GT Internazionale

IGTC – 12 Ore di Bathurst
Vittoria al cardiopalma per Mercedes

Michele Montesano Con il trionfo nella 12 Ore di Bathurst Jules Gounon, Luca Stolz e Kenny Habul hanno aperto la stagione 2...

Leggi »
formula 1

Verstappen, il simulatore nel motorhome
“Lo userò dopo le sessioni in pista”

Helmut Marko l’aveva sparata grossa negli scorsi giorni, affermando che Max Verstappen avrebbe fatto installare un simulatore...

Leggi »
indycar

Alla scoperta di Thermal Club
La città morta e il Coachella Festival

Marco Cortesi‍La scelta del circuito di Thermal Club, in California, per i test collettivi dell'IndyCar ha destato molta ...

Leggi »
World Endurance

ByKolles perde la causa contro
Sanderson, a rischio il marchio Vanwall

Michele Montesano Per la Vanwall la presenza nel FIA WEC si sta rivelando sempre più una corsa a ostacoli. La ByKolles, str...

Leggi »
formula 1

La Red Bull mostra a
New York la livrea della RB19

La presentazione della nuova Red Bull? No, la RB19 non c'era e la vedremo forse in un filming day a Silverstone o diretta...

Leggi »
formula 1

La Ford ritorna nel Mondiale F1
Sarà il motorista della Red Bull

Pochi istanti prima della presentazione della Red Bull 2023, è arrivato l'annuncio ufficiale del ritorno in Formula 1 del...

Leggi »
17 Gen [17:31]

Due vertebre fratturate per Sainz sr

Alfredo Filippone

Ha avuto conseguenze peggiori di quanto diagnosticato il 'capitombolo' di Carlos Sainz nella nona tappa della Dakar. Come si ricorderà, entrambe le Audi dello spagnolo e del compagno di squadra Stéphane Peterhansel, in perfetta sincronia, erano volate sulla cresta di una duna, capottandosi.

Sainz aveva subito avvertito dolori alla schiena, ma si è sentito meglio nell'elicottero che lo trasportava verso il centro medico, chiedendo di essere riportato sul luogo dell'incidente per riprendere la gara e concludere la tappa dopo una lunga riparazione di fortuna. Una volta al bivacco è stato comunque costretto al ritiro per gli ingenti danni alla vettura.

Tornato a Madrid mercoledì 11, ha continuato ad avvertire forti dolori ed esami più accurati hanno svelato la frattura di due vertebre, la T4 e la T5, senza ulteriori complicazioni, come da lui stesso riportato sui suoi social. Al Matador serve ora un lungo periodo di riposo e pazienza...

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone