formula 1

Ben Sulayem investigato per
l'esito del GP di Jeddah 2023

Non c'è che dire, se i risultati in pista dei Gran Premi di F1 sono quanto meno scontati per via del dominio Red Bull, il...

Leggi »
World Endurance

Il BoP un male inevitabile nel WEC
purché usato nella giusta maniera

Michele Montesano - XPB Images Come prevedibile, a conclusione della 1812 km del Qatar si è tornato a parlare di BoP. Al di ...

Leggi »
formula 1

McLaren sotto le aspettative
Attesi importanti sviluppi

Massimo Costa - XPB Images La stagione 2023 per la McLaren si era conclusa in maniera brillantissima, con una seconda parte d...

Leggi »
World Endurance

Peugeot: oltre il danno la beffa
Squalificati Vergne-Müller-Jensen

Michele Montesano Dalla gioia di un podio tanto inseguito e finalmente alla portata, all’amara delusione della squalifica. C...

Leggi »
formula 1

Jos Verstappen attacca Horner
e terremota il team Red Bull

Chi ci legge da anni, conosce il nostro pensiero su Jos Verstappen, padre del pilota Max Verstappen. Un personaggio sempre&nb...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
13 Gen [14:28]

Dakar - 8° tappa
Serradori mette la sua firma

Jacopo Rubino

Giornata di sorprese alla Dakar 2020. L'ottava tappa di gara, 477 chilometri in "circuito" nella zona di Wadi Al Dawasir, è stata conquistata dal privato Mathieu Serradori: per il francese, al volante del buggy Centuri, è il primo trionfo in carriera nel rally raid più famoso al mondo. Tutto perfetto per il vincitore 2018 dell'Africa Eco Race, passato al comando al km 212, che si riscatta dal tempo perso ieri e si riprende la settima posizione assoluta nei confronti di Berhnard Ten Brinke.

"Vorrei dedicare questa vittoria a Paulo (Goncalves, ndr), perché sono stato un motociclista", ha dichiarato Serradori. "Non è facile restare motivati dopo una giornata come ieri, ma io e il mio co-pilota Fabien siamo dei combattenti".

Secondo, a quattro minuti di ritardo, ha terminato un ottimo Fernando Alonso con la Toyota ufficiale. Il due volte iridato di Formula 1 ha centrato il suo miglior risultato di questa Dakar, e vede la top 10 sempre più nel mirino: fra il suo 13esimo posto e il cinese Wei Han ci sono appena 4 minuti.

La prova invece, è stata più complicata del solito per i big. L'assenza di una traccia segnata dalle moto, ferme insieme ai quad per l'incidente che ieri è costato la vita al portoghese Goncalves, ha messo in difficoltà sulla sabbia l'apripista Carlos Sainz che nei primi 150 km era già in ritardo di 15 minuti. Alla fine il veterano madrileno ha comunque recuperato ritmo, riuscendo a contenere i danni rispetto ai diretti avversari Stephane Peterhansel e Nasser Al-Attiyah, ai quali ha ceduto "solo" 6 e 3 minuti rispettivamente. Adesso il portacolori Mini è in vetta con un vantaggio di 6'40 sul rivale della Toyota e 13'09 sul francese, suo compagno di squadra in casa X-Raid.

A completare la top 5 odierna sono stati Orlando Terranova con la Mini 4x4, Giniel De Villiers (l'argentino e il sudafricano hanno chiuso separati da appena 10") e il saudita Yazeed Al Rajhi. Qualche difficoltà in più per il connazionale Yasir Seaidan, terzo fino al km 318, ma poi bloccato in una duna.

La classifica auto della 8° tappa (top 10)

1 - Serradori/Lurquin (Century) - SRT - 3h48'23
2 - Alonso/Coma (Toyota) - Gazoo - 4'04
3 - Terranova/Graue (Mini) - X-Raid - 6'19
4 - De Villiers/Bravo (Toyota) - Gazoo - 6'29
5 - Al Rajhi/Zhiltsov (Toyota) - Overdrive - 7'16
6 - Przygonski/Gottschalk (Mini) - X-Raid - 9'29
7 - Ten Brinke/Colsoul (Toyota) - Gazoo - 10'19
8 - van Loon/Delaunay (Toyota) - Overdrive - 12'41
9 - Peterhansel/Fiuza (Mini) - X-Raid - 13'11
10 - Roma/Oliveras Carreras (Borgward) - Borgward - 14'33

La classifica auto generale (top 10)

1 - Sainz/Cruz (Mini) - X-Raid - 31h56'52
2 - Al-Attiyah/Baumel (Toyota) - Gazoo - 6'40
3 - Peterhansel/Fiuza (Mini) - X-Raid - 13'09
4 - Al Rajhi/Zhiltsov (Toyota) - Overdrive - 32'25
5 - Terranova/Graue (Mini) - X-Raid - 43'02
6 - De Villiers/Bravo (Toyota) - Gazoo - 53'12
7 - Serradori/Lurquin (Century) - SRT - 1h02'42
8 - Ten Brinke/Colsoul (Toyota) - Gazoo - 1h07'00
9 - Seaidan/Alexy (Mini) - Race World - 2h37'18
10 - Han/Liao (Hanwei) - Geely - 3h06'20