formula 1

Già pronto il calendario 2025
Due tappe italiane: Imola e Monza

Con grande anticipo, è stato emesso il calendario del Mondiale F1 2025. Tute confermate le tappe del 2024, rimangono quindi 2...

Leggi »
Formula E

Rookie Test a Misano
Barnard porta la McLaren in “pole”

Da Misano - Michele Montesano Il caldo sole della riviera romagnola ha accolto per la prima volta la Formula E. Dopo il citta...

Leggi »
formula 1

Alonso rinnova con Aston Martin
Era l'unica chance per rimanere in F1

Fernando Alonso rimane con la Aston Martin. Notizia clamorosa? No. Lo spagnolo nonostante tutte le chiacchiere da bar che si ...

Leggi »
Formula E

Accordo tra Lola-Yamaha e ABT
A giugno i primi test con la Gen3.5

Michele Montesano Alla vigilia del doppio appuntamento di Misano della Formula E, è arrivato l’annuncio dell’accordo tra Lol...

Leggi »
Formula E

Envision e Mahindra annunciano
le formazioni per l’E-Prix di Berlino

Michele Montesano Come da calendario, nel fine settimana del 12 maggio diversi piloti saranno chiamati a scegliere se dispu...

Leggi »
formula 1

È morto Ted Toleman
Lanciò Senna in Formula 1

A 86 anni se ne è andato Ted Toleman che negli anni Ottanta aveva portato il proprio nome nel Mondiale Formula 1 nelle vesti ...

Leggi »
25 Gen [11:51]

Ogier affronterà il Rally del Messico
per puntare ad un nuovo record

Michele Montesano

Nemmeno il tempo di assaporare il gusto della vittoria che è già il momento di puntare dritto alla prossima impresa. Reduce dall’incredibile trionfo nel Rally di Montecarlo, Sebastien Ogier ha annunciato che la sua prossima apparizione nel WRC sarà in Messico. Il francese, come già confermato in precedenza, salterà quindi il Rally di Svezia per presentarsi sulla terra di Guanajuato al volante della Toyota Yaris Rally1 navigato dal fido Vincent Landais. La prova messicana tornerà in calendario, dal 16 al 19 marzo, dopo l’ultima edizione del 2020 chiusa anticipatamente causa Covid e vinta proprio da Ogier.

In occasione di un’intervista rilasciata alla francese Canal+ Sport, il francese ha battuto sul tempo gli uomini Toyota svelando i piani per il prossimo futuro. Infatti anche quest’anno Ogier sarà impegnato in un programma part time, con l’obiettivo di prendere parte a circa la metà dei rally presenti nel calendario del WRC. Ma la presenza dell’otto volte iridato in Messico era data già per scontata, visto che quello del centro America è uno fra i suoi rally preferiti.

Proprio sulla terra messicana, nell’ormai lontano 2008, il pilota di Gap ha fatto il suo esordio nel Mondiale ottenendo la vittoria di classe JWRC al volante della Citroën C2 S1600. Senza la pressione di lottare per il titolo mondiale, Ogier punterà dritto alla vittoria. L’obiettivo è quello di conquistare il suo settimo Rally del Messico per battere un altro record che, attualmente, divide con Sebastien Loeb fermo a quota sei successi.