Formula E

Le prime impressioni di Giovinazzi:
"In Formula E guida del tutto diversa"

Antonio Giovinazzi disputerà la sua prima gara in Formula E il 28 gennaio a Diriyah, fino a quel momento avrà guidato la mono...

Leggi »
formula 1

La F1 sul circuito di Jeddah,
cittadino con medie pazzesche

Una media sul giro prevista di 252,8 chilometri orari, seconda solo a Monza, a dispetto di ben 27 curve. 6175 metri di lunghe...

Leggi »
Formula E

Test a Valencia - 2° giorno
Mercedes al comando con Vandoorne

Due Mercedes davanti a tutti. Quella ufficiale di Stoffel Vandoorne, e quella della scuderia clienti Venturi con Edoardo Mort...

Leggi »
Formula E

Come sarà la monoposto Gen3?
Foto anteprima dalla Formula E

Le immagini diffuse al pubblico restano volutamente misteriose, ma squadre, piloti e alcuni partner selezionati hanno già sco...

Leggi »
Formula E

Test a Valencia - 1° giorno
Frijns al top, poi la "qualifica"

1 - Sam Bird (Jaguar) - Jaguar - 1'27"169 - 37 giri2 - Lucas Di Grassi (Mercedes) - Venturi - 1'27"270 - 28...

Leggi »
formula 1

Verstappen gioca il primo match point,
ma qual è lo stato di forma contro Hamilton?

È una vigilia particolare per Max Verstappen, quella che conduce verso Jeddah. Il primo Gran Premio d'Arabia Saudita sarà...

Leggi »
25 Ott [8:57]

Extreme E a Capo Teulada
Anche in Sardegna vittoria RXR

Jacopo Rubino

L'appuntamento italiano della Extreme E, l'Island X Prix a Capo Teulada in Sardegna, ha segnato il terzo successo stagionale di Molly Taylor e Johan Kristoffersson, che allungano in vetta alla classifica generale. La coppia del team RXR di Nico Rosberg ha vissuto una Finale "liscia", al di là delle condizioni rese impegnative dalla pioggia, a differenza degli avversari: Sara Price ha patito la rottura dello sterzo all'inizio del secondo giro, quando era in testa con il SUV elettrico Ganassi, e sorte analoga era accaduta anche a Sebastien Loeb (X44).

Kristoffersson ha così potuto gestire l'andatura nel secondo giro sul tracciato di 7 km, precedendo Mattias Ekstrom sul buggy Abt Cupra, che aveva avuto una partenza a rilento nelle mani di Jutta Kleinschmidt. Poi lo svedese ha addirittura perso la portiera destra, terminando a quasi 25" di distacco dal connazionale Kristoffersson. A completare il podio la coppia JBXE, entrata in Finale attraverso il ripescaggio della Crazy Race, e non certo esente da guai: Mikaela Ahlin-Kottulinsky si è girata nel primo passaggio, poi Kevin Hansen ha patito uno stop.

Nella giornata di sabato erano stati Loeb e la compagna di equipaggio Cristina Gutierrez a emergere dai segmenti di qualifica, per la quarta volta su quattro in stagione, mentre la Taylor era stata protagonista di un capottamento in Q1. I meccanici RXR sono stati capaci di sistemare i danni in tempo per la Q2.

La Semi Finale 1 è stata caratterizzata dal crash fra la Gutierrez e Timmy Hansen (Andretti United), con il pilota nordico ritenuto responsabile dai commissari e l'americana Price a tagliare il traguardo in solitaria. In Semi Finale 2 il successo è andato d'autorità al duo Taylor/Kristoffersson. Altro capottamento spettacolare è stato quello di Stephane Sarrazin nella Crazy Race, pur conseguenze fisiche per il francese.

L'edizione 2021 della Extreme E si concluderà il 18-19 dicembre con la trasferta a Dorset, in Gran Bretagna, per l'evento denominato "Jurassic X Prix".

Domenica 24 ottobre 2021, Finale

1 - Taylor/Kristoffersson - RXR - 2 giri 11'42"963
2 - Kleinschmidt/Ekstrom - Abt Cupra - 24"588
3 - Ahlin-Kottulinsky/Hansen - JBXE - 1 giro
4 - Price/LeDuc - Ganassi - 1 giro
5 - Gutierrez/Loeb - X44 - ritirati

Il campionato
1.Taylor/Kristoffersson 129 punti; 2.Gutierrez/Loeb 113; 3.Munnings/Hansen 93; 4.Ahlin-Kottulinsky/Hansen 92; 5.Kleinschmidt/Ekstrom 83; 6.Sanz/Sainz 78; 7.Sarrazin/Gilmour 63; 8.Price/LeDuc 60; 9.Giampaoli-Zonca/Bennett 55

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone