GT Internazionale

GT Masters – Oschersleben
Marciello apre, Ammermüller leader

Michele Montesano Non poteva esserci inizio più avvincente e combattuto per la stagione 2021 dell’ADAC GT Masters. A comand...

Leggi »
Super Formula

Autopolis - Gara
Alesi fa il colpaccio

Ad Autopolis, prima inaspettata vittoria di Giuliano Alesi in Super Formula: soltanto alla seconda presenza nella categoria, ...

Leggi »
formula 1

La McLaren sorprende:
a Montecarlo livrea Gulf

La McLaren sorprende tutti: al Gran Premio di Monaco correrà con un'inedita livrea arancio-azzurro Gulf, una delle più ic...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet - Gara 3
Tramnitz prende il largo

1 - Tim Tranmitz - US Racing - 14 giri - 33'00"8222 - Oliver Bearman - VAR - 1"6683 - Vlad Lomko - US Racing - ...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet - Gara 2
Tramnitz resiste a Browning

1 - Tim Tranmitz - US Racing - 14 giri - 33'51"4232 - Luke Browning - US Racing - 0"6873 - Kirill Smal - Prema ...

Leggi »
indycar

Indy Road - Gara
VeeKay si prende la prima vittoria

1 - Rinus VeeKay (Dallara-Chevy) - ECR - 86 giri2 - Romain Grosjean (Dallara-Honda) - Coyne - 4"9510 3 - Alex Palou (Dal...

Leggi »
29 Apr [18:25]

Chi è Fourmaux, la rivelazione
del WRC lanciata da M-Sport

Massimo Costa

Chi se lo aspettava che Adrien Fourmaux disputasse un Rally di Croazia così incisivo al debutto con la Ford Fiesta WRC di M-Sport? Sicuramente pochi, o addirittura, nessuno. E invece, il quasi 26enne (li compirà il 3 maggio) francese ha stupito tutti ottenendo due vittorie nelle prove speciali e il quinto posto assoluto a 3'09"7 da Sebastien Ogier, ben davanti al ben più esperto compagno di squadra Gus Greensmith, settimo a 3'58"8.

Fourmaux si era distinto nel Mondiale Junior e lo scorso anno nel WRC2, cogliendo il terzo posto assoluto nella classifica finale con la Fiesta di M-Sport che lo ha ottimamente cresciuto. La prestazione in Croazia ha convinto Richard Millener, team principal, a dargli una ulteriore opportunità in Portogallo, con Teemu Suninen che dovrà gareggiare nuovamente in WRC2, ma riprenderà il suo sedile in WRC in Sardegna.

Fourmaux ha dichiarato: "L'unico momento deludente che ho vissuto nel mio primo Rally WRC? Quando si è concluso. Sono ovviamente molto contento di come è andato il fine settimana in Croazia, ma quando Millener mi ha comunicato che avrei guidato per loro anche in Portogallo, è stato un momento fantastico. Non vedo l'ora di correre sulla ghiaia portoghese tentando di sfruttare al massimo l'esperienza".

Millener è entusiasta del francese: "Quattro anni fa non aveva ancora guidato una macchina da rally, ora è in mezzo ai grandi campioni del WRC e ha vinto anche due prove speciali al debutto. Non ho parole per descrivere i progressi compiuti da Adrian. Per lui il Portogallo sarà una esperienza completamente nuova, diversa, vedremo come si comporterà".

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone