9 Apr [14:07]

Anche Motopark in Euroformula,
Lawson, Tsunoda e Sato già confermati

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Adesso c'è l'ufficialità. L'Euroformula Open accoglie Motopark, un altro team in arrivo dalla Formula European Masters abortita sul nascere a causa dei pochi iscritti. La scuderia tedesca sposta in casa di GT Sport il suo programma agonistico con le quattro vetture Dallara-Volkswagen, portando con sé i tre piloti già messi sotto contratto: Liam Lawson, Yuki Tsunoda e Marino Sato. Si lavora anche per una quarta macchina.

"Siamo molto contenti di entrare in Euroformula, e vogliamo dire grazie a Jesus Pareja e alla sua organizzazione per il benvenuto che ci hanno dato", ha commentato il patron Timo Rumpfkeil. "Siamo motivati a lottare per la vittoria, e magari per il titolo".

Lawson (fresco vincitore della Toyota Racing Series) e Tsunoda (campione F4 giapponese) sono inseriti nel progetto giovani della Red Bull, come Jack Doohan annunciato in Double R, e disputeranno inoltre la nuova F3 targata FIA. Nei calendari si presentano però tre sovrapposizioni, con la priorità che dovrebbe essere data alla serie di supporto ai weekend di Formula 1.

Per l'altro nipponico Sato sarà il terzo campionato con monoposto "tradizionali" di F3, dopo il biennio disputato nel vecchio FIA F3, sempre con Motopark, di cui la Formula European Masters avrebbe dovuto raccogliere l'eredità sportiva. Il fallimento dell'operazione sta però contribuendo ad aumentare notevolmente il livello qualitativo dell'Euroformula, che per adesso ha 14 partecipanti confermati.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone