29 Mag [11:24]

Istanbul - Libere 3
Vettel prenota la pole

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Venerdì pomeriggio, Jenson Button, il più veloce della giornata di prove libere, non aveva dubbi: "Le Red Bull non hanno espresso il loro reale potenziale". Il campione del mondo aveva visto giusto. Questa mattina, nella terza sessione pre qualifica, Sebastian Vettel è volato andando a realizzare il tempo di 1'27"086. Certo, tutti hanno sensibilmente migliorato rispetto a ieri, ma intanto va sottolineato che in casa Red Bull, stamane, hanno deciso di mettere nel cassetto lo F-Duct. E già questo è sinonimo di superiorità. Mentre McLaren e Ferrari si affannano a sfruttare e ottimizzare tale soluzione, la Red Bull lo accantona...

Vettel col nuovo telaio ha ritrovato quel feeling che pareva aver perso a Barcellona e Montecarlo. Nonostante un errore alla fatidica curva 8, il tedesco ha strappato a Lewis Hamilton la prima posizione. L'inglese della McLaren è scivolato terzo quando anche Nico Rosberg con la Mercedes lo ha scavalcato. Sessione tribolata per Mark Webber: prima un problema all'acceleratore, poi un testacoda alla curva 8, dopo avere già commesso piccoli sbagli alla curva 1 e 4. Anche Hamilton non è stato esente dal commettere un testacoda alla curva 8. Bene Robert Kubica con la Renault, quinto, davanti a Fernando Alonso con la Ferrari mentre Felipe Massa è risultato nono. Sedicesimo Vitantonio Liuzzi, Jarno Trulli è il primo tra i nuovi team. Non ha percorso neanche un giro Adrian Sutil, fermato da noie tecniche emerse sulla sua Force India.

Massimo Costa

Nella foto, Sebastian Vettel (Photo Pellegrini)

Sabato 29 maggio 2010, libere 3

1 - Sebastian Vettel (Red Bull RB6-Renault) - 1'27"086 - 18 giri
2 - Nico Rosberg (Mercedes MGP W01) - 1'27"359 - 16
3 - Lewis Hamilton (McLaren MP4/25-Mercedes) - 1'27"396 - 14
4 - Mark Webber (Red Bull RB6-Renault) - 1'27"553 - 15
5 - Robert Kubica (Renault R30) - 1'27"784 - 20
6 - Fernando Alonso (Ferrari F10) - 1'27"861 - 18.
7 - Michael Schumacher (Mercedes MGP W01) - 1'27"879 - 16
8 - Jenson Button (McLaren MP4/25-Mercedes) - 1'27"963 - 17
9 - Felipe Massa (Ferrari F10) - 1'27"969 - 20
10 - Vitaly Petrov (Renault R30) - 1'28"344 - 18
11 - Sebastien Buemi (Toro Rosso STR5-Ferrari) - 1'28"610 - 22
12 - Pedro De La Rosa (Sauber C29-Ferrari) - 1'28"652 - 20.
13 - Jaime Alguersuari (Toro Rosso STR5-Ferrari) - 1'28"734 - 21
14 - Kamui Kobayashi (Sauber C29-Ferrari) - 1'29"036 - 20
15 - Nico Hulkenberg (Williams FW32-Cosworth) - 1'29"044 - 18
16 - Vitantonio Liuzzi (Force India VJM03-Mercedes) - 1'29"211 - 15
17 - Rubens Barrichello (Williams FW32-Cosworth) - 1'29"305 - 14
18 - Jarno Trulli (Lotus T127-Cosworth) - 1'30"618 - 19.
19 - Heikki Kovalainen (Lotus T127-Cosworth) - 1'30"884 - 22
20 - Timo Glock (Virgin VR01-Cosworth) - 1'31"341 - 21
21 - Lucas Di Grassi (Virgin VR01-Cosworth) - 1'32"180 - 16
22 - Bruno Senna (Hispania F110-Cosworth) - 1'32"230 - 21
23 - Karun Chandhok (Hispania F110-Cosworth) - 1'32"762 - 19
24 - Adrian Sutil (Force India VJM03-Mercedes) - no time.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone