9 Set [14:33]

San Martino di Castrozza - Dopo PS4
Duello al vertice tra Albertini e Signor

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimiliano Ruffini

Pausa di metà gara a San Martino di Castrozza, meccanici e gommisti sono al lavoro per preparare le auto per il giro pomeridiano e si tirano le prime somme leggendo la classifica dopo quattro prove speciali.
In una giornata uggiosa e, a tratti, piovosa, due equipaggi su tutti hanno fatto la differenza nella classifica assoluta. Si tratta di Albertini-Fappani (nella foto by M51), dominatori stagionali e già campioni 2017, e dei loro compagni di team Signor-Bernardi, staccati di soli 3 secondi e decisi a giocarsi ogni carta per allungare la loro striscia di vittorie, visto che il duo trevigiano-bellunese si è imposto nelle precedenti tre edizioni della gara dolomitica.

Alle loro spalle buona terza posizione per Sossella-Falzone, al rientro nel Tricolore Wrc dopo una prima metà di stagione tormentata dalla sfortuna. Ai piedi del podio bel duello per la quarta posizione: per il momento la classifica vede nell'ordine Sciessere-Zanella, Testa-Bizzocchi e Porro-Cargnelutti, ma i distacchi sono minimi e la classifica si deciderà solo dopo le tre prove del pomeriggio.

In categoria R5 Bianco-Lamonato, leader provvisori di campionato, hanno sfruttato l'asfalto viscido del mattino per accumulare mezzo minuto di vantaggio sui più diretti rivali, ovvero Michelini-Perna e i rientranti Zecchin-Gasparotto. Tra le vetture a 2 ruote motrici per il momento la sfida è tra due Renault Clio, quella R3 di Benvenuti-Patrone e quella Super1600 di Vescovi-Guzzi.
Decisivo, anche in questo caso, il prosieguo di gara, in attesa di vedere cosa proporrà l'incerto meteo trentino.

La classifica dopo la PS4

1. Albertini-Fappani (Ford Fiesta Wrc) in 40'10"9
2. Signor-Bernardi (Ford Fiesta Wrc) a 3"3
3. Sossella-Falzone (Ford Fiesta Wrc) a 39"9
4. Sciessere-Zanella (Citroen Ds3 Wrc) a 56"9
5. Testa-Bizzocchi (Ford Fiesta Wrc) a 58"8

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone