formula 1

Caldo e usura gomme a Silverstone:
ecco la criptonite della Mercedes W11

Jacopo Rubino - XPB Images

Nel secondo round a Silverstone, la Mercedes in versione 2020 si è ...

Leggi »
Europeo

Rally di Roma Capitale
L'ERC riparte da Lukyanuk

Jacopo Rubino

La stagione 2020 dell'European Rally Championship doveva cominciare a marzo, sugli sterrat...

Leggi »
PrecedentePagina 1 di 10Successiva
10 Ago [13:35]

Budapest, gare
Vincono Mercedes e Ferrari

Mattia Tremolada

È andato in archivio sul circuito dell’Hungaroring il primo appuntamento dell’International GT Open 2020. A dividere le vittorie nella periferia di Budapest sono state Mercedes e Ferrari, con le squadre JP Motorsport e AF Corse. Un vero e proprio miracolo lo ha compiuto Christian Klien, poleman di misura in Q1. Il pilota austriaco è stato poi impeccabile nel primo stint di gara 1, cedendo la vettura al compagno Patrick Krupinski con un margine enorme nei confronti dei propri avversari. Il gentleman polacco, ultimo nel Q2, è riuscito a mantenere la prima posizione fino agli ultimi dieci minuti di gara, quando una neutralizzazione, necessaria per rimuovere la Bentley di Petru Umbrarescu, ha congelato le posizioni.

In ripartenza Krupinski ha potuto beneficiare dei doppiati che si sono insetti tra sé e gli inseguitori per mantenere la testa. Proprio una delle vetture doppiate, affidata a Stanislaw Jedlinski è stata protagonista di uno spettacolare incidente, fortunatamente senza conseguenze per il pilota.‍ Le posizioni sono così rimaste congelate fino alla bandiera a scacchi, che ha sancito la vittoria dell'equipaggio Pro-Am. Ottima la rimonta nel secondo stint di Henrique Chaves e Allam Khodai, subentrati rispettivamente a Miguel Ramos e Marcelo Hahn. Quarta la Bentley di Fabrizio Crestani e Yannick Mettler, scattati dalla prima fila. La vettura gemella nel primo stint aveva visto un'incredibile partenza di Stefano Coletti, balzato in seconda piazza dalla settima casella. Il monegasco è stato poi colpito dal rimontante Fabian Schiller, che lo ha spedito in testacoda rimediando 10" di penalità.

Gara 2 ha visto imporsi Vincent Abril e Louis Prette, che hanno approfittato della penalità di tempo ai box delle McLaren per involarsi verso una facile vittoria, rimediando così al ritiro della prima corsa, quando Prette è stato coinvolto in un contatto nel corso del giro di apertura. Seconda posizione per Fabian Schiller e "Max", mentre Salih Yoluc e Charlie Eastwood hanno preceduto le due vetture di Teo Martin, che nel passaggio finale hanno invertito le posizioni, privilegiando l'equipaggio Pro Ramos/Chaves, che ha così potuto prendere la testa della classifica. Settima l'unica Bantley di casa Lazarus al via, mentre Klien/Krupinski non hanno fatto meglio nono posto.

Sabato 8 agosto 2020, gara 1

1 - Krupisnki/Klien (Mercedes AMG GT3) – JP - 36 giri - 1h10'25"832
2 - Ramos/Chaves (McLaren 720S) - TeoMartin - 0"781
3 - Hahn/Khodair (McLaren 720S) – TeoMartin - 2"604
4 - Crestani/Mettler (Bentley Continental) - Lazarus - 2"793
5 - Millroy/Iribe (McLaren 720S) - Optimum - 4"618
6 - Yoluc/Eastwood (Aston Martin Vantage) - TF Sport - 7"697
7 - Sattler/Bastian (Mercedes AMG GT3) - HTP - 8"690
8 - Liebhauser/Scholze (Mercedes AMG GT3) - GetSpeed - 9"331
9 - Leutwiler (Porsche 911) - TFT - 10"764
10 - Schiller/"Max" (Mercedes AMG GT3) - GetSpeed - 20"478
11 - Moiseev/Nesov (Mercedes AMG GT3) – Antonelli - 1 giro
12 - Konopka/Mikulasko (Lamborghini Huracan) - ARC Bratislava - 1 giro
13 - Negro/Prette (Ferrari 488) - AF Corse - 1 giro
14 - Lisowski/Jedlinski (Mercedes AMG GT3) - Olimp - 4 giri

Ritirati
Coletti/Umbrarescu
Prette/Abril
Moss/Pickford

Domenica 9 agosto 2020, gara 2

1 - Prette/Abril (Ferrari 488) - AF Corse - 34 giri - 1h00'31"657
2 - Schiller/"Max" (Mercedes AMG GT3) - GetSpeed - 10"205
3 - Yoluc/Eastwood (Aston Martin Vantage) - TF Sport - 12"182
4 - Ramos/Chaves (McLaren 720S) - TeoMartin - 19"017
5 - Hahn/Khodair (McLaren 720S) – TeoMartin - 19"507
6 - Sattler/Bastian (Mercedes AMG GT3) - HTP - 25"534
7 - Crestani/Mettler (Bentley Continental) - Lazarus - 26"599
8 - Liebhauser/Scholze (Mercedes AMG GT3) - GetSpeed - 31"692
9 - Krupisnki/Klien (Mercedes AMG GT3) – JP - 37"030
10 - Moss/Pickford (McLaren 720S) - Optimum - 52"129
11 - Millroy/Iribe (McLaren 720S) - Optimum - 1'25"739
12 - Leutwiler (Porsche 911) - TFT - 1'28"887
13 - Konopka/Mikulasko (Lamborghini Huracan) - ARC Bratislava - 1'45"560
14 - Moiseev/Nesov (Mercedes AMG GT3) – Antonelli - 1 giro
15 - Negro/Prette (Ferrari 488) - AF Corse - 1 giro

Non partiti
Lisowski/Jedlinski
Coletti/Umbrarescu

Il campionato
1‍. Ramos/Chaves 20; 2. Krupinski/Klien 17; 3. Hahn/Khodair 16; 4. Prette/Abril, Yoluc/Eastwood 15.‍

7 Apr [15:38]

Le modifiche al calendario 2020,
si inizia a Hockenheim a fine giugno

GT Sport ha annunciato oggi ulteriori modifiche al calendario della stagione 2020 delle sue tre serie (International GT Open, Euroformula Open e GT Cup Open Europe), al fine di far fronte agli effetti della pandemia di Covid-19. La prova di Spa-Francorchamps, originariamente prevista per il 5-7 giugno, si svolgerà il 16-18 ottobre. Di conseguenza, e al fine di evitare due eventi consecutivi, la prova di chiusura al Circuit de Barcelona Catalunya viene spostato al 29 ottobre-1 novembre. Queste modifiche si aggiungono alla riprogrammazione già annunciata del round al Circuit Paul Ricard al 20-23 agosto. GT Sport continua a monitorare da vicino la situazione e ha si è assicurata date e luoghi alternativi qualora fossero necessarie altre modifiche al calendario.

Jesús Pareja, CEO di GT Sport: “Il mondo intero deve affrontare una sfida senza precedenti, che segnerà la storia delle generazioni attuali. Condividiamo la frustrazione della comunità delle corse e dei fan in questo periodo di confinamento, ma la massima priorità ora è vincere la battaglia per la salute e la sicurezza di tutti. Torneremo a correre, anche se nessuno può prevedere esattamente quando ciò accadrà. Nel frattempo, GT Sport sta lavorando per riorganizzare il suo calendario ed essere pronti per il momento in cui l'attività potrà riprendere".

"Il nostro principio guida è mirare a mantenere lo stesso numero di gare previsto inizialmente. Oggi annunciamo nuove date per Spa e Barcellona e i nostri piani alternativi sono pronti se sarà necessario riprogrammare altri eventi.  In questo preciso momento, voglio inviare un caloroso messaggio di speranza e incoraggiamento a tutti i nostri partecipanti, partner e appassionati, e alle loro famiglie. Se restiamo uniti e continuiamo a fare ciò che dobbiamo fare, restando confinati, il virus verrà sconfitto e torneremo prima a ciò che ci piace di più: correre. Abbite cura di voi, dei vostri cari e di chi vi circonda."

GT OPEN 2020 – Calendario provvisorio

28 giugno - Hockenheim
12 luglio - Hungaroring
23 agosto - Le Castellet
13 settembre - Spielberg
27 settembre - Monza
18 ottobre - Spa 
1 novembre - Barcellona

PrecedentePagina 1 di 10Successiva

News

gt open
v

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone