Rally

Rally di Lettonia – 1° giorno
Rovanperä batte Neuville e Ogier

Michele Montesano Riga ha fatto da antipasto a quello che sarà il Rally di Lettonia. I piloti del WRC si sono sfidati sulla s...

Leggi »
formula 1

L'analisi del mercato piloti 2025
Cosa accadrà nelle prossime settimane

Con il passaggio di Esteban Ocon al team Haas, diventano quattro e... mezzo i sedili vacanti nel Mondiale F1 per la prossima ...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Shakedown
Tänak precede Neuville, Toyota insegue

Michele Montesano Il WRC, questo fine settimana, farà tappa per la prima volta nella sua storia in Lettonia. La repubblica ba...

Leggi »
formula 1

Haas e Ferrari, accordo fino al 2028
E intanto sta per arrivare Ocon

Il team Haas ha rinnovato l'accordo con la Ferrari per la fornitura dei motori. Il costruttore americano potrà avere le p...

Leggi »
World Endurance

Aston Martin: a Silverstone
il debutto della Valkyrie LMH

Michele Montesano Eppur si muove. Aston Martin ha tenuto fede alla sua tabella di marcia e, come previsto, ha portato al debu...

Leggi »
Rally

Ogier e Rovanperä al via in Lettonia
Torna Lappi in Hyundai, Sesks con Ford

Michele Montesano Questo fine settimana il Mondiale Rally farà tappa per la prima volta in Lettonia. La repubblica baltica, g...

Leggi »
9 Gen [10:20]

Ogier e Mikkelsen al via del Rally
di Montecarlo, assente Rovanperä

Michele Montesano

A poco più di due settimane dall’avvio della stagione 2024 del WRC, è stato svelato l’elenco degli iscritti che prenderanno il via al Rally di Montecarlo. Quello che si appresta a partire sarà il terzo anno di vita delle Rally1 ibride, vetture che non sono riuscite a risollevare le sorti del Mondiale Rally. Ne sono una lampante dimostrazione le sole otto auto da assoluto che affronteranno le speciali monegasche.

Assente il campione in carica del WRC Kalle Rovanperä, che quest’anno affronterà una stagione part-time per ‘ricaricare le batterie’ in vista di un ritorno in pianeta stabile, Toyota si affiderà per tutto il campionato a Elfyn Evans e al giapponese Takamoto Katsuta. Per l’occasione, sulla terza Yaris Rally1, a Montecarlo ci sarà Sebastien Ogier. Così come visto negli ultimi due anni, anche il nove volte iridato affronterà una stagione a mezzo servizio. Reduce da uno schiacciante trionfo nella passata edizione, Ogier tenterà l’impresa di conquistare la sua decima vittoria sulle strade del Principato.

Hyundai si appresta a vivere l’anno del riscatto. Potendo contare su Thierry Neuville e il rientrante Ott Tänak, l’obiettivo per la squadra coreana con sede ad Alzenau è la conquista di entrambi i titoli. Disponendo di ben tre piloti da far ruotare, anche in Hyundai si prevede un’alternanza sulla terza i20N Rally1. il Team Principal Cyril Abiteboul ha deciso di schierare nel primo appuntamento stagionale il neo acquisto Andreas Mikkelsen. Dopo quattro anni di assenza, il norvegese tornerà a guidare una vettura da assoluto affrontando le difficili speciali di Montecarlo.

Formazione ridotta per il team M-Sport. La squadra di Malcolm Wilson porterà nel Rally di Montecarlo solamente due Ford Puma Rally1 per Adrien Fourmaux e Gregoire Munster. Non è escluso, però, che nel prosieguo del campionato la struttura possa schierare ulteriori vetture da affidare, di volta in volta, ad altri piloti.



Se la classe assoluta del WRC continua a dare segnali di crisi, scoppia di salute il campionato riservato alle vetture Rally2. I riflettori del WRC2 saranno puntati tutti sulle nuovissime Toyota Yaris Rally2. A portare al debutto le auto nipponiche saranno Sami Pajari e Jan Solans oltre agli specialisti Stéphane Lefebvre e Bryan Bouffier. Da non sottovalutare Oliver Solberg, nuovamente al via con la Skoda Fabia del Toksport WRT, e le sempre competitive Citroën C3 di Yohan Rossel e Nikolay Gryazin.

Per quanto riguarda la pattuglia tricolore, da segnalare la presenza della Skoda di Mauro Miele e Luca Beltrame che tenteranno di riprendersi il titolo WRC2 Master conquistato nel 2022. Debutto mondiale per Roberto Daprà e Luca Guglielmetti (nella foto sopra). I campioni in carica dello Junior ERC4 avranno a disposizione una Skoda Fabia Rally2 griffata ACI Team Italia e gestita da Delta Rally.