11 Ott [12:31]

Sochi - La cronaca
Hamilton sgomma verso il titolo

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Sochi - Antonio Caruccio - Photo 4

53° ed ultimo giro
Hamilton vince la gara davanti a Vettel.
Raikkonen attacca Bottas. I due si toccano. Bottas si gira e finisce la gara contro le barriere. Kimi continua con la vettura danneggiata e chiude quinto, dietro Massa.
Completano la zona punti Kvyat, Nasr, Maldonado, Button e Alonso.

52° giro
Perez deve arrendersi consecutivamente sia a Bottas che a Raikkonen.
Il messicano è quinto

52° giro
Anche Raikkonen è della partita per il podio.

51° giro
Vettel giro veloce in 1'40"071

50° giro
Ancora tre giri perchè Hamilton conquisti la vittoria e la Merceds il secondo titolo consecutivo costruttori.

49° giro
Bottas si avvicina a Perez minacciosamente per il podio.

48° giro
Ricciardo si ritira, per un problema alla sospensione.
Raikkonen fa il giro veloce in 1'40"294
Hamilton, Vettel, Perez, Bottas, Raikkonen, Massa, Kvyat, Nasr, Maldonado, Button i piloti a punti per ora.

47° giro
Sainz si gira ancora. Colpise le barriere e riparte con l'ala posteriore rotta. Ne perde il sostegno sinistro e si ritira in curva 16.

46° giro
Raikkonen attacca Ricciardo, ma finisce lungo in curva 2

45° giro
Bottas riesce finalmente a superare Ricciardo ed è quarto
Sainz si gira in curva 10 per un problema al freno anteriore sinistro

43° giro
Maldonado su Alonso per il 13° posto
Massa su Kvyat per l'ottavo

42° giro
Lotta per l'assegnazione del giro veloce a favore di Vettel: 1'40"532

41° giro
Perez è al limite della gestione degli pneumatici anteriori. Forse non riuscirà a mantenere il podio
Hamilton, Vettel, Perez, Ricciardo, Bottas, Raikkonen, Sainz, Kvyat, Massa, Nasr, Button, Alonso, Verstappen, Merhi, Stevens.

38° giro
Nasr supera Button ed entra in zona punti

36° giro
Guerra tra finlandesi in Russia. Raikkonen attacca Bottas per il quinto posto, ma deve desistere.

35° giro
Massa infatti scavalca Alonso e si prende anche la posizione su Nasr, uscito dal pit-stop. Felipe porta la Williams al decimo posto.

34° giro
Mentre Nasr rientra ai box per il cambio gomme, Alonso sarcastico verso l'ingegnere "Adoro il tuo senso dell'umorismo" in risposta alla comunicazione sulla lotta con Massa.

33° giro
Kvyat ai box. Anche il russo su Soft, rientra nono davanti alle McLaren.

32° giro
Hamilton ai box, monta Soft
L'inglese torna in pista leader, mentre Kvyat è secondo, davanti a Nasr, Vettel, Perez, Ricciardo, Bottas, Raikkonen.

31° giro
Raikkonen ai box, monta le Soft
Kimi esce dietro Bottas.
Vettel invece ha sopravanzato i due finlandesi nel pit e supera anche Perez

30° giro
Bottas supera Sainz ed è decimo.
Vettel e Massa ai box
Cambio gomme anche per Maldonado

28° giro
Viene detto a Raikkonen di spingere dato che Bottas è nel traffico. L'obiettivo è di portare due Ferrari sul podio. Intanto Hamilton ha compiuto il primo doppiaggio, Stevens.

26° giro
Bottas ai box monta Soft. Rientra undicesimo, nel traffico

25° giro
5 secondi di penalità per Sainz

24° giro
Verstappen ai box, monta SuperSoft usate.
Sainz sotto investigazione per aver superato la linea bianca in uscista dai box

19° giro
Hamilton, Bottas, Vettel, Raikkonen, Kvyat, Nasr, Massa, Perez, Maldonado, Ricciardo, Sainz, Verstappen, Button, Alonso, Merhi e Stevens i piloti in gara

18° giro
Ricciardo su Sainz per il decimo posto
Giro veloce di Hamilton in 1'41"499

17° giro
Vettel affianca Raikkonen per il terzo posto, il finalndese gli tira la staccata ma deve andare lungo.
Sebastian ripassa poi poche curve più avanti ed è terzo
Stevens va ai box

16° giro
La safety-car rientra ai box.

14° giro
Manor richiama anche la seconda vettura ai box. Stevens monta le Soft.

13° giro
Alonso e Merhi entrano ai box. La McLaren monta SuperSoft. Soft per la Manor.
Hamilton, Bottas, Raikkonen, Vettel, Kvyat, Nasr, Massa, Maldonado, Perez e Ricciardo virtualmente a punti.

12° giro
Brutto botto di Grosjean in curva 3.
Safety-car
Perez si ferma ai box, insieme a Ricciardo, Sainz e Button. Montano gomme Soft.

9° giro
Hamilton, Bottas, Raikkonen, Vettel, Perez, Kvyat, Ricciardo, Nasr, Massa, Maldonado, Button, Sainz, Grosjean, Alonso, Verstappen, Merhi, Stevens.

8° giro
Massa supera Button per il nono posto

7° giro
Hamilton supera Rosberg all'uscita di curva 2
Il pedale dall'acceleratore di Rosberg rimane abbassato e Nico deve cedere anche il secondo posto a Bottas prima di rientrare ai box.

6° giro
Vettel prova a superare Raikkonen col DRS, ma Kimi tiene l'interno della prima chicane e resiste.

4° giro
Bottas attacca Raikkonen e si prende la terza piazza
Rosberg, Hamilton, Bottas, Raikkonen, Vettel, Perez, Kvyat, Ricciardo, Nasr e Button i piloti virtualmente a punti.

3° giro
La safey-car torna ai box

1° giro
Raikkonen supera Bottas per il terzo posto.
Incidente tra Hulkenberg ed Ericsson in curva 2. Il tedesco si gira da solo, venendo colpito dallo svedese.
Safety-car in pista
Rosberg, Hamilton, Raikkonen, Bottas, Vetteal i primi cinque.
Grosjean ai box insieme a Verstappen che ha la posteriore sinistra forata. Entrambi cambiano l'ala anteriore

Partenza
Rosberg tiene la prima psozione su Hamilton, mentre Vettel viene superato da Raikkonen. Bottas mantiene la terza posizione

Ore 14:03
Vettel nel giro di ricognizione all'ultima curva supera Bottas e Hamilton

Ore 14:00
Parte il giro di ricognizione. Tutti i primi 10 con gomme SuperSoft

Ore 13:45
Chiusa la pit-lane, tutte le vetture schierate in griglia. Ultima posizione per Carlos Sainz, che non ha girato in qualifica, dietro a Fernando Alonso, al 250°GP e Roberto Merhi. Duro momento per gli spagnoli.

Ore 13:31
Carlos Sainz torna in pista dopo il brutto incidente di ieri nelle FP3

Ore 13:30
Aperta la corsia box. Mentre molti piloti provano la partenza, le Ferrari di Raikkonen e Vettel vanno direttamente in pista.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone