19 Lug [11:50]

Nel 2020 i punti Superlicenza,
definito il montepremi 2019

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

La W Series ha già svelato i primi dettagli per l'edizione 2020. La novità principale è l'assegnazione dei punti per la Superlicenza di Formula 1: la FIA sta ancora definendo le modalità (quanti e per quante concorrenti), ma si tratta senza dubbio di un grande riconoscimento per la categoria tutta al femminile riservata alle monoposto Tatuus-Autotecnica.

Le prime 12 classificate di questa stagione saranno ammesse di diritto al prossimo campionato, mentre le altre ragazze, per tornare in griglia, dovranno affrontare nuovamente la selezione invernale. "Stiamo già ricevendo interessamenti da piloti che non hanno ancora partecipato alla W Series", ha anticipato l'amministratrice delegata Cahterine Bond Muir.

È stato definito intanto l'esatto montepremi 2019, che ammonta nel complesso a 1,5 milioni di dollari e sarà diviso fra l'intero schieramento riserve comprese. 500 mila andranno a chi conquisterà il titolo, 250 mila alla seconda classificata e 125 mila alla terza, fino a 15 mila per la 14esima in graduatoria. A seguire, 7500 dollari a testa per le altre drivers.

Alla vigilia della tappa di Assen, la penultima in calendario, sono quattro le contendenti rimaste in lizza per la vittoria finale: la leader Jamie Chadwick ha 83 punti, seguita da Beitske Visser (73), Marta Garcia (60) e Fabienne Wohlwend (41).

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone