formula 1

Imola - Piastri penalizzato
Le Ferrari in seconda fila

Era nell'aria e puntualmente è arrivata. Oscar Piastri ha rovinato la sua eccezionale prestazione in qualifica, che lo av...

Leggi »
formula 1

Imola - Qualifica
Verstappen non fa prigionieri

Max Verstappen e la Red Bull erano in difficoltà fino al terzo turno libero di questa mattina. Stavano lavorando sodo in base...

Leggi »
indycar

Indy 500, Qualifica 1
Dominio del team Penske

Team Penske mostruoso nel primo giorno di qualifica per la Indy 500. Le tre vetture del Capitano, dopo tre anni di qualifiche...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Gara 2
Weerts-Vanthoor fendono la notte

Michele Montesano - Foto Speedy BMW ha proseguito a dettare legge a Misano. Anche con il calare della notte la M4 GT3 si...

Leggi »
GT2 Europe

Misano – Gara 1
Gorini-Tamburini nel segno del Tridente

Michele Montesano - Foto Speedy Maserati ha vinto la gara di casa a Misano del Fanatec GT2 European Series. Leonardo Gorini e...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Gara 1
Rossi e Martin concedono il bis

Michele Montesano - Foto Speedy A meno di un anno di distanza, Valentino Rossi e Maxime Martin sono tornati sul gradino più ...

Leggi »
20 Feb [10:12]

Anticipato a ottobre il
Rally d’Europa Centrale

Michele Montesano

Il Rally d’Europa Centrale, penultimo appuntamento stagionale del WRC, cambia data. La prova del Mondiale Rally, che anche quest’anno si snoderà tra Repubblica Ceca, Austria e Germania, è stata anticipata di due settimane passando dal primo fine settimana di novembre a quello che va dal 17 al 20 ottobre. Una scelta dovuta sia a problemi logistici che organizzativi, infatti a cambiare sarà anche la sede del parco assistenza che traslocherà da Passau a Bad Griesbach, nel distretto di Karpfham.

La città termale bavarese è stata scelta innanzitutto per il grande polo fieristico, dove verrà allestito proprio il quartiere generale del rally, e le sue numerose strutture ricettive. Inoltre la vicinanza a Passau, a circa trenta minuti d’auto, permetterà di non stravolgere il percorso del Rally d’Europa Centrale che, così come nella prima edizione del 2023 vinta dalla Hyundai di Thierry Neuville, scatterà dalla prova spettacolo sotto il castello di Praga per poi svolgersi sulle strade austriache e della Baviera.

Il cambio data permetterà di facilitare anche gli spostamenti logistici del Mondiale Rally. Infatti il calendario WRC prevedeva lo svolgimento degli ultimi due rally nel mese di novembre, mentre non era stato pianificato nessun appuntamento a ottobre. Il Rally d’Europa Centrale andrà quindi a colmare tale lacuna, mentre il Rally del Giappone resta confermato per il fine settimana del 21-24 novembre.

Il calendario aggiornato del Mondiale Rally 2024

28-31 marzo - Safari Kenya (terra)
18-21 aprile - Croazia (asfalto)
9-12 maggio - Portogallo (terra)
30 maggio-2 giugno - Italia Sardegna (terra)
27-30 giugno - Polonia (terra)
18-21 luglio - Lettonia (terra)
1-4 agosto - Finlandia (terra)
5-8 settembre - Grecia Acropoli (terra)
26-29 settembre - Cile (terra)
17-20 ottobre - Rally Europa Centrale (asfalto)
21-24 novembre - Giappone (asfalto)

I rally già disputati

25-28 gennaio - Montecarlo (asfalto-ghiaccio)
15-18 febbraio - Svezia (neve)