Formula E

Le prime impressioni di Giovinazzi:
"In Formula E guida del tutto diversa"

Antonio Giovinazzi disputerà la sua prima gara in Formula E il 28 gennaio a Diriyah, fino a quel momento avrà guidato la mono...

Leggi »
formula 1

La F1 sul circuito di Jeddah,
cittadino con medie pazzesche

Una media sul giro prevista di 252,8 chilometri orari, seconda solo a Monza, a dispetto di ben 27 curve. 6175 metri di lunghe...

Leggi »
Formula E

Test a Valencia - 2° giorno
Mercedes al comando con Vandoorne

Due Mercedes davanti a tutti. Quella ufficiale di Stoffel Vandoorne, e quella della scuderia clienti Venturi con Edoardo Mort...

Leggi »
Formula E

Come sarà la monoposto Gen3?
Foto anteprima dalla Formula E

Le immagini diffuse al pubblico restano volutamente misteriose, ma squadre, piloti e alcuni partner selezionati hanno già sco...

Leggi »
Formula E

Test a Valencia - 1° giorno
Frijns al top, poi la "qualifica"

1 - Sam Bird (Jaguar) - Jaguar - 1'27"169 - 37 giri2 - Lucas Di Grassi (Mercedes) - Venturi - 1'27"270 - 28...

Leggi »
formula 1

Verstappen gioca il primo match point,
ma qual è lo stato di forma contro Hamilton?

È una vigilia particolare per Max Verstappen, quella che conduce verso Jeddah. Il primo Gran Premio d'Arabia Saudita sarà...

Leggi »
5 Ott [19:21]

Loubet investito da un’auto
anca rotta e stagione finita

Michele Montesano

La stagione 2021 del WRC è finita anzitempo per Pierre-Louis Loubet. Il giovane pilota della Corsica ha fatto sapere, tramite il suo profilo ufficiale Twitter, di essere stato investito da un’auto e, nell’impatto, di essersi fratturato un’anca. Dopo la degenza, al francese spetteranno mesi di riabilitazione per recuperare la forma fisica che lo terranno lontano dai rally.

“C’è un piccolo cambiamento riguardo al mio programma di fine stagione – ha scritto Loubet – invece di disputare gli ultimi 2 rally del WRC farò riabilitazione. Ma credetemi sono stato davvero fortunato ad avere solo un’anca rotta dopo essere stato investito. Sono stati un anno e una stagione difficile, ma ciò che non ti uccide ti fortifica. Non vedo l’ora che arrivi il 2022 per tornare a lottare”.

Per il ventiquattrenne questa stagione è stata avara di soddisfazioni. Loubet ha corso in 8 dei 10 eventi sinora disputati (saltando il Safari Rally Kenya e lo scorso Rally della Finlandia) arrivando solamente una volta a punti, in occasione del Rally d’Estonia dove ha artigliato un settimo posto finale. Durante tutto il campionato il francese non è riuscito a trovare il giusto feeling con la Hyundai i20 WRC+, commettendo spesso errori grossolani sfociati anche in incidenti.

Il team 2C Competition sarà comunque al via del Rally di Spagna, in scena nel weekend del 17 ottobre, come da programma con Oliver Solberg. Il figlio d’arte affronterà il suo terzo rally al volante di una WRC+.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone