Mondiale Rally

Niente ritiro per Ogier:
resta in Toyota per il WRC 2021

Jacopo Rubino

Il ritiro può attendere: Sebastien Ogier ha deciso di proseguire almeno per un altro anno la ...

Leggi »
24 Set [11:26]

Polonia - Finale
Gryazin mette la seconda

Tallonato da Jari Huttunen per tutti i due gironi di gara, Nikolay Gryazin aha molto ben resistito vincendo in Polonia la sua prima gara stagionale della serie Europea. La seconda in carriera dopo il successo ottenuto in Lettonia nel 2017. Al traguardo è stato solo di 8”3 il distacco tra i due e tutto lascia prevedere cha la sfida tra i due si ripeterà negli anni a venire.

Ma senza nulla togliere al bravo giovane russo, la strada gli è stata spianata dall’errore del connazionale Alexey Lukyanuk che, partito all’arrembaggio, ha salutato la compagnia già nel corso della terza prova speciale. L’ormai fresco campione 2018, è così caduto nel solito vizietto ed ha staccato una ruota da leader della gara.

Brillante in Turchia all’esordio nel Wrc-2, Chris Ingram ha portato a termine una gara intelligente, Il britannico ha così potuto festeggiare il suo primo podio nell’ERC, precedendo dopo un bel duello l’altra Skoda Fabia del tedesco Fabian Kreim.

La classifica finale

1. Gryazin-Fedorov (Skoda Fabia R5) - 1.53’43”
2. Huttunen-Linnaketo (Hyundai i20 R5) + 8”3
3. Ingram-Whittock (Skoda Fabia R5) + 2’25”9
4. Kreim-Christian (Skoda Fabia R5) + 2’43”2
5. Marczyk-Gospordarczyk (Skoda Fabia R5) + 3’27”0
6. Habay-Dymurski (Skoda Fabia R5) + 3’33”6
7. Grzyb-Wrobel (Skoda Fabia R5) + 3’38”4
8. Mares-Hlousek (Skoda Fabia R5) + 5’33”7
9. Kasperczyk-Syty (Ford Fiesta R5) + 5’50”6
10. Herczig-Ferencz (Skoda Fabia R5) + 6’10”2

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone