Europeo

Rally di Roma Capitale
L'ERC riparte da Lukyanuk

Jacopo Rubino

La stagione 2020 dell'European Rally Championship doveva cominciare a marzo, sugli sterrati d...

Leggi »
23 Gen [21:37]

Montecarlo - SS1
Bene Toyota, disastro Ford

Mattia Tremolada

Non poteva iniziare in modo migliore l'avventura in Toyota di Sebastien Ogier, vincitore della prima prova speciale del Rally di Montecarlo, la Malijai-Puimichel di 17,47 km, disputata in notturna su asfalto completamente asciutto. Il sei volte campione del mondo ha preceduto di 1"8 il campione in carica Ott Tanak, che a sua volta ha mostrato di essersi adattato in fretta alla nuova vettura.

Terzo posto per uno scatenato Elfyn Evans, staccato di un solo decimo dal pilota estone. Ha fatto più fatica Thierry Neuville, quarto a sei secondi. Il debuttante Kalle Rovanpera si è concesso il lusso di entrare in top-5, mettendo alle proprie spalle la leggenda Sebastien Loeb per mezzo secondo. L'alsaziano, come i compagni di squadra in Hyundai e Ogier, non ha scelto gomme chiodate, che potrebbero essere utilizzate nella seconda speciale, che dalle ultime ricognizioni pare essere a tratti innevata.

Disastro in casa Ford. Tutte e tre le vetture sono state rallentate da un problema di innalzamento della temperatura, con la presa d'aria anteriore piena di foglie al traguardo. I piloti sono apparsi decisamente indisposti nell'intervista al termine della speciale.

Giovedì 23 gennaio 2020, classifica dopo SS1

1 - Ogier-Ingrassia (Toyota) - 9'53"4
2 - Tanak-Jarveoja (Hyundai) - 1"8
3 - Evans-Martin (Toyota) - 1"9
4 - Neuville-Gilsoul (Hyundai) - 6"4
5 - Rovanpera-Halttunen (Toyota) - 10"2
6 - Loeb-Elena (Hyundai) - 10"9
7 - Suninen-Lehtinen (Ford) - 17"1
8 - Lappi-Ferm (Ford) - 21"6
9 - Katsuta-Barritt (Toyota) - 27"2
10 - Greensmith-Edmonson (Ford) - 33"7

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone