formula 1

Imola - Piastri penalizzato
Le Ferrari in seconda fila

Era nell'aria e puntualmente è arrivata. Oscar Piastri ha rovinato la sua eccezionale prestazione in qualifica, che lo av...

Leggi »
formula 1

Imola - Qualifica
Verstappen non fa prigionieri

Max Verstappen e la Red Bull erano in difficoltà fino al terzo turno libero di questa mattina. Stavano lavorando sodo in base...

Leggi »
indycar

Indy 500, Qualifica 1
Dominio del team Penske

Team Penske mostruoso nel primo giorno di qualifica per la Indy 500. Le tre vetture del Capitano, dopo tre anni di qualifiche...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Gara 2
Weerts-Vanthoor fendono la notte

Michele Montesano - Foto Speedy BMW ha proseguito a dettare legge a Misano. Anche con il calare della notte la M4 GT3 si...

Leggi »
GT2 Europe

Misano – Gara 1
Gorini-Tamburini nel segno del Tridente

Michele Montesano - Foto Speedy Maserati ha vinto la gara di casa a Misano del Fanatec GT2 European Series. Leonardo Gorini e...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Gara 1
Rossi e Martin concedono il bis

Michele Montesano - Foto Speedy A meno di un anno di distanza, Valentino Rossi e Maxime Martin sono tornati sul gradino più ...

Leggi »
7 Mag [13:09]

Toyota schiera in Portogallo Ogier e
Rovanperä, Sordo al via con Hyundai

Michele Montesano

Toyota si affiderà a un poker d’assi per affrontare il Rally del Portogallo, in scena questo fine settimana. Oltre a Elfyn Evans, secondo nella classifica piloti del WRC, e Takamoto Katsuta, la squadra nipponica schiererà sugli sterrati portoghesi anche Sebastien Ogier e Kalle Rovanperä. Dopo un avvio in salita, complice la competitività delle Hyundai, il team giapponese ha finalmente ritrovato la strada del successo. Ma a portare le Yaris Rally1 sul gradino più alto del podio sono stati i piloti che quest’anno sono impegnati a mezzo servizio. Dapprima il campione in carica Rovanperä ha conquistato il Safari e poi Ogier si è imposto nel recente Rally di Croazia.

A mancare all’appello è proprio Evans. Chiamato ad ottenere la prima vittoria stagionale, il gallese dovrà fare i conti prima di tutto con i compagni di squadra, visto che Rovanperä ha conquistato le ultime due edizioni del Rally del Portogallo e Ogier ha trionfato cinque volte sugli sterrati lusitani. Con una potenza di fuoco del genere, Katsuta non sarà chiamato a raccogliere punti per la classifica costruttori.

Hyundai risponde a Toyota confermando l’attuale leader di campionato Thierry Neuville e Ott Tänak. I due piloti ufficiali verranno affiancati in Portogallo dall’esperto Dani Sordo. Continua quindi l’alternanza sulla terza i20N Rally1, dopo Esapekka Lappi e Andreas Mikkelsen toccherà allo spagnolo provare a racimolare punti in ottica mondiale. Infine Ford M-Sport ha confermato la formazione a due punte con Adrien Fourmaux e Gregoire Munster al volante delle Puma Rally1.