"508
24 - Doureid Ghattas - Piro Sport - 16"896

Giro più veloce: Frederik Vesti 1'25"422

Ritirati
10° giro - Richard Wagner
10° giro - Tom Beckhauser
3° giro - Sophia Florsch

Il campionato
1.Vips 150 punti; 2.Drugovich 143; 3.Armstrong 141; 4.Nielsen 93; 5.Schramm 86; 6.Scherer 83; 7.Aberdein 72; 8.Correa 68; 9.Hanses 67; 10.Laliberté 65

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone