formula 1

Schumacher-Mazepin anche nel 2022,
la Haas conferma i suoi piloti

Mick Schumacher e Nikita Mazepin saranno i piloti Haas anche nel campionato di Formula 1 2022: l'ufficialità è arrivata a...

Leggi »
formula 1

Ibrido aggiornato sulla Ferrari,
ma Leclerc in Russia parte dal fondo

Charles Leclerc potrà contare su una potenza extra a partire dal Gran Premio di Russia di questo weekend. La Ferrari del mone...

Leggi »
formula 1

Il weekend di Monaco "normalizzato":
dal 2022 basta prove libere al giovedì

Anche le tradizioni non sono per sempre, e nel 2022 in Formula 1 ne sparirà una tipica del Gran Premio di Monaco: il weekend ...

Leggi »
formula 1

Honda al massimo fino alla fine:
da Spa batterie evolute per la Red Bull

Il mantra lo conosciamo da mesi: la Honda lascerà la Formula 1 a fine stagione, ma sta dando sempre il massimo per uscire di ...

Leggi »
formula 1

Whitmarsh torna in Formula 1:
ruolo dirigenziale in Aston Martin

Martin Whitmarsh rientra nel giro della Formula 1, e lo fa con il team Aston Martin: sarà responsabile della nuova divisione ...

Leggi »
F3 FIA Asia

È pronto il calendario 2022
Cinque eventi tra Yas Marina e Dubai

La bella e avvincente stagione 2021 della F3 Asia organizzata dalla Top Speed dell'italiano Davide De Gobbi è alle spalle...

Leggi »
3 Nov [14:34]

Marquez penalizzato
In pole sale Zarco

Massimo Costa

Guida irresponsabile. Così i commissari sportivi della MotoGP hanno giudicato la manovra di Marc Marquez ai danni di Andrea Iannone nel corso dell'ultimo giro della qualifica. Lo spagnolo procedeva lentamente e nella curva 9, piega a sinistra, ha impostato la traiettoria abituale come niente fosse mentre arrivava a tutta velocità l'italiano della Suzuki. Iannone ha dovuto abortire il giro, e stava lottando per la prima fila. Per l'ennesima volta il campione del mondo spagnolo si rende protagonista di un episodio discutibile, neanche fosse un rookie e invece che dalla pole dovrà scattare dalla settima posizione in griglia.

Johann Zarco è così promosso in pole mentre secondo sale Valentino Rossi con Iannone che alla fine trova la prima fila ed ha spiegato quanto accaduto: "Mancava solo un giro. ero appena uscito dalla curva 8, lui aveva visto che stavo arrivando, stava andando piano, ma ha tenuto traiettoria nella piega successiva ed io ho perso quasi 4 decimi. Sono episodi che fanno incavolare parecchio. Non abbiamo ancora parlato, ma alle prove di partenza è arrivato e mi ha chiesto scusa. Scuse accettate, va bene, ma bisogna fare più attenzione perchè il regolamento parla chiaro".