FIA Formula 2

La sfida tra Antonelli e Bearman
coinvolge anche Mercedes e Ferrari

Mancano pochissimi giorni all'avvio del campionato di Formula 2 e mai come quest'anno l'attesa è altissima dalle ...

Leggi »
World Endurance

Nuovi orari per il Prologo a Lusail
Tre le sessioni obbligatore per i team

Michele Montesano Il Prologo del FIA WEC in Qatar ha subito un’ulteriore modifica. Finalmente nella mattinata della domenic...

Leggi »
World Endurance

BoP per il Qatar: Toyota penalizzata
Nuovo sistema per gestire le LMGT3

Michele Montesano Con l’imminente avvio stagionale del FIA WEC, puntale si torna a parlare di Balance of Performance. Croce...

Leggi »
Formula E

E-Prix di Misano: rivisto il tracciato
per accogliere le monoposto elettriche

Michele Montesano Pur mantenendo una tappa in Italia, quest’anno la Formula E si trasferirà dal tracciato cittadino di Roma...

Leggi »
formula 1

Test a Sakhir – 3° giorno finale
Leclerc archivia l’ultima giornata

416 giri in totale, miglior tempo complessivo di tutte e tre le giornate di test in Bahrain (1’29”921) e primo posto al termi...

Leggi »
formula 1

Test a Sakhir – 3° giorno mattina
Sainz e Ferrari primi in classifica
Altra sospensione per un tombino

Sembra esserci un rapporto speciale tra la Formula 1 e i tombini. A mezz’ora dall’avvio, una griglia di drenaggio dell’acqua ...

Leggi »
13 Nov [22:31]

Stoner e la Ducati,
si chiude la collaborazione

La storia tra Casey Stoner e la Ducati arriva al capolinea. È stata infatti ufficializzata la decisione, presa di comune accordo e nell'aria da qualche tempo, di concludere la collaborazione che durava da tre stagioni. Nel 2016 l'australiano era tornato alla corte di Borgo Panigale ricoprendo il ruolo di collaudatore (anche per la produzione stradale) e di ambasciatore del marchio, senza mai affrontare almeno qualche Gran Premio da wild-card come avrebbero però sognato tanti appassionati.

"Voglio ringraziare la Ducati per i grandi ricordi e per il supporto dei tifosi, sono cose che non dimenticherò mai. In questi tre anni ho amato il mio lavoro con la squadra test, gli ingegneri e i tecnici per migliorare il pacchetto della Desmosedici", ha commentato il due volte iridato della MotoGP. "Per il futuro, auguro con sincerità tutto il massimo al team".

"Casey sarà sempre nel cuore dei ducatisti, anche a loro nome lo ringraziamo per l'importante contributo che ci ha offerto negli ultimi tre anni. Le sue indicazioni e suoi suggerimenti hanno aiutato la Desmosedici a diventare una delle moto più competitive in griglia, e altrettanto preziosi sono stati i suoi consigli per i modelli di serie", ha invece dichiarato l'amministratore delegato Claudio Domenicali.

Stoner è stato l'unico pilota a conquistare l'iride della classe regina con la Rossa, nel 2007, al suo secondo campionato in MotoGP. Dopo un totale di 23 successi, Stoner passò nel 2011 alla Honda, vincendo subito il suo secondo Mondiale, per poi concludere l'attività agonistica a fine 2012.