FIA Formula 3

Alla scoperta di Hauger,
la nuova speranza della Norvegia

Il Dennis Hauger nel FIA Formula 3 ha chiuso un cerchio aperto da oltre dieci anni. Nel 2010 fu infatti un pilota norvegese a...

Leggi »
FIA Formula 3

Sochi – Gara 1
Hauger campione con Prema
Vittoria per Sargeant

Ha provato in tutti i modi a conquistare la vittoria di gara 1 a Sochi ma, nonostante il secondo posto, Dennis Hauger può fes...

Leggi »
FIA Formula 2

Sochi - Qualifica
Terza pole di fila per Piastri e Prema

Terza pole position consecutiva per Oscar Piastri in questa stagione di Formula 2, davanti a tutti ancora una volta in occasi...

Leggi »
formula 1

Sochi - Libere 2
Bottas 1°, Verstappen partirà ultimo

In attesa che il diluvio universale si abbatta su Sochi nella giornata di sabato, sconvolgendo il regolare svolgimento del we...

Leggi »
FIA Formula 2

Ricambia il format di F2 e F3
Nel 2022 si torna (quasi) all'antico

Si vociferava, da qualche settimana, che il format attuale di Formula 2 e Formula 3 non avesse proprio funzionato, che fosse...

Leggi »
FIA Formula 3

Sochi - Qualifica
Monopolio Trident, pole di Doohan

È Clement Novalak a conquistare l’ultima pole position del FIA Formula 3… anzi, no! Dopo alcune verifiche ai transponder al t...

Leggi »
10 Gen [15:00]

Dakar - 7° tappa
Al Rajhi svetta a casa sua

Jacopo Rubino

Yazeed Al Rajhi oggi è stato profeta in patria alla Dakar: il pilota saudita ha trionfato nella tappa numero da 7, da Ha Il a Sakaka, che ha segnato la ripartenza della gara dopo il riposo di ieri. Al Rajhi, al volante della Toyota del team Overdrive, non si aggiudicava una speciale dal 2015, quando il rally raid più famoso al mondo era però di scena in Sudamerica, e non nella sua Arabia.

Stephane Peterhansel, leader della classifica generale, è stato a lungo in testa a questa frazione ma a 100 chilometri dal traguardo si è visto superare dal rivale, chiudendo alle sue spalle di 48 secondi. Al portacolori Mini X-Raid sfugge ancora il successo di tappa, in questa edizione 2021, ma si consola guadagnando 2 minuti esatti su Nasser Al-Attiyah, principale inseguitore. Peterhansel ha però rischiato lo stop per la rottura di una sospensione scoperta in assistenza. Il qatariota Al-Attiyah è giunto quarto e adesso si trova staccato di 7'53 in graduatoria, seppur durante la giornata odierna sia riuscito a recuperare terreno nel finale.

In mezzo a loro ha chiuso Carlos Sainz, sempre più "abbonato" alla terza posizione: troppo distanti i due avversari diretti, ma lo spagnolo prende ampio margine sul polacco Jakub Przygonski, solido quarto assoluto precedendo Nani Roma con il buggy Prodrive. Il suo compagno nel team Bahrain, Sebastien Loeb, resta bersagliato dalla sfortuna: a soli 30 km dall'arrivo ha sofferto la rottura di un mozzo, dopo essere partito questa mattina già sotto di quasi 12 ore per i guai avuti venerdì, con il rientro al bivacco in nottata.

Lancia un segnale Mathieu Serradori, ottavo ma ormai senza velleità di risultato, visti i problemi delle tappe precedenti. Il transalpino ha chiuso alle spalle dell'altro buggy Century di Yasir Seaidan (6°) e di Cyril Despres con la Peugeot ex ufficiale del team PH Sport. Avanza silenzioso il russo Vasilyev, ora sesto nelle generale con una delle vecchie Mini 4x4, seguito da Khaled Al Qassimi, dal veterano Giniel De Villiers e dal ceco Martin Prokop. Nei primi dieci entra anche Christian Lavieille, altro veterano della corsa, con il buggy Optimus, a discapito del sudafricano Brian Baragwanath rallentato da un inconveniente già al km 33.

Domenica 10 gennaio 2020, 7° tappa (top 10)

1 - Al Rajhi/Von Zitzewitz (Toyota) - 4h21'59
2 - Peterhansel/Boulanger (Mini) - 48"
3 - Sainz/Cruz (Mini) - 1'15
4 - Al-Attiyah/Baumel (Toyota) - 2'48
5 - Przygonski/Gottschalk (Toyota) - 12'00
6 - Seaidan/Kuzmich (Century) - 14'43
7 - Despres/Horn (Peugeot) - 17'06
8 - Serradori/Luquien (Century) - 17'53
9 - Vasilyev/Tsyro - (Mini) - 20'59
10 - Roma/Winocq (Hunter) - 22'53

La classifica auto generale (top 10)

1 - Peterhansel/Boulanger (Mini) - 26h36'50
2 - Al-Attiyah/Baumel (Toyota) - 7'53
3 - Sainz/Cruz (Mini) - 41'06
4 - Przygonski/Gottschalk (Toyota) - 1h22'48
5 - Roma/Winocq (Hunter) - 1h59'00
6 - Vasilyev/Tsyro - (Mini) - 2h25'58
7 - Al Qassimi/Panseri (Peugeot) - 2h35'52
8 - De Villiers/Haro Bravo (Toyota) - 2h59'36
9 - Prokop/Chytka (Ford) - 3h22'54
10 - Lavieille/Garcin (Optimus) - 3h42'43

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone