formula 1

Vasseur si presenta: "Alla Ferrari
nulla è impossibile, sono qui per vincere"

Giovedi scorso, Frederic Vasseur si è presentato alla stampa. Di buon umore, tanti sorrisi, il nuovo team principal francese ...

Leggi »
Formula E

Diriyah – Gara 2
Doppietta di Wehrlein

Michele Montesano A Diriyah è continuato il dominio targato Porsche in Formula E. Così come nell’E-Prix di ieri, anche quest...

Leggi »
Formula E

Diriyah – Qualifica 2
Hughes regala la prima pole a McLaren

Michele Montesano McLaren e Jake Hughes continuano a sorprendere al loro debutto in Formula E. Dopo esserci andato vicino gi...

Leggi »
Regional Mid-East

Kuwait City - Gara 3
Meguetounif vince, Antonelli allunga

1 - Sami Meguetounif - Hyderabad Blackbirds by MP - 14 giri2 - Andrea Kimi Antonelli - Mumbai Falcons - 1”0933 - Joshua Durks...

Leggi »
F4 Nel mondo

F4 UAE a Kuwait City - Gara 3
Prima vittoria per David e R-Ace

1 - Zachary David - R-Ace - 11 giri2 - Valerio Rinicella - MP Motorsport - 4"2873 - Noah Lisle - Xcel - 5"0634 - Va...

Leggi »
Regional Mid-East

Kuwait City - Gara 2
Doppietta PHM con Dufek e Barnard

Prima vittoria in Formula Regional per il team PHM, che all’esordio nella categoria ha subito conquistato una doppietta con J...

Leggi »
25 Gen [11:51]

Ogier affronterà il Rally del Messico
per puntare ad un nuovo record

Michele Montesano

Nemmeno il tempo di assaporare il gusto della vittoria che è già il momento di puntare dritto alla prossima impresa. Reduce dall’incredibile trionfo nel Rally di Montecarlo, Sebastien Ogier ha annunciato che la sua prossima apparizione nel WRC sarà in Messico. Il francese, come già confermato in precedenza, salterà quindi il Rally di Svezia per presentarsi sulla terra di Guanajuato al volante della Toyota Yaris Rally1 navigato dal fido Vincent Landais. La prova messicana tornerà in calendario, dal 16 al 19 marzo, dopo l’ultima edizione del 2020 chiusa anticipatamente causa Covid e vinta proprio da Ogier.

In occasione di un’intervista rilasciata alla francese Canal+ Sport, il francese ha battuto sul tempo gli uomini Toyota svelando i piani per il prossimo futuro. Infatti anche quest’anno Ogier sarà impegnato in un programma part time, con l’obiettivo di prendere parte a circa la metà dei rally presenti nel calendario del WRC. Ma la presenza dell’otto volte iridato in Messico era data già per scontata, visto che quello del centro America è uno fra i suoi rally preferiti.

Proprio sulla terra messicana, nell’ormai lontano 2008, il pilota di Gap ha fatto il suo esordio nel Mondiale ottenendo la vittoria di classe JWRC al volante della Citroën C2 S1600. Senza la pressione di lottare per il titolo mondiale, Ogier punterà dritto alla vittoria. L’obiettivo è quello di conquistare il suo settimo Rally del Messico per battere un altro record che, attualmente, divide con Sebastien Loeb fermo a quota sei successi.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone