31 Mar [10:57]

Corsica - SS13
Incredibile finale, Evans in testa

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Incredibile finale al Rally di Corsica. La penultima prova speciale, la numero 13 di Eaux de Zilia di 31,85 km, ha ribaltato nuovamente la classifica generale. Elfyn Evans si è imposto nello stage fatto di tratti veloci, ma anche tornanti, con il tempo di 15'47"2 rifilando ben 16" a Thierry Neuville che era salito al comando della generale nell'ultima prova speciale di sabato. Evans, con la Ford di M-Sport, si ritrova così al vertice con 11"5 di vantaggio sulla Hyundai di Neuville. Il belga non ha saputo spiegare il pesante divario che ha rimediato nella SS13, non se lo aspettava proprio. E adesso, tutto si deciderà nella power stage di Calvi di 19,34 km.

La power stage assegnerà cinque punti supplementari al vincitore (poi 4, 3, 2, 1 punto agli altri piloti che concludono nella top 5) ed è per questo motivo che nella SS13 molti non hanno voluto rischiare, soprattutto quelli che sono ormai fuori da ogni discorso importante per la classifica finale. Jari-Matti Latvala, Sebastien Loeb, Dani Sordo, Esapekka Lappi, hanno ottenuto distacchi pesanti, tra i 24" e i 33", mentre addirittura Kris Meeke se l'è presa comoda viaggiando come un turista qualsiasi accumulando un distacco da Evans di 1'38"! Come dire, la prudenza non è mai troppa... Al contrario, Ott Tanak, Teemu Suninen e Sebastien Ogier non si sono risparmiati concludendo lo stage alle spalle di Evans.

Cambio al vertice anche in WRC2 purtroppo. Fabio Andolfi che sabato sera era tornato in hotel da leader, nello stage si è piazzato soltanto settimo a 33" da Gryazin. Ed ora è proprio il russo a comandare la classifica con appena 7 decimi di vantaggio sull'italiano. Anche nel WRC2, la prova speciale finale sarà palpitante come non mai.

La classifica dopo SS13, domenica 31 marzo 2019

1 - Evans-Martin (Ford Fiesta) - 3.12'41"7
2 - Neuville-Gilsoul (HYundai) - 11"5
3 - Ogier-Ingrassia (Citroen) - 51"1
4 - Sordo-Del Barrio (Hyundai) - 1'19"2
5 - Suninen-Salminen (Ford Fiesta) - 1'38"0
6 - Tanak-Jarveoja (Toyota Yaris) - 1'58"8
7 - Lappi-Ferm (Citroen) - 2'19"5
8 - Loeb-Elena (Hyundai) - 3'41"1
9 - Meeke-Marshall (Toyota Yaris) - 5'29"6
10 - Latvala-Anttila (Toyota Yaris) - 6'55"1
11 - Gryazin-Fedorov (Skoda Fabia WRC2) - 10'44"4
12 - Andolfi-Scattolin (Skoda Fabia WRC2) - 10'45"1
13 - Kajetanovicz-Szczepaniak (VW Polo WRC2) - 13'12"4
14 - Katsuta-Barritt (Ford Fiesta WRC2) - 14'15"5
15 - Yates-Morgan (Skoda Fabia WRC2) - 14'31"8

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone