GT Internazionale

IGTC – 12 Ore di Bathurst
Vittoria al cardiopalma per Mercedes

Michele Montesano Con il trionfo nella 12 Ore di Bathurst Jules Gounon, Luca Stolz e Kenny Habul hanno aperto la stagione 2...

Leggi »
formula 1

Verstappen, il simulatore nel motorhome
“Lo userò dopo le sessioni in pista”

Helmut Marko l’aveva sparata grossa negli scorsi giorni, affermando che Max Verstappen avrebbe fatto installare un simulatore...

Leggi »
indycar

Alla scoperta di Thermal Club
La città morta e il Coachella Festival

Marco Cortesi‍La scelta del circuito di Thermal Club, in California, per i test collettivi dell'IndyCar ha destato molta ...

Leggi »
World Endurance

ByKolles perde la causa contro
Sanderson, a rischio il marchio Vanwall

Michele Montesano Per la Vanwall la presenza nel FIA WEC si sta rivelando sempre più una corsa a ostacoli. La ByKolles, str...

Leggi »
formula 1

La Red Bull mostra a
New York la livrea della RB19

La presentazione della nuova Red Bull? No, la RB19 non c'era e la vedremo forse in un filming day a Silverstone o diretta...

Leggi »
formula 1

La Ford ritorna nel Mondiale F1
Sarà il motorista della Red Bull

Pochi istanti prima della presentazione della Red Bull 2023, è arrivato l'annuncio ufficiale del ritorno in Formula 1 del...

Leggi »
PrevPage 1 of 10Next
23 Gen [12:03]

Daruvala e MP Motorsport
completano lo schieramento 2023

Massimo Costa

Con l'annuncio dell'accordo tra MP Motorsport e Jehan Daruvala, si conclude il mercato piloti del campionato Formula 2. Il 24enne indiano, che affiancherà nella squadra olandese Dennis Hauger, affronterà la quarta stagione nella serie avendovi debuttato nel 2020 con il team Carlin nel quale è rimasto anche nel 2021. Lo scorso anno, Daruvala ha corso per la italiana Prema. Sia nel 2021 sia nel 2022 ha concluso settimo nella classifica generale. Nei tre anni di F2 ha riportato quattro vittorie: una nel 2020, due nel 2021 e una nel 2022.

Si è così completato lo schieramento dei 22 piloti che prenderanno parte alla stagione 2023 della Formula 2. Un campionato lungo, con 14 appuntamenti, e con le prime tre tappe previste a Sakhir, Jeddah e Melbourne, quest'ultima la novità assoluta per la categoria. Dopo di che, si correrà a Baku, Imola, Monaco, Montmelò, Spielberg, Silverstone, Budapest, Spa, Zandvoort, Monza e Yas Marina.

Molto interessanti i piloti al debutto, tra cui spicca il campione della F3 2022, Victor Martins. Con lui, ci saranno quelli che sono stati i suoi principali rivali: Zane Maloney, Oliver Bearman, Roman Stanek e Isack Hadjar. Poi, Arthur Leclerc, Jak Crawford, Kush Maini e Brad Benavides che andranno a battersi contro piloti di grande esperienza come Daruvala, Roy Nissany, Theo Pourchaire oltre che le rivelazioni del 2022 Jack Doohan e Ayumu Iwasa, a cui si aggiungono Enzo Fittipaldi, Frederik Vesti, Clement Novalak e Dennis Hauger in cerca di riscatto. Un parterre veramente interessante.

Lo schieramento della stagione 2023

Carlin
Enzo Fittipaldi - Zane Maloney

Prema
Oliver Bearman - Frederik Vesti

Hitech
Isack Hadjar - Jak Crawford

DAMS
Arthur Leclerc - Ayumu Iwasa

Virtuosi
Jack Doohan - Amaury Cordeel

PHM by Charouz
Roy Nissany - Brad Benavides

Trident
Clement Novalak - Roman Stanek

VAR
Richard Verschoor - Juan Manuel Correa

Campos
Ralph Boschung - Kush Maini

ART
Theo Pourchaire - Victor Martins

MP Motorsport
Dennis Hauger - Jehan Daruvala

21 Gen [15:07]

Martins, campione 2022 F3
debutterà con il team ART

Massimo Costa

:Victor Martins prosegue la sua scalata verso la F1. Il francese, 21 anni, campione della Formula 3 2022, quest'anno debutterà in Formula 2 con il team ART, la squadra con cui ha conquistato il titolo cadetto. Martins, parte dell'Academy Alpine, è stato tra i protagonisti assoluti nei test F2 di Yas Marina dello scorso novembre. La sua è una lunga carriera, iniziata nel 2016 con una fugace quanto promettente apparizione nella F4 francese dopo aver vinto il mondiale Junior nel kart. Vice campione della F4 francese nel 2017, la stagione seguente è salito nella Eurocup Renault con R-Ace chiudendo quinto mentre nel 2019, con MP Motorsport è stato vice campione battuto da Oscar Piastri. Al terzo anno nella Eurocup Renault, questa volta con ART è riuscito a vincere il titolo precedendo Caio Collet. Dopo di che, con MP Motorsport è avvenuto il salto in F3, quinta posizione finale, e nel 2022 la vittoria in F3 con ART. In F2 manca ora un solo sedile da assegnare, il secondo di MP Motorsport.

Lo schieramento della stagione 2023

Carlin
Enzo Fittipaldi - Zane Maloney

Prema
Oliver Bearman - Frederik Vesti

Hitech
Isack Hadjar - Jak Crawford

DAMS
Arthur Leclerc - Ayumu Iwasa

Virtuosi
Jack Doohan - Amaury Cordeel

PHM by Charouz
Roy Nissany - Brad Benavides

Trident
Clement Novalak - Roman Stanek

VAR
Richard Verschoor - Juan Manuel Correa

Campos
Ralph Boschung - Kush Maini

ART
Theo Pourchaire - Victor Martins

MP Motorsport
Dennis Hauger - TBA

19 Gen [16:02]

Pourchaire rimane con ART
per la terza stagione in F2

Mattia Tremolada

Theo Pourchaire e ART Grand Prix nel 2023 saranno nuovamente insieme per la terza stagione di Formula 2 consecutiva. Arrivato nella serie cadetta sull’entusiasmo di un’ottima annata d’esordio nel FIA Formula 3, in cui ha sfiorato il titolo in un finale rocambolesco contro Oscar Piastri e Logan Sargeant, il campione dell’ADAC F4 2019 è subito riuscito a conquistare pole position e vittoria nel secondo appuntamento di Monaco, diventando il più giovane vincitore di sempre nel principato.

Conclusa la stagione d’esordio al quinto posto con un’altra vittoria nella Sprint Race di Monza e un secondo posto nella Feature Race di Sochi, Pourchaire nel 2022 ha tentato l’assalto al titolo, vincendo subito le corse domenicali in Bahrain e ad Imola. Si è nuovamente imposto a Budapest, chiudendo secondo a Monaco, Silverstone, Le Castellet e nella Sprint di Spielberg, ma, anche a causa di numerosi problemi tecnici, non è riuscito a fermare l’avanzata di Felipe Drugovich e MP Motorsport. Il titolo di vice-campione non è bastato per trovare uno sbocco nella massima serie, così nel 2023 Pourchaire sarà nuovamente al via della F2.

Lo schieramento della stagione 2023

Carlin
Enzo Fittipaldi - Zane Maloney

Prema
Oliver Bearman - Frederik Vesti

Hitech
Isack Hadjar - Jak Crawford

DAMS
Arthur Leclerc - Ayumu Iwasa

Virtuosi
Jack Doohan - Amaury Cordeel

PHM by Charouz
Roy Nissany - Brad Benavides

Trident
Clement Novalak - Roman Stanek

VAR
Richard Verschoor - Juan Manuel Correa

Campos
Ralph Boschung - Kush Maini

MP Motorsport
Dennis Hauger - TBA

ART
Theo Pourchaire - TBA‍

18 Gen [14:15]

Sei piloti Red Bull sulla
griglia della prossima stagione

Mattia Tremolada

Saranno sei i portacolori del Red Bull Junior Team al via della stagione 2023 di Formula 2. L’azienda austriaca ha infatti annunciato stamane la propria formazione, che vede l’uscita di alcuni senatori del programma e l’ingresso di nuove leve. A salutare la compagnia saranno Jehan Daruvala, atteso nuovamente al via della serie cadetta con MP Motorsport, Juri Vips, già alla porta dopo l’epiteto razzista usato in una diretta su Twitch nella primavera 2022, Noel Leon, reduce da una stagione complicata in Formula Regional by Alpine, Yuto Nomura, che non ha convinto nella Formula 4 francese, e Jonny Edgar. Quest’ultimo, dopo aver vinto l’ADAC F4 nel 2020, la passata stagione è stato costretto ad un lungo periodo di riposo forzato a causa della malattia di Crohn, ma come successe già con Michael Ammermuller (appiedato dopo un infortunio alla mano), Helmut Marko non si è fatto impietosire.

A fare il proprio ingresso nella formazione saranno Enzo Fittipaldi e Zane Maloney. il pilota brasiliano, ex Ferrari Driver Academy, è stato scelto da Marko sulla scia dei sorprendenti risultati ottenuti con il team Charouz nel 2022, con cui ha ottenuto cinque podi, di cui tre secondi posti in altrettante Feature Race. Maloney è invece stato uno dei piloti più convincenti al debutto in Formula 3 con Trident, arrivando a sfiorare il titolo con una seconda parte di stagione incontenibile, culminata in tre successi nelle ultime tre Feature Race della stagione. Entrambi saranno al via con il team Carlin.

Confermati in seno al programma anche altri due piloti in arrivo dalla Formula 3, ovvero Isack Hadjar e Jak Crawford, che si accaseranno da Hitech. Il pilota francese, campione rookie della Formula Regional by Alpine nel 2021, ha chiuso al quarto posto nella passata stagione con la squadra inglese, nonostante al contrario di Maloney la sua parabola sia stata discendente dopo un inizio scoppiettante. Crawford invece è risultato settimo con due soli podi nelle corse domenicali.

Infine ci saranno Dennis Hauger e Ayumu Iwasa, già confermati rispettivamente con MP Motorsport e DAMS. Liam Lawson non sarà al via della Formula 2, ma rimarrà in seno al programma migrando verso il Giappone, dove è atteso all’esordio in Super Formula. Tra i nuovi arrivi, oltre ai già citati Fittipaldi e Maloney, anche
Sebastian Montoya, che gareggerà in Formula 3 con Hitech, Souta Arao, che sarà al via della GB3 sempre con il team di Oliver Oakes, Enzo Deligny, che sarà nella Formula 4 spagnola con Campos, e Enzo Thanvanichkul, che proseguirà la propria gavetta nel karting.

Lo schieramento della stagione 2023

Carlin
Enzo Fittipaldi - Zane Maloney

Prema
Oliver Bearman - Frederik Vesti

Hitech
Isack Hadjar - Jak Crawford

DAMS
Arthur Leclerc - Ayumu Iwasa

Virtuosi
Jack Doohan - Amaury Cordeel

PHM by Charouz
Roy Nissany - Brad Benavides

Trident
Clement Novalak - Roman Stanek

VAR
Richard Verschoor - Juan Manuel Correa

Campos
Ralph Boschung - Kush Maini

MP Motorsport
Dennis Hauger - TBA

ART
TBA - TBA‍

16 Dic [20:50]

Verschoor e VAR,
binomio olandese per il 2023

Mattia Tremolada

Nel giorno del suo 22esimo compleanno Richard Verschoor è stato annunciato da Van Amersfoort per la stagione 2023 di Formula 2. L’olandese di Benschop andrà così a formare un binomio tutto olandese con la struttura diretta da Robert Niessink. Verschoor ha però scritto gran parte della propria storia con un’altra formazione dei Paesi Bassi, MP Motorsport.

Con MP aveva infatti debuttato in monoposto nel 2016, imponendosi nei campionati spagnolo e SMP di Formula 4. Su 40 corse disputate aveva ottenuto 28 vittorie e 35 podi, un dominio che non è più stato eguagliato da nessun altro. Sempre con MP la prima stagione in Formula Renault Eurocup, chiusa con un nono posto che non ha soddisfatto Helmut Marko, che lo ha allontanato dal programma junior Red Bull.

Nel 2018 non è andata meglio con Kaufmann, ma a metà stagione è arrivata la chiamata di MP per correre in GP3, dove è subito arrivato un podio. Secondo e terzo nella Toyota Racing Series nel 2017 e 2018, Verschoor è riuscito a risollevare una stagione deludente nel FIA Formula 3 con la vittoria nel Gran Premio di Macao nel 2019, arrivata nuovamente con la squadra diretta da Sander Dorsman.

L’annata seguente, sempre in F3, è stata avara di soddisfazioni, ma MP ha comunque promosso Verschoor in Formula 2 per il 2021 e l’olandese ha ripagato la fiducia con una vittoria nella Sprint Race 2 di Silverstone. Nel passaggio al team Trident per questa stagione Verschoor si è subito imposto nella prova inaugurale di Jeddah, a cui sono seguiti tre podi per chiudere 12esimo in classifica, anche se con il rammarico del successo sfumato nella Feature Race di Spielberg per mancanza di benzina.

Lo schieramento della stagione 2023

Prema
Oliver Bearman - Frederik Vesti

DAMS
Arthur Leclerc - Ayumu Iwasa

Virtuosi
Jack Doohan - Amaury Cordeel

PHM by Charouz
Roy Nissany - Brad Benavides

Campos
Ralph Boschung - Kush Maini

MP Motorsport
Dennis Hauger

Carlin
Enzo Fittipaldi

Trident
Clement Novalak

VAR
Richard Verschoor

ART

12 Dic [12:49]

Iwasa resta con DAMS
Al suo fianco Leclerc

Mattia Tremolada

È stato la rivelazione della stagione 2022 e in vista del prossimo anno sogna in grande. Ayumu Iwasa resterà legato al team DAMS, acquisito nel mese di febbraio dall’ex pilota di Formula 1 Charles Pic, per puntare al titolo 2023 di Formula 2. Il pilota giapponese, supportato da Honda e Red Bull, era sbarcato in Europa nel 2020, imponendosi subito nella Formula 4 francese con nove vittorie, 15 podi e sei pole position.

Dopo un 2021 senza particolari acuti tra F3 Asia e FIA Formula 3 (una vittoria con griglia invertita), Iwasa è stato promosso in Formula 2, dove con il team DAMS è subito riuscito a mettersi in mostra. Due le pole position conquistate a Budapest e Yas Marina e altrettante vittorie nelle Feature Race di Le Castellet e Yas Marina, che lo hanno portato a chiudere quinto in classifica, a soli otto punti dal terzo posto e sette dal titolo rookie.

Nel 2023 Iwasa troverà al proprio fianco il pilota junior Ferrari Arthur Leclerc, in arrivo da due stagioni nel FIA Formula 3. La squadra francese è già la quinta ad aver completato la propria formazione dopo Prema, Virtuosi, PHM by Charouz e Campos e sono solo sette i sedili ancora vacanti.

Lo schieramento della stagione 2023

Prema
Oliver Bearman - Frederik Vesti

DAMS
Arthur Leclerc - Ayumu Iwasa

Virtuosi
Jack Doohan - Amaury Cordeel

PHM by Charouz
Roy Nissany - Brad Benavides

Campos
Ralph Boschung - Kush Maini

MP Motorsport
Dennis Hauger

Carlin
Enzo Fittipaldi

Trident
Clement Novalak

ART

VAR

30 Nov [18:04]

Cordeel perde la patente,
ma approda in Virtuosi con Doohan

Mattia Tremolada

Poche ore dopo aver ricevuto la sospensione della propria patente di guida, Amaury Cordeel è stato annunciato dal team Virtuosi al fianco di Jack Doohan per la stagione 2023 di Formula 2. Ma ripercorriamo gli eventi dal principio. Nel marzo del 2021 il pilota belga ha postato sul social Tiktok un video di un’Audi che sfrecciava a 300 km/h in autostrada, ma ha poi negato di essere alla guida. Cordeel è però nuovamente incappato nello stesso errore, postando un altro filmato.

Questa volta non è riuscito a scampare alla giustizia, dal momento che il tribunale di polizia di Dendermonde, città situata a nord-ovest di Bruxelles, quest'oggi lo ha ritenuto colpevole di aver raggiunto i 179 km/h su una strada di Hogenakkersrtaat, il cui limite è di 50 km/h. La notizia, riportata dal quotidiano HLN, rivela che Cordeel ha ricevuto una multa di 3.600 euro e la sua patente è stata sospesa per sei mesi. L’episodio risale al 1° dicembre 2020, ovvero pochi mesi prima del debutto del belga in Formula 3, arrivato dopo il titolo nella Formula 4 spagnola del 2018 e due stagioni in Formula Renault Eurocup.

Nonostante in Formula 3 non abbia conquistato nemmeno un punto, nel 2022 Cordeel è approdato in Formula 2 con il team Van Amersfoort. La prima parte di stagione è stata disastrosa, culminando in un round di squalifica per aver accumulato 12 punti di penalità. Scontata la sanzione a Silverstone, Cordeel è però riuscito a ribaltare le sorti del proprio campionato, chiudendo quattro delle ultime cinque gare in zona punti, con un quinto posto come miglior risultato nella Sprint Race di Yas Marina.

Subito dopo la tappa finale di campionato ha preso parte ai test post-stagionali con il team Virtuosi, che proprio quest’oggi lo ha confermato al fianco di Doohan per la prossima stagione. Uscito dal vivaio Red Bull Doohan nel 2022 ha disputato un campionato di altissimo livello, conquistando tre pole position, tre vittorie e sei podi, che gli hanno permesso di chiudere sesto in classifica.

PrevPage 1 of 10Next

News

FIA Formula 2
v

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone