25 Apr [16:18]

Indy, test collettivi
Sato evita la pioggia

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

E’ stato Takuma Sato a chiudere al comando i test collettivi dell’IndyCar per i “veteran”, i piloti che non devono fare rookie test o refresher. Le attività sono state più volte interrotte dalla pioggia, che ha reso difficile per i piloti completare i programmi. Pochi di loro sono riusciti a completate più di 40 giri, e alla fine il giapponese, vincitore due anni fa, ha avuto la meglio sia nei giri con scia che in quelli senza.

Nei giri in solitaria, ha preceduto Alexander Rossi e James Hinchcliffe, mentre in gruppo ha messo dietro due dei piloti del team di Ed Carpenter, ovvero… lo stesso Carpenter, poleman 2018 e Spencer Pigot. Will Power ha chiuso quarto seguito da Ryan Hunter-Reay e Scott Dixon, mentre Ed Jones ha ben figurato con la terza vettura di Carpenter, strappanto anche la quarta piazza in “singolare”.

Indietro in generale rispetto agli altri i piloti di casa Carlin, Charlie Kimball e Max Chilton, e quelli del team Foyt, Matheus Leist e Tony Kanaan anche se il più giovane dei due brasiliani ha trovato lo spunto per centrare, in solitaria, un quinto posto.

I risultati dell'open test (con scie)

1 - Takuma Sato (Dallara-Honda) – RLL - 226.993 mph (365,310 kmh)
2 - Ed Carpenter (Dallara-Chevy) – ECR - 226.414
3 - Spencer Pigot (Dallara-Chevy) – ECR - 226.325
4 - Will Power (Dallara-Chevy) – Penske - 226.225
5 - Ryan Hunter-Reay (Dallara-Honda) – Andretti - 225.982
6 - Scott Dixon (Dallara-Honda) – Ganassi - 225.605
7 - Ed Jones (Dallara-Chevy) – ECR - 225.589
8 - Simon Pagenaud (Dallara-Chevy) – Penske - 225.556
9 - Sebastien Bourdais (Dallara-Honda) – Coyne - 225.385
10 - Alexander Rossi (Dallara-Honda) – Andretti - 224.936
11 - Graham Rahal (Dallara-Honda) – RLL - 224.259
12 - Zach Veach (Dallara-Honda) – Andretti - 223.803
13 - Marco Andretti (Dallara-Honda) – Andretti - 223.301
14 - Josef Newgarden (Dallara-Chevy) – Penske - 223.38
15 - James Hinchcliffe (Dallara-Honda) – SPM - 222.997
16 - Jack Harvey (Dallara-Honda) – SPM - 222.784
17 - Matheus Leist (Dallara-Chevy) – Foyt - 222.671
18 - Charlie Kimball (Dallara-Chevy) – Carlin - 221.569
19 - Max Chilton (Dallara-Chevy) – Carlin - 220.594
20 - Tony Kanaan (Dallara-Chevy) – Foyt - 207.940

I risultati dell'open test (senza scie)

1 - Takuma Sato (Dallara-Honda) – RLL - 222.942 mph (358,790 kmh)
2 - Alexander Rossi (Dallara-Honda) – Andretti - 221.877
3 - James Hinchcliffe (Dallara-Honda) – SPM - 221.806
4 - Ed Jones (Dallara-Chevy) – ECR - 221.725
5 - Matheus Leist (Dallara-Chevy) – Foyt - 221.645
6 - Will Power (Dallara-Chevy) – Penske - 221.409
7 - Ryan Hunter-Reay (Dallara-Honda) – Andretti - 221.377
8 - Ed Carpenter (Dallara-Chevy) – ECR - 221.374
9 - Spencer Pigot (Dallara-Chevy) – ECR - 221.361
10 - Josef Newgarden (Dallara-Chevy) – Penske - 221.164
11 - Scott Dixon (Dallara-Honda) – Ganassi - 221.120
12 - Graham Rahal (Dallara-Honda) – RLL - 220.974
13 - Jack Harvey (Dallara-Honda) – SPM - 220.935
14 - Marco Andretti (Dallara-Honda) – Andretti - 220.550
15 - Zach Veach (Dallara-Honda) – Andretti - 220.377
16 - Charlie Kimball (Dallara-Chevy) – Carlin - 220.375
17 - Sebastien Bourdais (Dallara-Honda) – Coyne - 220.119
18 - Max Chilton (Dallara-Chevy) – Carlin - 219.848
19 - Simon Pagenaud (Dallara-Chevy) – Penske - 219.293
20 - Tony Kanaan (Dallara-Chevy) – Foyt - s.t.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone