21 Ott [20:05]

Austin - La cronaca
Grande vittoria di Raikkonen

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
56 giri in programma

Grande vittoria di Raikkonen che precede Verstappen Hamilton Vettel Bottas Hulkenberg Sainz Ocon Magnussen Perez Hartley Ericsson Vandoorne Gasly Sirotkin Stroll

54° giro E intanto gran sorpasso di Vettel su Bottas

54° giro Verstappen leggermente lungo, Hamilton ne approfitta e gran duello tra i due piloti finché Hamilton va largo nella via di fuga ma tiene il terzo posto

52° giro Incredibile finale, Raikkoknen resiste su Verstappen e Hamilton mentre Vettel non riesce a prendere la scia di Bottas

50° giro Raikkonen 1" Verstappen 2" Hamilton 15"2 Bottas 17"1 Vettel

48° giro Se Hamilton dovesse concludere secondo e Vettel rimanere quinto, sarà campione del mondo

46° giro Raikkonen vede avvicinarsi un incredibile Verstappen che è a 1"6 mentre Hamilton è a 2"8. Poi, Bottas a 14"7 e Vettel a 16"2

Finale di gara incredibile con Raikkonen Verstappen e Hamilton racchiusi in 5" mentre Vettel è a 1"6 da Bottas

42° giro Raikkonen 2"1 Verstappen 6"5 Hamilton 11"7 Bottas 14"9 Vettel

39° giro Bottas lascia passare Hamilton

38° giro Raikkonen 2"8 Verstappen 9" Bottas 11"9 Hamilton 16" Vettel Hulkenberg Sainz Ocon Magnussen Perez Vandoorne Hartley Ericsson Sirotkin Gasly Stroll

37° giro Pit per Hamilton che monta gomme soft, pit anche per Gasly che dalle soft passa alle ultrasoft

35° giro Hamilton + 10"6 Raikkonen ora molto più veloce del britannico, 14"3 Verstappen 19" Bottas 29"7 Vettel Hulkenberg Sainz Ocon Magnussen Perez Vandoorne Hartley Gasly Ericsson Sirotkin Stroll

34° giro Le gomme posteriori di Hamilton presentano blistering

32° giro Leclerc viene richiamato ai box per problemi sulla sua vettura, colpita al 1° giro da Grosjean

31° giro Hamilton + 16"1 Raikkonen 20"7 Verstappen 25" Bottas 38"7 Vettel

30° giro Pit per Magnussen ed Ericsson che vanno in pista con soft e supersoft

29° giro Secondo pit per Sirotkin mentre a Vandoorne viene esposta la bandiera bianco-nera per track limits

28° giro Hamilton + 17"2 Raikkonen 21"8 Verstappen 24"8 Bottas 41"8 Vettel Magnussen Hulkenberg Sainz Ocon Ericsson Sirotkin Vandoorne Perez Gasly Hartley Leclerc Stroll

Vettel rientra in quinta posizione, dietro a Bottas

26° giro Pit per Vettel che ha lasciato passare Verstappen e monta gomme soft

24° giro Hamilton + 17"3 Raikkonen 19"2 Vettel 21"4 Verstappen 24" Bottas 53"8 Perez 55" Magnussen poi Hulkenberg (che ha fatto il pit montando gomme soft) Hartley Ericsson Sirotkin Ocon (che si è fermato per il pit ed ha ora pneumatici soft) Vandoorne Gasly Leclerc Stroll

24° giro Vettel lascia passare Raikkonen molto più veloce con le gomme nuove

23° giro Pit per Bottas che monta gomme soft e rientra dietro a Verstappen

22° giro Pit per Verstappen che dalle soft passa a supersoft

21° giro Dopo aver resistito per un altro giro ad Hamilton, Raikkonen va al pit-stop e monta gomme soft rientrando quinto dietro a Vettel

20° giro Raikkonen resiste a Hamilton, mentre viene comunicata una penalità di 5" a Sainz per track limits

19° giro Raikkonen è stato raggiunto da Hamilton

Hamilton con le soft è velocissimo ed è a 1"3 da Raikkonen che ancora non ha fatto il pit-stop e procede con le ultrasoft

17° giro Raikkonen vede avvicinarsi Hamilton che in due giri gli ha preso 2 secondi

15° giro Raikkonen + 3"9 Hamilton 8"2 Bottas 11"8 Verstappen 20"6 Vettel 28" Hulkenberg Sainz Ocon Perez Magnussen Hartley Ericsson Sirotkin Vandoorne Gasly Leclerc Stroll

13° giro Bottas lascia passare Hamilton che segna anche il gpv

12° giro Raikkonen + 5"2 Bottas 8"1 Hamilton 12"4 Verstappen 22"2 Vettel Hulkenberg Sainz Ocon Perez Magnussen Hartley Ericsson Sirotkin Vandoorne Gasly Leclerc Stroll

Ripartenza e Vettel supera subito Hulkenberg salendo quinto

11° giro Pit per Hamilton che da supersoft va sulle soft

10° giro Pit per Sirotkin Vandoorne e Gasly che vanno con le soft

VSC per il recupero della Red Bull di Ricciardo

8° giro Ricciardo si ferma per un problema tecnico e lascia la vettura a bordo pista

6° giro Verstappen passa Hulkenberg ed è quinto a 6"9 da Ricciardo

Si sono già dovuti ritirare Grosjean per l'urto con Leclerc e Alonso per il contatto ricevuto da Stroll

5° giro Raikkonen segna il gpv ed ha 1"7 su Hamilton e 7"2 su Bottas poi Ricciardo Hulkenberg Verstappen Sainz Ocon Vettel Perez Magnussen Sirotkin Hartley Vandoorne Ericsson Gasly Leclerc Stroll

La direzione gara comunica un drive through a Stroll

Il replay mostra come Grosjean, lungo in frenata, abbia urtato e spedito in testacoda Leclerc mentre nello snake, Stroll ha tentato un ottimistico sorpasso ad Alonso centrandolo nella pancia

4° giro Raikkonen comunica un inizio di sovrasterzo

2° giro Raikkonen + 2"3 Hamilton 4"9 Bottas 5"8 Ricciardo Hulkenberg Sainz Ocon Perez Verstappen Magnussen Sirotkin Hartley Vettel Vandoorne Gasly Ericsson Leclerc Stroll Grosjean Alonso

Primo giro convulso nelle retrovie e subito ai box vanno Stroll, Leclerc, Grosjean, Alonso

1° giro Partenza perfetta di Raikkonen che alla prima curva passa all'interno di Hamilton. Vettel duella con Ricciardo, ma nella parte finale del primo giro in un ruota a ruota con la Red Bull il tedesco si è girato.

Con supersoft partiranno anche Bottas, Ricciardo, Vettel, Sainz, Magnussen, Alonso, Sirotkin, Stroll, Vandoorne, Gasly, Hartley. Con le soft, Ericsson, Verstappen. Con le ultrasoft, oltre a Raikkonen, anche Ocon, Hulkenberg, Grosjean, Leclerc, Perez

Dalla pole Hamilton scatterà con gomme supersoft mentre Raikkonen, in prima fila, avrà pneumatici ultrasoft che, sulla carta, dovrebbero garantirgli migliori possibilità al via

Tutto è pronto per la partenza del GP degli USA ad Austin

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone