formula 1

Montmelò - Libere 2
Hamilton per 0"022 davanti a Sainz

Lavoro intenso per tutti i dieci team nella seconda sessione libera del GP di Spagna. Il difficile tracciato di Montmelò ha p...

Leggi »
FIA Formula 2

Montmelò - Qualifica
Aron batte Crawford per due millesimi

Da quando ha debuttato lo scorso anno in Formula 3, Paul Aron ha effettuato un totale cambio di mentalità: se, ai tempi dell’...

Leggi »
FIA Formula 3

Montmelò - Qualifica
Magia di Mansell, prima pole

Prima pole, al secondo anno nella categoria, per Christian Mansell. Attenzione, nessuna parentela con quel Nigel Mansell che ...

Leggi »
formula 1

Montmelò - Libere 1
Norris apre il weekend spagnolo

Come accaduto a Montreal, anche a Montmelò nel GP di Spagna è la McLaren a comandare al termine del primo turno libero. Se in...

Leggi »
formula 1

De Meo nomina Briatore
consigliere esecutivo Alpine

Flavio Briatore torna in F1 con un ruolo attivo. Luca De Meo, amministratore delegato del Gruppo Renault, alla continua ricer...

Leggi »
24 ore le mans

La debacle di Alpine e Peugeot: gara
stregata tra ritiri e mancata competitività

Michele Montesano Nemo profeta in patria est: la 92ª edizione della 24 Ore di Le Mans si è rivelata stregata per le Case fra...

Leggi »
6 Giu [9:31]

Dal 2025 entra l’Arabia Saudita
Stipulato un accordo di 10 anni

Michele Montesano

A margine del Rally d’Italia Sardegna, FIA e WRC Promoter hanno annunciato che a partire dal 2025 l’Arabia Saudita entrerà nel Mondiale Rally. La serie iridata tornerà, così, in Medio Oriente per la prima volta dal 2011, quando si era disputato il Rally di Giordania. Il WRC sarà un altro tassello importante per il paese arabo, tra le poche nazioni al mondo ad ospitare gli eventi più rilevanti del panorama motoristico. Infatti, oltre alla Formula 1, il WEC e la Formula E, l’Arabia Saudita ospita anche la Dakar.

L’accordo con il Mondiale Rally prevede una durata decennale. Inoltre il prossimo anno quello saudita sarà l’evento conclusivo della stagione. Previsto per novembre 2025, il rally vedrà Jeddah come fulcro delle attività. Tuttavia non è stato ancora svelato il tracciato ma, secondo indiscrezioni, sarà composto da un percorso misto che spazierà dalla sabbia del deserto fino ad arrivare al terreno vulcanico. La prova generale del Rally dell’Arabia Saudita avverrà all’inizio del prossimo anno, in quanto sarà la tappa inaugurale del Middle East Rally Championship per ricevere il definitivo benestare da parte della FIA.