F4 Nel mondo

La F4 UAE per prima schiererà le
Tatuus di seconda generazione con halo

Il FIA Formula 4 UAE Championship powered by Abarth sarà la prima serie per monoposto di Formula 4 a schierare per la stagion...

Leggi »
indycar

VeeKay in forse per Road America
Ware debutta con Coyne

Infortunio alla clavicola per Rinus VeeKay, che è ora in dubbio per la tappa IndyCar a Road America. Il giovane pilota olande...

Leggi »
formula 1

Il "nuovo" Tsunoda funziona:
in Francia per confermarsi

In Formula 1 ci sono fatti non casuali, e casuale, forse, non è stato nemmeno il settimo posto di Yuki Tsunoda a Baku. Messo ...

Leggi »
formula 1

Più spettacolo a Le Castellet?
Il nuovo asfalto come speranza

Quando il Gran Premio di Francia è stato cancellato dal calendario 2020 a causa della pandemia, probabilmente, sono stati in ...

Leggi »
formula 1

Primo GP di casa per l'Alpine,
che deve crescere sul passo-gara

Si avvicina il Gran Premio di Francia, quello di casa per l'Alpine, il marchio scelto dal gruppo Renault per identificare...

Leggi »
formula 1

Dosare le risorse fra 2021 e 2022:
il dilemma di Red Bull e Mercedes

Da un lato c'è da preparare la rivoluzione tecnica 2022, ormai dietro l'angolo, dall'altro c'è il presente, c...

Leggi »
29 Apr [16:39]

Per l'incidente stradale e un rosso
saltato, 7000 euro di multa ad Ogier

Massimo Costa

E' stato un fine settimana pazzo quello che Sebastien Ogier ha vissuto in Croazia. La vittoria nella terza prova del Mondiale Rally ha fatto dimenticare la multa di 5.000 euro che gli è stata comminata per non essersi fermato subito dopo l'incidente stradale che lo aveva visto coinvolto sabato mattina prima della prova speciale 17 e quella di 2.000 euro per non avere rispettato un semaforo rosso poco dopo il luogo del crash. Inoltre, se Ogier si comporterà nuovamente in tal modo, sarà escluso da un evento iridato.

Ma cos'era accaduto? Sabato, di prima mattina, un automobilista locale cercava di superare Ogier a destra su una strada a più corsie, ma il pilota Toyota si è spostato proprio verso la prima corsia interna non avvedendosi dell'arrivo della BMW del cittadino locale. Un impatto che ha causato un notevole danno alla portiera destra della Toyota Yaris del campione francese, che racconta:

"In quel momento ho pensato che il mio rally fosse finito. L'impatto è stato forte ed ho avuto un colpo alla schiena", ha spiegato Ogier. "ma sono stato ancora in grado di andare avanti. Alla fine non ero in condizioni ottimali per la mattinata, ma sono riuscito comunque a cogliere la vittoria nell'ultima tappa. Nonostante quell'urto, la mia Yaris andava... dritta, e penso che il danno principale sia stato aerodinamico e probabilmente un po' psicologico per me. Ma soprattutto, voglio dire che tutti sono usciti illesi da questo incidente stradale. Questa era la mia principale preoccupazione quando è successo", ha spiegato Ogier, che comunque... non si è fermato per verificare come stesse il conducente dell'altra vettura.
 

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone