formula 1

Perez, primi giorni in Red Bull:
"Comincio a sentirmi a mio agio"

Jacopo Rubino

L'avventura di Sergio Perez in Red Bull è davvero cominciata: sta scoprendo ...

Leggi »
Mondiale Rally

Anteprima WRC 2020
Ogier a caccia dell'ottavo titolo,
per Neuville è emergenza navigatore

Mattia Tremolada

Tra dubbi e incertezze, il Rally di Montecarlo 2021 è ormai alle porte. Grande è stata ...

Leggi »
PrecedentePagina 1 di 10Successiva
19 Gen [11:19]

Vesti, junior Mercedes, e Smolyar:
annunciati due piloti ART nella F3 2021

Jacopo Rubino

Per il prossimo campionato di Formula 3 sono confermati due dei piloti ART Grand Prix: Alex Smolyar e Frederik Vesti, entrambi già al via nel 2020. Se il russo proseguirà nello stesso team, il danese arriva invece dalla Prema ed è stato inserito ufficialmente nel programma giovani Mercedes, sulla scia di
quanto emerso qualche giorno fa.

"È una enorme spinta per la mia carriera, ho sognato da tempo di essere uno junior Mercedes e ho lavorato duramente per riuscirci. Scelgono i loro piloti con attenzione, sono entusiasta di lavorare con loro. Ringrazio Toto Wolff e la squadra per la loro fiducia in me", ha commentato Vesti.

Spente 19 candeline lo scorso 13 gennaio, Vesti nella passata stagione ha chiuso quarto in classifica generale con tre vittorie. Nel 2019, sempre con l'italiana Prema, si era aggiudicato il titolo di Formula Regional con 13 centri su 24 manches totali. "In Formula Regional è stato notevole e lo scorso anno in F3 è stato molto costante", ha sottolineato Gwen Lagrue, coordinatore del vivaio della Stella. "Mi ha tenuto aggiornato per informarci dei suoi progressi, qualcosa che apprezziamo sempre".

La Danimarca, senza Kevin Magnussen appiedato dalla Haas, può quindi sperare di riavere un proprio rappresentante sulla griglia di Formula 1 in futuro a medio termine. Ma tutto dipenderà dai risultati in pista. La Mercedes aveva già piazzato in ART un altro pupillo, George Russell, vincitore al debutto sia in GP3 (2017) sia in F2 (2018).

Smolyar, invece, continua a godere del supporto di SMP Racing e adesso ha l'obiettivo "di vincere", facendo tesoro dell'esperienza del 2020 in cui si è messo in mostra soprattutto con la pole-position a Budapest. "Questo significa molto, lo scorso anno ho provato tante cose nuove, ora posso concentrarmi su aspetti più importanti", ha commentato. "Con il team ci conosciamo già e l'atmosfera sarà familiare".

La situazione team-piloti

Prema
Arthur Leclerc - Dennis Hauger - Olli Caldwell

Hitech
Jak Crawford - Ayumu Iwasa - Roman Stanek 

HWA Racelab
Matteo Nannini - TBA - TBA

Jenzer
Calan Williams - TBA - TBA

Carlin
Jonny Edgar - TBA - TBA - TBA

Trident
TBA - TBA - TBA

ART
Alex Smolyar - Frederik Vesti - TBA

MP Motorsport
TBA - TBA - TBA

Campos
TBA - TBA - TBA

Charouz
TBA - TBA - TBA

15 Gen [14:48]

Edgar debutta con Carlin
Jenzer conferma Williams

Massimo Costa

Il mercato del FIA F3 è in piena ebollizione. Altri due annunci sono da annoverare in questo inizio di anno. Jonny Edgar, pilota Junior Red Bull e campione della F4 tedesca nonché protagonista della F4 Italia, ha firmato per il team Carlin. Il quasi 17enne pilota inglese (compirà gli anni il prossimo 13 febbraio), ha compiuto una crescita notevole nel 2020. Se nel 2019 aveva ottenuto il decimo posto nella F4 italiana col team Jenzer, partecipando anche ad alcune gare della F4 spagnola e tedesca, nel 2020 è avvenuto il salto di qualità. Con il team VAR, Edgar nella serie tedesca ha ottenuto sei vittorie mentre in quella italiana si è imposto due volte risultando poi quarto nella classifica finale benché abbia saltato un paio di appuntamenti. Da rilevare che nel 2017, Edgar ha vinto il campionato europeo kart nella categoria Junior.

Il team Jenzer ha invece confermato Calan Williams. L'australiano ha debuttato in F3 lo scorso anno con Jenzer, ma non ha ottenuto alcun punto. Suoi migliori risultati, tre quattordicesimi posti. Campione nazionale della F3 nel 2017, Williams che nel 2019 aveva gareggiato nella Euroformula Open, conta di effettuare un salto di qualità nel corso di questa stagione.

La situazione team-piloti

Prema
Arthur Leclerc - Dennis Hauger - Olli Caldwell
Hitech
Jack Crawford - Ayumu Iwasa - TBA
HWA Racelab
Matteo Nannini - TBA - TBA
Jenzer
Calan Williams - TBA - TBA
Carlin
Jonny Edgar - TBA - TBA - TBA
Trident
TBA - TBA - TBA
ART
TBA - TBA - TBA
MP Motorsport
TBA - TBA - TBA
Campos
TBA - TBA - TBA
Charouz
TBA - TBA - TBA

15 Gen [10:02]

Crawford e Iwasa in F3 con Hitech,
anche il giapponese nel vivaio Red Bull

Jacopo Rubino

Jak Crawford e Ayumu Iwasa saranno sulla griglia 2021 della Formula 3 FIA: correranno nel team Hitech supportati dalla Red Bull. L'americano nel 2020 è stato vicecampione dell'ADAC F4 in Germania, il giapponese ha conquistato il titolo della F4 in Francia e adesso si aggiunge al programma giovani della multinazionale austriaca, come
già anticipato nella giornata di ieri.

Per il terzo anno, quindi, la Hitech prende in consegna in F3 ragazzi del vivaio Red Bull: "Ne siamo orgogliosi", ha sottolineato il responsabile della squadra britannica, Oliver Oakes. Nel 2019 era stato infatti schierato Juri Vips, nel 2020 Liam Lawson e Dennis Hauger: l'estone e il neozelandese saranno ora in coppia in F2, mentre il norvegese non cambia categoria ma è passato alla corte dell'italiana Prema.

"Sono entusiasta di fare il salto dalla F4, con i risultati ottenuti dalla squadra negli anni passati spero di raggiungere gli stessi livelli e lottare al vertice", ha commentato Crawford.

Il nipponico Iwasa, nella scorsa stagione all'esordio sulla scena europea grazie al sostegno della Honda, si preparerà in queste settimane disputando, sempre con Hitech, la F3 Asia che scatterà nel weekend del 29-30 gennaio a Dubai.

14 Gen [15:03]

Vesti e Iwasa nella F3 2021,
nuovi junior Mercedes e Red Bull

Jacopo Rubino - XPB Images

Mercedes e Red Bull sono pronte ad accogliere nuovi acquisti nei rispettivi programmi giovani: si tratta di Frederik Vesti e Ayumu Iwasa, che in questa stagione si sfideranno nella Formula 3 FIA. Per il danese sarà la seconda partecipazione nella categoria, per il giapponese un esordio, peraltro con un salto abbastanza impegnativo.

Il danese Vesti negli ultimi due anni è stato portacolori del team italiano Prema, vincendo nel 2019 il titolo della Formula Regional e affrontando nella scorsa stagione il passaggio alla F3 con buoni risultati: ha festeggiato tre successi, a Spielberg, Monza e al Mugello, chiudendo quarto in classifica generale a soli 17,5 punti dal compagno Oscar Piastri, laureatosi campione. Non c'è ancora l'ufficialità, ma per il 2021, secondo il quotidiano Ekstra Bladet, Vesti passerà alla ART Grand Prix. Da adesso, appunto, beneficiando dell'aiuto Mercedes con un accordo considerato in dirittura d'arrivo.

Appena promosso Yuki Tsunoda a titolare dell'AlphaTauri, la rivale Red Bull si prepara invece a spingere un altro nipponico nella scalata alla F1: il 19enne Iwasa, vincitore della F4 in Francia battendo il connazionale Ren Sato. Il 2020 ha segnato il suo esordio agonistico in Europa, grazie anche al sostegno dell'accademia del circuito di Suzuka, di proprietà Honda. Il consulente Helmut Marko avrebbe scelto di portarlo in F3 sotto le insegne della Hitech, a cui lo scorso anno sono stati affidati Liam Lawson e Dennis Hauger (ora spostato in Prema).

La multinazionale austriaca non ha ancora comunicato la rosa dei suoi pupilli 2021, ma sul sito del Red Bull Junior Team è già stata creata una pagina dedicata a Iwasa: va ancora completata, ma l'indizio è abbastanza chiaro.

Nella foto, Vesti (di spalle) parla con Toto Wolff, team principal Mercedes

1 Dic [15:31]

Come cambia il format 2021:
gara 1 e gara 2 con griglia invertita

Massimo Costa - XPB Images

Come cambierà il format del campionato di Formula 3 nel 2021? Come già annunciato, dal prossimo anno la F3 sarà sempre al fianco del Mondiale F1, ma non più della F2. Le due serie avranno eventi separati pur rimanendo nel contesto della massima formula e il numero delle gare a weekend sale da due a tre.

La giornata del venerdì, rimarrà invariata per la F3, con una sessione di prove libere di 45 minuti e una sessione di qualifica di 30 minuti. Il sabato, si svolgeranno due gare di 40 minuti mentre la terza corsa si terrà la domenica mattina, anch'essa di 40 minuti.

Come saranno determinati gli schieramenti di partenza? La qualifica del venerdì, produrrà una classifica che comporrà la griglia della terza gara. Per la prima corsa invece, i primi dodici classificati della qualifica verranno "girati" e in pole scatterà il dodicesimo affiancato dall'undicesimo e così via fino al primo che si posizionerà in sesta fila, dodicesima piazzola. Gli altri a seguire come da classifica. In gara 2 si prenderà la classifica di gara 1, ma con i primi dodici al traguardo in posizione invertita, a seguire gli altri.

E veniamo ai punti: saranno 4 quelli assegnati all'autore della pole al termine della qualifica del venerdì. Per gara 1 e gara 2, con griglia invertita, i punti assegnati saranno per i primi dieci e così divisi: 15-12-10-8-6-5-4-3-2-1. Per la terza corsa saranno concessi più punti : 25-18-15-12-10-8-6-4-2-1. Inoltre, 2 punti vanno all'autore del giro più veloce di ognuno delle tre frazioni, ma per riceverli bisognerà concludere le rispettive corse nei primi dieci. Il massimo dei punti che un pilota può conquistare in un weekend è di 65 punti.

Dal 2021 poi, ogni pilota avrà a disposizione per i singoli eventi cinque set di gomme da asciutto, uno in più rispetto al passato, e due set di pneumatici da bagnato.

PrecedentePagina 1 di 10Successiva

News

FIA Formula 3
v

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone