10 Giu [18:00]

Silverstone, gare
Novalak rimane leader

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Clement Novalak si conferma leader della British F3 anche dopo Silverstone, terzo round della stagione 2019. Partendo dalla pole, in gara 1 il pilota del team Carlin ha ottenuto con autorità il secondo successo dell'anno, ma il suo vantaggio in classifica sul rivale Johnathan Hoggard si è in realtà ridotto di un punto (da 37 a 36) rispetto alla vigilia: l'alfiere della Fortec gli ha infatti chiuso davanti sia in gara 2 che in gara 3.

Era un esito quasi scontato per quanto riguarda la seconda manche, quella con griglia invertita, in cui Hoggard è giunto in piazza d'onore (alle spalle del polesitter Benjamin Pedersen) partendo 12esimo, mentre dal fondo del gruppo Novalak si è issato al nono posto. In gara 3, invece, Novalak ha tagliato il traguardo secondo dietro a Neil Verhagen, ma entrambi hanno ricevuto 5" di penalità per track limits, retrocedendo quinto e sesto.

A festeggiare è stato così Ayrton Simmons, vicecampione in carica della British F4 al primo successo nella categoria superiore, seguito proprio da Hoggard che ormai è distante in classifica soltanto 9 lunghezze. Anche l'anglo-spagnolo del team Dittmann, quindi, può fare un pensierino sulla conquista del titolo. Simmons, però, già in gara 1 era stato sanzionato di 4" per aver superato Verhagen alla curva Stowe mettendo le quattro ruote fuori dalla pista: i commissari hann così decretato lo scambio di posizioni (la seconda e la terza) con l'americano di casa Double R. Sorte simile per Hoggard, passato da settimo a ottavo per la manovra compiuta su Ulysse De Pauw.

Non pervenuti questa volta gli svedesi Lucas Petersson e Hampus Ericsson, che si erano messi in mostra a Snetterton: il fratello di Marcus si è anzi reso colpevole di un contatto in gara 1 con Kiern Jewiss. Da segnalare inoltre l'arrivo di due esordienti, Nicolas Varrone con Hillspeed (quarto in gara 2) e soprattutto il tedesco Andreas Estner, che ha scelto la British F3 per fare esperienza su questo circuito, e prossimamente a Spa-Francorchamps, in preparazione all'impegno nella F3 FIA.

Sabato 8 giugno 2019 gara 1

1 - Clement Novalak - Carlin - 10 giri 19'53"789
2 - Neil Verhagen - Double R - 5"180
3 - Ayrton Simmons - Dittmann - 6"005 * 4 sec
4 - Kaylen Frederick - Carlin - 6"973
5 - Manuel Maldonado - Fortec - 7"611
6 - Sasakorn Chaimongkol - Hillspeed - 10"726
7 - Ulysse De Pauw - Douglas - 13"914
8 - Johnathan Hoggard - Fortec - 10"912
9 - Kiern Jewiss - Douglas - 19"009
10 - Nazim Azman - Dittmann - 19"798
11 - Lucas Petersson - Carlin - 20"372
12 - Josh Mason - Lanan - 21"996
13 - Kris Wright - Fortec - 22"368
14 - Hampus Ericsson - Double R - 22"427
15 - Andreas Estner - Lanan - 26"333
16 - Pavan Ravishankar - Double R - 41"149
17 - Nicolas Varrone - Hillspeed - 1'41"694
18 - Benjamin Pedersen - Douglas - 1'45"218

Giro più veloce: Ayrton Simmons 1'58"279

Domenica 9 giugno 2019, gara 2

1 - Benjamin Pedersen - Douglas - 10 giri 19'53"948
2 - Johnathan Hoggard - Fortec - 1"220
3 - Pavan Ravishankar - Double R - 2"637
4 - Nicolas Varrone - Hillspeed - 5"366
5 - Ayrton Simmons - Dittmann - 5"784
6 - Nazim Azman - Dittmann - 7"520
7 - Josh Mason - Lanan - 9"185
8 - Ulysse De Pauw - Douglas - 9"691
9 - Clement Novalak - Carlin - 10"729
10 - Manuel Maldonado - Fortec - 13"352
11 - Lucas Petersson - Carlin - 16"616
12 - Kaylen Frederick - Carlin - 17"428
13 - Sasakorn Chaimongkol - Hillspeed - 22"136
14 - Andreas Estner - Lanan - 24"093
15 - Neil Verhagen - Double R - 31"779
16 - Kiern Jewiss - Douglas - 1'34"270
17 - Kris Wright - Fortec - 1'40"616
18 - Hampus Ericsson - Double R - 1 giro

Giro più veloce: Johnathan Hoggard 1'58"134

Domenica 9 giugno 2019, gara 3

1 - Ayrton Simmons - Dittmann - 10 giri 19'51"263
2 - Johnathan Hoggard - Fortec - 0"630
3 - Kaylen Frederick - Carlin - 1"721
4 - Kiern Jewiss - Douglas - 2"937
5 - Neil Verhagen - Double R - 3"150
6 - Clement Novalak - Carlin - 3"615
7 - Sasakorn Chaimongkol - Hillspeed - 3"862
8 - Manuel Maldonado - Fortec - 4"718
9 - Hampus Ericsson - Fortec - 5"771
10 - Benjamin Pedersen - Douglas - 10"955
11 - Ulysse De Pauw - Douglas - 12"534
12 - Josh Mason - Lanan - 17"079
13 - Pavan Ravishankar - Double R - 17"475
14 - Nicolas Varrone - Hillspeed - 17"837
15 - Andreas Estner - Lanan - 20"294
16 - Nazim Azman - Dittmann - 25"600
17 - Lucas Petersson - Carlin - 44"820
18 - Kris Wright - Fortec - 45"584

Giro più veloce: Ayrton Simmons 1'58"131

Il campionato
1.Novalak 226 punti; 2.Hoggard 190; 3.Simmons 181; 4.Frederick 147; 5.Verhagen 135; 6.Maldonado 125; 7.Ericsson 117; 8.De Pauw 111; 9.Jewiss 108; 10.Pedersen 102

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone