formula 1

Briatore chiama, Domenicali risponde
Per l'ex team principal, un incarico?

Ci voleva Stefano Domenicali per riportare in F1 Flavio Briatore. L'ex team principal di Benetton e Renault, campione del...

Leggi »
formula 1

Per il GP dell'Arabia Saudita
arrivano le regole su come vestirsi...

Il circuito è ancora in via di definizione, i lavori sono clamorosamente in ritardo, ma intanto gli organizzatori del GP di J...

Leggi »
formula 1

Mazepin non fa sconti a se stesso
"L'autostima scende agli inizi in F1"

E' molto interessante l'intervista che Nikita Mazepin ha rilasciato alla Gazzetta dello Sport. Il pilota russo del te...

Leggi »
GT Internazionale

IGTC a Indianapolis
Vittoria Audi, tre italiani a podio

Vittoria marchiata Audi alla 8 Ore di Indianapolis, secondo appuntamento valido per l'Intercontinental GT Challenge 2021 ...

Leggi »
Rally

Rally di Spagna – Finale
Neuville vince, Evans tiene aperti i giochi

Michele Montesano Si è confermato un vero specialista dell’asfalto Thierry Neuville. Dopo aver dominato nella sua Ypres, il...

Leggi »
Rally

Rally di Spagna – 2° giorno finale
Neuville 1°, Ogier risponde a Sordo

Michele Montesano Non è cambiata la musica nel secondo giro pomeridiano del Rally di Spagna, undicesima prova del WRC 2021....

Leggi »
9 Set [18:35]

Rally Acropoli – 1° giorno
Ogier comanda la tripletta Toyota

Michele Montesano

La superba cornice di Piazza Syntagma ha ufficialmente aperto le ostilità del Rally dell’Acropoli, nono appuntamento del campionato WRC 2021. Le vetture del Mondiale Rally, seppur già con assetto da terra, si sono sfidate nella piazza più importante di Atene sotto “lo sguardo vigile” del Partenone. Ad aprire le danze non poteva che essere Sebastien Ogier. Il sette volte iridato ha fermato il cronometro a 51”5 nella prova spettacolo dell’Athens Stage.

Su di un percorso lungo poco meno di un chilometro, le Toyota Yaris WRC+ hanno monopolizzato il podio. Elfyn Evans, pur prendendosi qualche rischio di troppo, si è fermato a 6 decimi da Ogier. Discorso simile per Kalle Rovanpera, in grande spolvero nello shakedown di questa mattina, il finlandese ha concluso a 8 decimi dal caposquadra. La giornata di domani sarà cruciale per Ogier in quanto scenderà per primo nelle PS, ma il fango potrà essere un alleato fondamentale per il francese.

A seguire la tripletta griffata Hyundai Motorsport capeggiata da Thierry Neuville. Il belga, quarto, ha preceduto per un solo decimo Daniel Sordo e Ott Tanak autori dello stesso tempo. I piloti Ford M-Sport hanno approfittato per dare spettacolo al numeroso pubblico che ha attorniato il lembo di asfalto. Ma lo show si è rivelato inversamente proporzionale al tempo fatto registrare dal cronometro: sia Gus Greensmith che Adrien Fourmaux si sono classificati oltre la quindicesima posizione.

Rientrati nella lotta del WRC2, Andreas Mikkelsen e Mads Ostberg hanno immediatamente messo in riga gli avversari. Entrambi hanno siglato il medesimo tempo di 52”8 classificandosi rispettivamente settimo e ottavo assoluto. Nono posto, e primo di classe WRC3, per il polacco Kajetan Kajetanowicz al volante della Skoda Fabia Evo Rally2. Appena fuori dalla top-10 Oliver Solberg, alle prese con la nuova Hyundai i20N Rally2 al debutto ufficiale su fondo sterrato.

Giovedì 9 settembre 2021, 1° giorno

1 - Ogier-Ingrassia (Toyota Yaris) - 51"5
2 - Evans-Martin (Toyota Yaris) - 0"6
3 - Rovanpera-Halttunen (Toyota Yaris) - 0"8
4 - Neuville-Wydaeghe (Hyundai i20) - 0"9
5 - Sordo-Rozada (Hyundai i20) - 1"0
6 - Tanak-Jarveoja (Hyundai i20) - 1"0
7 - Mikkelsen-Edmondson (Skoda Fabia WRC2) - 1"3
8 - Ostberg-Eriksen (Citroen C3 WRC2) - 1"3
9 - Kajetanowicz-Szczepaniak (Skoda Fabia WRC2) - 1"5
10 - Linnamae-Morgan (Skoda Fabia WRC2) - 1"5
11 - Solberg-Johnston (Hyundai i20 WRC2) - 1"6
12 - Lindholm-Hamalainen (Skoda Fabia WRC2) - 2"0
13 - Rossel-Coria (Citroen C3 WRC2) - 2"2
14 - Ingram-Whittock (Skoda Fabia WRC2) - 2"7
15 - Zaldivar-Del Barrio (Skoda Fabia WRC2) - 2"8

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone