9 Set [13:29]

Monza - Gara - Domina Hamilton, Alonso terzo
Secondo posto da sogno per Perez

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
La cronaca del GP di Monza - 53 giri

Finale - Hamilton vince dominando il GP di Monza, poi sul podio l'ottimo Perez e Alonso.

52° giro - Hamilton, Perez, Alonso, Massa, Raikkonen, Schumacher, Rosberg, Di Resta, Kobayashi, Ricciardo.

51° giro - Si ritira Hulkenberg, anche Webber si ritira ai box.

50° giro - Webber si esibisce in un testacoda all'Ascari e riparte.

Come a Valencia, è stato l'alternatore a fermare Vettel.

49° giro - Hamilton ha 8"4 su Perez, poi Alonso, Massa, Raikkonen, Schumacher, Webber, Di Resta, Rosberg, Kobayashi.

48° giro - Schumacher passa anche Webber ed è 6°.

47° giro - Come non detto... Vettel si ritira lungo la pista.

47° giro - Schumacher passa Di Resta alla Roggia ed ora è 8°.

46° giro - Vettel fa il suo gpv. Ma non aveva problemi?

45° giro - Perez inarrestabile passa Alonso all'Ascari ed è 2°.

44° giro - Perez segna il gpv, e ora va all'attacco di Alonso. Davanti Hamilton ha 11"9 su Alonso e sta tranquillo.

43° giro - Schumacher infila Kobayashi e va 9°

42° giro - Perez si beve Massa prima della Parabolica e va 3°.

42° giro - A Webber comunicato che Vettel ha un problema e potrebbe fermarsi ai box. Perez in scia a Massa.

41° giro - Perez viaggia forte e vede le Ferrari di Massa e Alonso. Massa incitato a non mollare dal box.

40° giro - Hamilton, Alonso, Massa, Perez, Raikkonen, Vettel, Webber, Di Resta, Kobayashi, Schumacher, Ricciardo, Rosberg, Senna, Hulkenberg, Maldonado, D'Ambrosio, Petrov, Kovalainen, Pic, Glock.

39° giro - Alonso passa Massa alla prima variante ed ora è 2°.

38° giro - Vettel riesce a superare Webber per l'8° posto e anche Rosberg passa Raikkonen per il 6°.

37° giro - Perez alla 1. variante scavalca Raikkonen. Webber respinge l'attacco di Vettel.

Aspettiamoci che Massa faccia passare Alonso. Logico e tra l'altro, permesso dal regolamento.

35° giro - Perez attacca Raikkonen e lo passa alla Roggia, ma il finnico lo risupera a Lesmo per il 5° posto.

34° giro - Hamilton, Massa a 12", Alonso. Vettel sconta la penalità.

33° giro - Sorprendente KO della McLaren di Button, che era seconda.

31° giro - Drive through per Vettel per la manovra scorretta nei confronti di Alonso.

30° giro - Hamilton, Button, Massa a 11"3, Alonso, Vettel, Schumacher, Raikkonen, Perez, Rosberg, Webber.

29° giro - Alonso passa Vettel, Raikkonen attacca Schumacher. Pit per Perez.

28° giro - Hamilton torna 1° superando Perez alla 1. variante

27° giro - Perez sempre 1°, gli dicono di fare ancora 4 giri prima del primo pit stop

Alonso si è arrabbiato per la manovra di Vettel, dal box dicono che tutto è chiaro. In arrivo una penalità?

Vettel ha accompagnato Alonso nell'erba del Curvone, manovra piuttosto pericolosa

25° giro - Battaglia dura tra Vettel e Alonso alla 1. variante e al Curvone

25° giro - Dritto di Rosberg alla 1. variante. Ricciardo e Senna ai box.

La telemetria Ferrari dovrebbe essere tornata in funzione

23° giro - Perez, Hamilton, Button, Massa, Vettel, Alonso, Senna, Ricciardo, Schumacher, Hulkenberg.

23° giro - Pit per Hamilton. Perez passa in testa al GP

22° giro - Pit per Button. Massa supera Senna e sale quarto.

21° giro - Ricciardo impegna non poco Massa, Vettel e Alonso, che lo passano tra la Roggia e Lesmo.

20° giro - Pit per Vettel e Alonso, ripartono quasi appaiati nella pit-lane. Massa passa davanti a Vettel e Alonso.

19° giro - Massa rientra 11°. Duello Kobayashi-Di Resta per l'8° posto.

19° giro - Pit per Massa, gomme dure. Schumi passa D'Ambrosio per il 13° posto.

18° giro - Button è 2° con un bel sorpasso alla Roggia a Massa.

Problemi con la telemetria in Ferrari, i tecnici non riescono a vedere i dati

16° giro - Webber va 8° superando Kobayashi. Pit per Raikkonen.

16° giro - Perez ha superato Raikkonen per il 7° posto all'esterno della Roggia.

15° giro - Cambio gomme (dure) per Schumacher. La Mercedes è stata la prima a fermare entrambe le macchine.

14° giro - Pit per Rosberg, Schumacher contiene Raikkonen e Perez.

13° giro - Pit per Maldonado, Hulkenberg passa D'Ambrosio per il 15° posto.

12° giro - Ricordiamo che con le gomme hard sono partiti soltanto Perez, D'Ambrosio, Maldonado e Hulkenberg

12° giro - Webber tocca la ghiaia di Lesmo

11° giro - Webber ha passato Di Resta alla Ascari ed entra in zona punti

10° giro - Hamilton ha 3"4 su Massa, 5"5 su Button. Webber ha preso Di Resta, 10°.

8° giro - Vergne in frenata alla 1. variante perde la sua Toro Rosso che decolla sui cordoli. Ritiro per il francese che era 16°.

7° giro - Di Resta alla Roggia spinge fuori Senna mentre combattevano per il 10° posto. Il brasiliano prosegue

6° giro - Alonso passa nel rettifilo dei box Schumacher e va 5°.

4° giro - Contatto alla prima variante tra Rosberg e Senna.

4° giro - Hamilton ha 2"2 su Massa, 3"5 su Button, poi Vettel, Schumacher che si difende da Alonso. Seguono Raikkonen, Kobayashi, Di Resta, Perez, Rosberg, Senna, Webber, Ricciardo, D'Ambrosio, Vergne, Hulkenberg, Kovalainen, Maldonado.

3° giro - Vettel supera Schumacher per il 4° posto. Rosberg sta dormendo, il box lo sprona

2° giro - Alonso supera Raikkonen ed è settimo, deludente avvio di Webber 14°

Hamilton al comando, Massa brucia Button al via, poi Schumacher e Vettel. Ottavo Alonso.

Iniziato il giro di ricognizione

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone