FIA Formula 3

Alla scoperta di Hauger,
la nuova speranza della Norvegia

Il Dennis Hauger nel FIA Formula 3 ha chiuso un cerchio aperto da oltre dieci anni. Nel 2010 fu infatti un pilota norvegese a...

Leggi »
FIA Formula 3

Sochi – Gara 1
Hauger campione con Prema
Vittoria per Sargeant

Ha provato in tutti i modi a conquistare la vittoria di gara 1 a Sochi ma, nonostante il secondo posto, Dennis Hauger può fes...

Leggi »
FIA Formula 2

Sochi - Qualifica
Terza pole di fila per Piastri e Prema

Terza pole position consecutiva per Oscar Piastri in questa stagione di Formula 2, davanti a tutti ancora una volta in occasi...

Leggi »
formula 1

Sochi - Libere 2
Bottas 1°, Verstappen partirà ultimo

In attesa che il diluvio universale si abbatta su Sochi nella giornata di sabato, sconvolgendo il regolare svolgimento del we...

Leggi »
FIA Formula 2

Ricambia il format di F2 e F3
Nel 2022 si torna (quasi) all'antico

Si vociferava, da qualche settimana, che il format attuale di Formula 2 e Formula 3 non avesse proprio funzionato, che fosse...

Leggi »
FIA Formula 3

Sochi - Qualifica
Monopolio Trident, pole di Doohan

È Clement Novalak a conquistare l’ultima pole position del FIA Formula 3… anzi, no! Dopo alcune verifiche ai transponder al t...

Leggi »
7 Gen [14:14]

Dakar - 5° tappa
De Villiers si prende la scena

Jacopo Rubino

Alla Dakar oggi è la giornata di Giniel De Villiers. L'esperto sudafricano, vincitore dell'edizione 2009, nella gara 2021 non era stato fin qui in particolare evidenza ma si è aggiudicato la tappa da Riyadh ad Al Qaisumah. I 457 chilometri cronometrati erano fra i più difficile di quest'anno, mescolando dune e rocce. Partito quindicesimo, il portacolori Toyota ha preso subito il comando ed è rimasto davanti fino al traguardo, precedendo il connazionale Brian Baragwanath.

L'alfiere Century al km 330 era sotto di 5'45, ma nell'ultima frazione ha recuperato parecchio terreno e il distacco finale è stato di soli 58". Terzo Stephane Peterhansel, sempre costante, che rafforza la leadership in classifica generale: questa volta Nasser Al-Attiyah ha terminato quarto, cedendo 2'13.

Il vantaggio del francese nell'assoluta è così salito a 6'11, un buon margine, mentre l'altro pilota Mini, Carlos Sainz, si tiene in zona podio ma cedendo ulteriore strada: adesso è lontano 48 minuti. Lo spagnolo è di nuovo incappato in un errore di navigazione, chiudendo la speciale al nono posto. Sorte analoga ma effetto peggiore per Sebastien Loeb, che scivola in decima piazza nella graduatoria, peccato. L'alsaziano era già stato furioso contro i commissari per i 5' di penalità ricevuti ieri, definendoli "incompetenti", per non aver rallentato in una zona a velocità controllata. A suo dire, colpa dell'allarme GPS che non ha funzionato, come riconosciuto dallo stesso fornitore. Va meglio a Nani Roma, sull'altro buggy Prodrive del team Bahrain, ottavo al traguardo e settimo nella generale.

Disastro per Mathieu Serradori, già protagonista ieri di un'uscita dal percorso della speciale. Il transalpino ha patito un problema tecnico dopo soli 17 km, rimanendo fermo addirittura 4 ore in attesa di riprendere la marcia: svanisce ogni chance di centrare almeno la top 10 finale. Si ritira invece Henk Lategan, che veniva da due tappe super: in un incidente al km 19 ha distrutto la sua Hilux e ha rimediato la frattura di una clavicola. È stato trasportato via elicottero all'ospedale di Riyadh, mentre il copilota Brett Cummings non ha patito conseguenze fisiche.

Quarto assoluto diventa quindi il polacco Jakub Przygonski, alfiere del team Overdrive, seguito da Martin Prokop (Ford) e Khaled Al Qassimi (Peugeot), entrambi ex WRC. Meno incisivo rispetto al 2020, l'argentino Orlando Terranova è adesso ottavo con una delle vecchie Mini a trazione integrale della pattuglia X-Raid.

Giovedì 7 gennaio 2020, 5° tappa (top 10)

1 - De Villiers/Haro Bravo (Toyota) - 5h09'25
2 - Baragwanath/Perry (Century) - 58"
3 - Peterhansel/Boulanger (Mini) - 2'25
4 - Al-Attiyah/Baumel (Toyota) - 4'38
5 - Prokop/Chytka (Ford) - 5'06
6 - Al Rajhi/Von Zitzewitz (Toyota) - 9'16
7 - Terranova/Graue (Mini) - 9'24
8 - Roma/Winocq (Hunter) - 10'31
9 - Sainz/Cruz (Mini) - 15'19
10 - Przygonski/Gottschalk (Toyota) - 18'58

La classifica auto generale (top 10)

1 - Peterhansel/Boulanger (Mini) - 18h28'02
2 - Al-Attiyah/Baumel (Toyota) - 6'11
3 - Sainz/Cruz (Mini) - 48'13
4 - Przygonski/Gottschalk (Toyota) - 1h04'49
5 - Prokop/Chytka (Ford) - 1h10'32
6 - Al Qassimi/Panseri (Peugeot) - 1h21'21
7 - Roma/Winocq (Hunter) - 1h24'56
8 - Terranova/Graue (Mini) - 1h30'05
9 - Baragwanath/Perry (Century) - 1h38'50
10 - Loeb/Elena (Hunter) - 1h40'07

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone