Regional by Alpine

Spa - Gara 1
Belov e G4 Racing nel diluvio

1 - Michael Belov - G4 Racing - 10 giri in 31’22”7362 - Hadrien David - R-Ace - 9”0693 - Zane Maloney - R-Ace - 11”8634 - Din...

Leggi »
Formula E

Londra - Gara 1
Dennis vince e avvicina Bird

Michele Montesano Ottima visione di gara, coadiuvato da una perfetta strategia, così Jake Dennis ha trionfato per la seconda...

Leggi »
Regional by Alpine

Spa - Qualifica 2
La prima di Belov e G4 Racing

1 - Michael Belov - G4 Racing - 2’15"7602 - Hadrien David - R-Ace - 2’16"2623 - Isack Hadjar - R-Ace - 2’16"40...

Leggi »
F4 Italia

Imola - Gara 1
Bearman, sesta vittoria consecutiva

Due vittorie a Misano, tre a Vallelunga, una nella prima gara di Imola. Sono così diventati sei i successi consecutivi nella ...

Leggi »
Formula E

Londra - Qualifica 1
Lynn profeta in patria

Michele Montesano A cinque anni dall’ultimo ePrix, la Formula E è tornata a Londra. Questa volta ad ospitare il campionato f...

Leggi »
Regional by Alpine

Spa - Qualifica 1
La pioggia non ferma Saucy

1 - Gregoire Saucy - ART - 2’35"3632 - Gabriele Minì - ART - 2’35"4763 - David Vidales - Prema - 2’35"9824 - H...

Leggi »
PrevPage 1 of 10Next
22 Giu [10:38]

Sugo, gare
Due vittorie per Alesi

Jacopo Rubino

La stagione in Giappone di Giuliano Alesi si è arricchita con le prime vittorie in Super Formula Lights: a Sugo il francese ha vinto in gara 1 e in gara 3, dopo il trionfo ad Autopolis nella serie maggiore Super Formula. E anche in questo caso il pilota Tom's ha confermato un certo feeling con l'asfalto bagnato, proprio come papà Jean, ma non solo.

La corsa di apertura del weekend si è infatti disputata sull'acqua, con Alesi partito dalla pole-position e sempre al comando, tenendo alle proprie spalle il leader di campionato Teppei Natori. Nel finale la pioggia si è fatta più intensa ed è intervenuta la safety-car per l'incidente del gentleman "Dragon", ma l'ex Ferrari Driver Academy è riuscito comunque a controllare la situazione.

In gara 2 sull'asciutto Natori ha centrato il sesto successo dell'anno, con Alesi giù dal podio, quarto, complice una partenza non impeccabile e la resistenza davanti del suo compagno di squadra Hibiki Taira. Piazza d'onore per Ren Sato, tornato in top 3 dove mancava dalla tappa di Suzuka. La corsa è stata aperta dallo spettacolare crash in avvio che ha visto protagonista Shunsuke Kohno, andato a ribaltarsi per un contatto con Seita Nonaka. Nessuna conseguenza fisica ma è stata ovviamente necessaria una fase di safety-car.

Nell'ultima manche, in condizioni meteo tornate ideali, Alesi è scattato dalla pole-position e ha concesso il bis, ancora davanti a Natori. L'alfiere del team B-Max non era scattato bene, ma si è ripreso subito la seconda piazza avendo la meglio su Taira, che si è comunque confermato sul podio precedendo Kohno. Chiudendo quarto, il pilota del team RS Fine ha ripagato il lavoro dei suoi meccanici dopo l'incidente di gara 2.

La Super Formula Lights, dopo due mesi di pausa estiva, tornerà in azione a fine agosto a Motegi per la penultima trasferta in calendario.

Sabato 19 giugno 2021, gara 1

1 - Giuliano Alesi (Dallara-Toyota) - Tom's - 24 giri 41'22"237
2 - Teppei Natori (Dallara-Spiess) - B-Max - 1"161
3 - Hibiki Taira (Dallara-Toyota) - Tom's - 16"531
4 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 22"291
5 - Atsushi Miyake (Dallara-Spiess) - Rn Sports - 33"371
6 - Seita Nonaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 33"833
7 - Ren Sato (Dallara-Spiess) - Toda - 34"458
8 - Takashi Hata (Dallara-Spiess) - B-Max - 52"690
9 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'05"751
10 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn Sports - 1 giro
11 - Lucca Allen (Dallara-Tomei) - Albirex - 3 giri

Giro più veloce: Giuliano Alesi 1'31"333

Ritirati
12° giro - Dragon

Domenica 20 giugno 2021, gara 2

1 - Teppei Natori (Dallara-Spiess) - B-Max - 19 giri 30'06"010
2 - Ren Sato (Dallara-Spiess) - Toda - 2"883
3 - Hibiki Taira (Dallara-Toyota) - Tom's - 10"023
4 - Giuliano Alesi (Dallara-Toyota) - Tom's - 10"699
5 - Atsushi Miyake (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 12"157
6 - Lucca Allen (Dallara-Tomei) - Albirex - 22"106
7 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 29"684
8 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 35"338
9 - Takashi Hata (Dallara-Spiess) - B-Max - 42"602
10 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn Sports - 45"328

Giro più veloce: Teppei Natori 1'13"925

Ritirati
1° giro - Shunsuke Kohno
1° giro - Seita Nonaka

Domenica 20 giugno 2021, gara 3

1 - Giuliano Alesi (Dallara-Toyota) - Tom's - 19 giri 23'57"208
2 - Teppei Natori (Dallara-Spiess) - B-Max - 1"858
3 - Hibiki Taira (Dallara-Toyota) - Tom's - 13"428
4 - Atsushi Miyake (Dallara-Spiess) - Rn Sports - 13"647
5 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 18"487
6 - Ren Sato (Dallara-Spiess) - Toda - 18"809
7 - Seita Nonaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 20"118
8 - Lucca Allen (Dallara-Tomei) - Albirex - 26"821
9 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 51"198
10 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 53"577
11 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 1'02"769
12 - Takashi Hata (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'17"037

Giro più veloce: Teppei Natori 1'14"745

Il campionato
1.Natori 95 punti; 2.Alesi 66; 3.Miyake 38,5; 4.Sato 37; 5.Taira 35,5; 6.Johno 16,5; 7.Nonaka 15; 8.Jin 5; 9.Imada 1; 10.Allen 1

17 Mag [16:32]

Autopolis, gare
Miyake e Natori fra pioggia e nebbia

Jacopo Rubino

Solo due gare per la Super Formula Lights ad Autopolis, terza tappa stagionale: le condizioni meteo molto proibitive hanno portato a cancellare l'ultima manche in programma. Giuliano Alesi, oltre alla
vittoria inaspettata nella serie maggiore Super Formula, ha portato a casa due secondi posti nella "Lights", suo programma principale del 2021 con il team Tom's. Anche gara 1 e gara 2, disputate sabato, sono state comunque molto travagliate a causa della forte pioggia, con le vittorie andate ad Atsushi Miyake e Teppei Natori.

Annullata la qualifica, la griglia della prima manche è stata determinata dai tempi delle prove libere. La partenza è avvenuta in regime di safety-car, con il poleman Ren Sato andato a girarsi subito dopo la bandiera verde. Fuoripista anche per Natori, il leader della classifica generale, e altra neutralizzazione. Miyake intanto era passato in vetta davanti a Seita Nonaka, che al giro 8 è stato protagonista a sua volta di un testacoda, ritirandosi nella ghiaia. Alesi è invece diventato secondo superando Shunsuke Kohno, dopodiché è intervenuta ancora la safety-car ed è scaduto il tempo massimo di 30 minuti.

Gara 2 è stata percorsa dietro la safety-car fino agli ultimi due giri, in attesa che la visibilità migliorasse: nel frattempo, aveva anche ripreso a piovere. Al via libera, Sato che scattava in pole è stato beffato sia da Natori che da Alesi, precipitando indietro: la scelta delle gomme slick non ha certo pagato. È andata meglio a Miyake, partito con la stessa strategia, ma che durante la corsa ha effettuato una sosta ai box montando i pneumatici rain.

Ora Natori comanda con 68 punti, forte di 5 successi, mentre Alesi insegue a 27 lunghezze di distanza. Il prossimo round è previsto a Sugo nel fine settimana del 19-20 giugno.

Sabato 15 maggio 2021, gara 1

1 - Atsushi Miyake - (Dallara-Spiess) - Rn Sports - 11 giri 32'45"151
2 - Giuliano Alesi - (Dallara-Toyota) - Tom's - 0"385
3 - Shunsuke Kohno - (Dallara-Toyota) - RS Fine - 0"858
4 - Hibiki Taira - (Dallara-Toyota) - Tom's - 2"406
5 - Teppei Natori - (Dallara-Spiess) - B-Max - 4"839
6 - Nobuhiro Imada - (Dallara-Spiess) - B-Max - 6"111
7 - Syuji - (Dallara-Spiess) - B-Max - 11"904
8 - Dragon - (Dallara-Spiess) - B-Max - 26"466
9 - Ren Sato - (Dallara-Spiess) - Toda - 1 giro

Giro più veloce: Atsushi Miyake 2'05"581

Ritirati
8° giro - Seita Nonaka

Sabato 15 maggio 2021, gara 2

1 - Teppei Natori - (Dallara-Spiess) - B-Max - 10 giri 31'43"170
2 - Giuliano Alesi - (Dallara-Toyota) - Tom's - 0"350
3 - Shunsuke Kohno - (Dallara-Toyota) - RS Fine - 7"881
4 - Hibiki Taira - (Dallara-Toyota) - Tom's - 8"151
5 - Seita Nonaka - (Dallara-Toyota) - Tom's - 10"915
6 - Atsushi Miyake - (Dallara-Spiess) - Rn Sports - 18"560
7 - Dragon - (Dallara-Spiess) - B-Max - 32"617
8 - Syuji - (Dallara-Spiess) - B-Max - 44"341
9 - Ren Sato - (Dallara-Spiess) - Toda - 1'08"055
10 - Nobuhiro Imada - (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'21"686

Giro più veloce: Giuliano Alesi 1'57"992

Il campionato
1.Natori 68 punti; 2.Alesi 41; 3.Miyake 31,5; 4.Sato 29; 5.Taira 20,5; 6.Nonaka 14; 7.Kohno 11,5; 8.Jin 5; 9.Imada 1

26 Apr [17:21]

Suzuka, gare
Natori piazza la tripla

Jacopo Rubino

Perso il supporto Honda, Teppei Natori per finanziare la sua stagione 2021 ha dovuto persino attivare una campagna di crowdfunding. Deciso a disputare ancora la Super Formula Lights, adesso è il grande favorito nella caccia al titolo grazie al triplo successo conquistato a Suzuka, seconda tappa in calendario.

Sempre partito dalla pole-position, in gara 1 il portacolori del team B-Max ha dovuto resistere all'assalto finale di Ren Sato, che in un leggero contatto ruota-ruota all'ultimo giro ha avuto la peggio picchiando contro le barriere di curva 1. Molto "tirata" anche la seconda corsa, disputata con gomme usate, in cui l'ex FIA F3 è stato braccato dal rivale di casa Toda Racing fino al traguardo.

In gara 3, infine, Natori ha tenuto sotto controllo la minaccia di Giuliano Alesi, che alla prima curva aveva cercato di strappargli la vetta del gruppo. Questa volta Sato è rimasto giù dal podio, dovendo recuperare dal fondo della griglia determinata dai risultati della prima manche, in cui è stato l'unico ritirato. Il suo recupero si è "fermato" alla quinta piazza, alle spalle di un coriaceo Atsushi Miyake.

Alesi, che nello stesso weekend ha esordito anche nella serie maggiore Super Formula, non è mai sceso dal podio: con la Dallara-Toyota del team ufficiale Tom's ha terminato due volte secondo e una volta terzo. Contando i risultati del round di apertura al Fuji, si tratta di 5 piazzamenti su 6 nella top 3. Ora il figlio di Jean è secondo anche in graduatoria, con 30 lunghezze, una in più di Sato, ma Natori è in fuga a quota 61: per lui quattro vittorie e due secondi posti.

Sabato 24 aprile 2021, gara 1

1 - Teppei Natori (Dallara-Spiess) - B-Max - 12 giri 22'36"281
2 - Giuliano Alesi (Dallara-Toyota) - Tom's - 10"377
3 - Seita Nonaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 17"267
4 - Atsushi Miyake (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 17"835
5 - Hibiki Taira (Dallara-Toyota) - Tom's - 18"668
6 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 22"605
7 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 40"683
8 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 47"941
9 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 1'00"496
10 - Takashi Hata (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'00"820
11 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'28"225
12 - Ren Sato (Dallara-Spiess) - Toda - 1 giro

Giro più veloce: Teppei Natori 1'52"035

Domenica 25 aprile 2021, gara 2

1 - Teppei Natori (Dallara-Spiess) - B-Max - 12 giri 22'38"320
2 - Ren Sato (Dallara-Spiess) - Toda - 0"535
3 - Giuliano Alesi (Dallara-Toyota) - Tom's - 8"836
4 - Hibiki Taira (Dallara-Toyota) - Tom's - 10"684
5 - Seita Nonaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 14"149
6 - Atsushi Miyake (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 17"268
7 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 20"673
8 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 46"816
9 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 53"364
10 - Takashi Hata (Dallara-Spiess) - B-Max - 54"570
11 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 1'17"226
12 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 1 giro

Giro più veloce: Teppei Natori 1'52"655

Domenica 25 aprile 2021, gara 3

1 - Teppei Natori (Dallara-Spiess) - B-Max - 17 giri 32'16"413
2 - Giuliano Alesi (Dallara-Toyota) - Tom's - 1"543
3 - Hibiki Taira (Dallara-Toyota) - Tom's - 2"331
4 - Atsushi Miyake (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 8"320
5 - Ren Sato (Dallara-Spiess) - Toda - 8"546
6 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 14"654
7 - Seita Nonaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 15"594
8 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 23"768
9 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 48"870
10 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 49"679
11 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 1'28"885

Giro più veloce: Ren Sato 1'53"221

Ritirati
6° giro - Takashi Hata (Dallara-Spiess) - B-Max -

Il campionato
1.Natori 61 punti; 2.Alesi 30; 3.Sato 29; 4.Miyake 20; 5.Taira 16; 6.Nonaka 13; 7.Jin 5; 8.Kohno 4; 9.Koyama 4

6 Apr [9:16]

Fuji, gare
Duello Natori-Sato, Alesi a podio

Jacopo Rubino

Sul circuito del Fuji, oltre a quella della Super Formula, è scattata anche la stagione 2021 di Super Formula Lights: si tratta della seconda edizione della serie erede della vecchia F3 giapponese, riservata alle Dallara 320. Dopo il dominio di Ritomo Miyata dello scorso anno, potremmo ora assistere assistere al duello fra Teppei Natori e Ren Sato, con il portacolori B-Max per adesso leader in graduatoria forte di 8 punti di vantaggio sul vicecampione della F4 francese, rientrato in patria. Ma c'è grande attenzione anche sul figlio d'arte Giuliano Alesi, che ha cominciato la sua nuova avventura con un doppio podio dopo aver archiviato l'esperienza in Formula 2 e nella Ferrari Driver Academy.

In gara 1 Natori e Sato hanno viaggiato in tandem per l'intera distanza, con l'ex junior Honda riuscito però a restare sempre davanti. Sato ha risposto aggiudicandosi gara 2, grazie al sorpasso decisivo al giro 11. Da notare che il suo team, Toda Racing, ha lasciato il proprio motore per passare a quello marchiato Spiess, più prestazionale. A far la differenza in classifica fra Natori e Sato, quindi, è stata soprattutto la manche conclusiva, disputata sul bagnato.

Natori ha chiuso secondo, superato nel finale da Atsushi Miyake, mentre per Sato la corsa è stata un'altalena: ha stallato in partenza, è rientrato subito ai box per montare le gomme slick riuscendo a recuperare anche 4 o 5" al giro, ma quando la pioggia si è intensificata la sua rimonta si è arrestata, e ha tagliato il traguardo nono.

All'esordio con la squadra di riferimento Toyota, Tom's, Alesi ha come detto centrato due piazzamenti sul podio: ha chiuso terzo sia in gara 1, in relativa tranquillità, che in gara 3 quando ha preceduto al fotofinish il compagno Hibiki Taira. Per il francese (ma la madre Kumiko è nipponica) il podio poteva essere addirittura triplo, senza un testacoda in gara 2 che l'ha fatto scivolare sesto, aprendo la strada a Seita Nonaka.

Sabato 3 aprile 2021, gara 1

1 - Teppei Natori (Dallara-Spiess) - B-Max - 21 giri 32'59"578
2 - Ren Sato (Dallara-Spiess) - Toda - 0"622
3 - Giuliano Alesi (Dallara-Toyota) - Tom's - 7"353
4 - Hibiki Taira (Dallara-Toyota) - Tom's - 17"744
5 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 20"961
6 - Atsushi Miyake (Dallara-Spiess) - Rn-Sports - 22"129
7 - Miki Koyama (Dallara-Spiess) - B-Max - 24"935
8 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 37"265
9 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 50"880
10 - Seita Nonaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 1'14"497
11 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-Sports - 1'22"914
12 - Seiya Jin (Dallara-Tomei) - Albirex - 1 giro

Giro più veloce: Teppei Natori 1'33"893

Sabato 3 aprile 2021, gara 2

1 - Ren Sato (Dallara-Spiess) - Toda - 15 giri 23'37"438
2 - Teppei Natori (Dallara-Spiess) - B-Max - 1"903
3 - Seita Nonaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 7"012
4 - Seiya Jin (Dallara-Tomei) - Albirex - 7"552
5 - Atsushi Miyake (Dallara-Spiess) - Rn-Sports - 14"546
6 - Giuliano Alesi (Dallara-Toyota) - Tom's - 15"434
7 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 17"371
8 - Miki Koyama (Dallara-Spiess) - B-Max - 18"441
9 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 27"568
10 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 28"078
11 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-Sports - 53"014

Giro più veloce: Ren Sato 1'33"923

Non partito
Hibiki Taira

Domenica 4 aprile 2021, gara 3

1 - Atsushi Miyake (Dallara-Spiess) - Rn-Sports - 15 giri 27'24"115
2 - Teppei Natori (Dallara-Spiess) - B-Max - 1"018
3 - Giuliano Alesi (Dallara-Toyota) - Tom's - 7"506
4 - Hibiki Taira (Dallara-Toyota) - Tom's - 7"512
5 - Seiya Jin (Dallara-Tomei) - Albirex - 8"504
6 - Seita Nonaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 11"913
7 - Miki Koyama (Dallara-Spiess) - B-Max - 30"126
8 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 34"009
9 - Ren Sato (Dallara-Spiess) - Toda - 48"547
10 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-Sports - 1'00"421
11 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 2 giri

Giro più veloce: Ren Sato 1'38"705

Ritirati
7° giro - Shunsuke Kohno

Il campionato
1.Natori 27 punti; 2.Sato 19; 3.Alesi 13; 4.Miyake 11; 5.Nonaka 6; 6.Taira 6; 7.Jin 5; 8.Kohno 2

21 Dic [11:19]

Fuji, gare
Miyata chiude a 12 vittorie

Jacopo Rubino

È sceso il sipario sulla stagione 2020 della Super Formula Lights, la categoria nata per sostituire la F3 nazionale con le nuove Dallara 320. Ritomo Miyata si era già preso il titolo nel precedente round a Suzuka, ma nella tappa conclusiva sul circuito del Fuji ha terminato in bellezza centrando altre due vittorie, in gara 1 e gara 3. Il totale dei successi è così salito a 12.

Il portacolori del team Tom's ha dato vita a una doppia marcia solitaria in vetta, dopo aver difeso la posizione in partenza. In mezzo, la terza piazza di gara 2 vinta invece da Kazuto Kotaka, suo compagno di squadra, che festeggia il podio in classifica generale. Il vicecampione Sena Sakaguchi, l'unico capace di impensierire Miyata durante l'anno, al Fuji si è dovuto accontenare di un triplo secondo posto, ma in gara 1 è stato bravo a recuperare da una penalità di 5 caselle sullo schieramento per il cambio di motore.

Considerato il periodo ormai invernale, le temperature sono state bassissime. In gara 2 di oggi, prevista addirittura alle 7:45 locali, la colonnina di mercurio era ferma a 0 gradi. Il freddo e lo scarso grip hanno tradito ad esempio l'irlandese Lucca Allen, protagonista di un testacoda nei giri pre-griglia, provocando uno slittamento dello start.

Il weekend è stato reso più interessante dalla presenza di due wild-card di spicco: il 49enne Satoshi Motoyama, quattro volte campione di Formula Nippon (l'attuale Super Formula), e il 38enne Sakon Yamamoto, al via in 21 Gran Premi di F1. Compagni nel team B-Max, sono persino venuti al contatto in gara 2, con Yamamoto colpevole del ritiro di Motoyama e per giunta "recidivo", visto che in gara 1 aveva urtato Tsubasa Iriyama, venendo sanzionato dai commissari. Per entrambi il miglior risultato è stato una settima piazza, dimostrando comunque di non sfigurare al cospetto dei colleghi più giovani.

Sabato 19 dicembre 2020, gara 1

1 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 21 giri 32'30"172
2 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 6"604
3 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 18"354
4 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 21"792
5 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 22"610
6 - Lucca Allen (Dallara-Tomei) - Albirex - 43"519
7 - Satoshi Motoyama (Dallara-Spiess) - B-Max - 45"354
8 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 52"439
9 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 58"823
10 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 59"366
11 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 1'11"222
12 - Sakon Yamamoto (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'14"701

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'32"399

Domenica 20 dicembre 2020, gara 2

1 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 13 giri 20'08"071
2 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 1"713
3 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 2"297
4 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 16"554
5 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 17"313
6 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 21"618
7 - Lucca Allen (Dallara-Tomei) - Albirex - 28"488
8 - Sakon Yamamoto (Dallara-Spiess) - B-Max - 40"261
9 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 46"215
10 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 1'02"384
11 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'02"762

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'32"223

Ritirati
1° giro - Satoshi Motoyama

Domenica 20 dicembre 2020, gara 3

1 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 15 giri 23'15"334
2 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 4"661
3 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 8"515
4 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 16"948
5 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 17"292
6 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 19"270
7 - Sakon Yamamoto (Dallara-Spiess) - B-Max - 30"939
8 - Lucca Allen (Dallara-Tomei) - Albirex - 31"246
9 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 41"404
10 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 41"903

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'32"569

Ritirati
8° giro - Satoshi Motoyama
2° giro - Masayuki Ueda

Il campionato
1.Miyata 153 punti; 2.Sakaguchi 116; 3.Kotaka 73; 4.Natori 54; 5.Kohno 38; 6.Katayama 10; 7.Takaboshi 8; 8.Iriyama 8; 9.Allen 5; 10.Jin 3

7 Dic [11:20]

Suzuka, gare
Miyata campione in anticipo

Jacopo Rubino

Con un round di anticipo, Ritomo Miyata ha conquistato il titolo nella prima edizione della Super Formula Lights, la serie che con le nuove Dallara 320 ha sostituito in Giappone la precedente F3 nazionale. Favorito sin dalla tappa di apertura, il pilota del team Tom's a Suzuka ha messo a segno altre due vittorie, in gara 1 e gara 3, diventando ormai irraggiungibile anche per Sena Sakaguchi, l'unico capace di impensierirlo durante l'anno.

Sakaguchi è stato molto (anzi troppo) minaccioso anche al via della prima corsa, quando ha cercato a tutti i costi di difendere la pole-position ottenuta in qualifica. Al via ha accompagnato Miyata verso il muretto dei box, venendo comunque superato, e poi penalizzato di 30" dai commissari per la manovra giudicata pericolosa, classificandosi così solo ottavo. Miyata è invece andato a vincere in comodità davanti a Shunsuke Kohno e Kazuto Kotaka.

Sakaguchi si è rifatto in gara 2, centrando il quarto successo stagionale, mentre Miyata si è ritirato uscendo di pista alla curva Degner. L'unica vera "macchia" di una annata altrimenti quasi perfetta, cancellata però dal trionfo di gara 3 decisivo per assegnare lo scettro. Il pupillo Toyota ha condotto il gruppo per l'intera distanza, senza grossi patemi, visto che Sakaguchi ha artigliato la piazza d'onore in rimonta solo all'ultimo giro, superando Kotaka.

Resta in calendario il round del Fuji del 19-20 dicembre, con Miyata che per il 2021 ambisce al salto a tempo pieno in Super Formula. Già matematicamente vicecampione anche Sakaguchi, visto l'enorme vantaggio accumulato in graduatoria su Kotaka, al momento terzo.

Sabato 5 dicembre 2020, gara 1

1 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 12 giri 22'16"776
2 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 11"546
3 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 11"795
4 - Yoshiaki Katayama (Dallara-Spiess) - B-Max - 18"420
5 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 21"122
6 - Lucca Allen (Dallara-Tomei) - Albirex - 25"700
7 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 26"050
8 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 40"003
9 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 57"055
10 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'00"715
11 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 1'26"025

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'50"714

Ritirati
2° giro - Takashi Hata

Domenica 6 dicembre 2020, gara 2

1 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 12 giri 22'16"182
2 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 1"157
3 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 16"992
4 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 17"631
5 - Yoshiaki Katayama (Dallara-Spiess) - B-Max - 17"982
6 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 18"752
7 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 41"269
8 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 50"487

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'50"771

Ritirati
8° giro - Takashi Hata
7° giro - Ritomo Miyata
5° giro - Nobuhiro Imada
2° giro - Lucca Allen

Domenica 6 dicembre 2020, gara 3

1 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 17 giri 33'14"764
2 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 6"254
3 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 6"415
4 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 15"385
5 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 16"113
6 - Lucca Allen (Dallara-Tomei) - Albirex - 20"230
7 - Yoshiaki Katayama (Dallara-Spiess) - B-Max - 24"798
8 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 47"273
9 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 55"648
10 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 59"588
11 - Takashi Hata (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'49"280

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'51"475

Ritirati
4° giro - Tsubasa Iriyama

Il campionato
1.Miyata 136 punti; 2.Sakaguchi 107; 3.Kotaka 55; 4.Natori 47; 5.Kohno 32; 6.Katayama 10; 7.Takaboshi 8; 8.Iriyama 6; 9.Allen 4; 10.Jin 3

17 Nov [18:19]

Autopolis, gare
Miyata tiene il ritmo

Jacopo Rubino

Ritomo Miyata a forza 8: è questo il numero di vittorie già raggiunto nella stagione 2020 della Super Formula Lights giapponese. Il pilota di casa Tom's, nella quarta tappa in calendario ad Autopolis, ha aggiunto alla collezione i successi in gara 1 e gara 3, in entrambe partendo dalla pole-position e viaggiando in testa dall'inizio alla fine. In parallelo, Miyata si è misurato ancora
nella serie maggiore Super Formula, come sostituto di Kazuki Nakajima impegnato nel WEC in Bahrain, chiudendo... ottavo.

Sena Sakaguchi resta il principale avversario di Miyata nella caccia al titolo: per lui doppio secondo posto e vittoria in gara 2, in cui il capoclassifica ha invece concluso "solo" terzo. In mezzo a loro si è inserito Teppei Natori, già sul gradino basso del podio in gara 1 e poi in gara 3. Il pupillo Honda in Q2 aveva centrato la prima pole personale dell'anno ma al via si è fatto subito superare dal rivale del team B-Max.

Sulla distanza Natori non ha tenuto il ritmo di Sakaguchi, e si è anzi dovuto guardare dalla minaccia negli specchietti di Miyata, a cui è invece sfuggito il best lap che vale un punto extra. In graduatoria Miyata ha ora 113 lunghezze, contro le 88 di Sakaguchi, quando restano da disputare i round a Suzuka e al Fuji.

In una griglia non molto nutrita, con 10 iscritti, due sono stati gli esordi: quello di Mizuki Ishizaka con B-Max (quinto in gara 1) e quello Lucca Allen con la Dallara-Tomei della scuderia Albirex. L'irlandese, già in British F4 e nel 2019 campione della F4 del Sud Est asiatico, ha raccolto due sesti posti ma in gara 3 è stato costretto al ritiro.

Sabato 14 novembre 2020, gara 1

1 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 21 giri 34'23"087
2 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 8"355
3 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 18"513
4 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 34"691
5 - Mizuki Ishizaka (Dallara-Spiess) - B-Max - 35"277
6 - Lucca Allen (Dallara-Tomei) - Albirex - 55"785
7 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 1'02"040
8 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'27"400

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'37"683

Ritirati
18° giro - Masayuki Ueda
14° giro - Kazuto Kotaka

1 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 14 giri 22'46"574
2 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 8"207
3 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 8"786
4 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 12"987
5 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 21"872
6 - Lucca Allen (Dallara-Tomei) - Albirex - 34"952
7 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 45"182
8 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 48"201
9 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 1'08"015

Giro più veloce: Sena Sakaguchi 1'37"114

Ritirati
1° giro - Mizuki Ishizaka

1 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 14 giri 22'58"277
2 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 3"757
3 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 11"035
4 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 11"590
5 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 18"939
6 - Mizuki Ishizaka (Dallara-Spiess) - B-Max - 26"658
7 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 51"308
8 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 53"243
9 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 1'06"752

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'37"797

Ritirati
10° giro - Lucca Allen

Il campionato
1.Miyata 113 punti; 2.Sakaguchi 88; 3.Natori 38; 4.Kotaka 38; 5.Kohno 19; 6.Takaboshi 8 ; 7.Katayama 5; 8.Iriyama 5; 9.Jin 3; 10.Ishizaka 3

20 Ott [10:11]

Sugo, gare
Miyata allunga su Sakaguchi

Jacopo Rubino

Sena Sakaguchi ci ha provato, ma ha potuto contrastare la marcia di Ritomo Miyata soltanto parzialmente: a Sugo, terza tappa stagionale della Super Formula Lights, il pilota del team Tom's ha infatti messo a segno altre due vittorie e ha rafforzato la leadership in graduatoria. Sakaguchi non è comunque lontanissimo, a 22 punti, e può ancora sperare di ribaltare la situazione quando restano tre eventi in calendario.

L'alfiere di casa B-Max aveva avuto la meglio nella qualifica bagnata, ma al via di gara 1 (con asfalto già buono per le gomme slick) ha pattinato troppo facendosi subito superare da Miyata, andato poi in fuga. Sakaguchi si è preso la rivincita in gara 2, resistendo da subito con forza alla pressione del capoclassifica, ma in gara 3 Miyata, in pole per i risultati della prima corsa, ha viaggiato in relativa tranquillità verso il sesto centro dell'anno.

Sul gradino più basso del podio in gara 1 e gara 3 si è visto Kazuto Kotaka, con l'altra Dallara-Toyota del team Tom's, mentre in gara 2 è stato il turno di Teppei Natori, pupillo Honda. Tris di quarti posti invece per Shunsuke Kohno, che in almeno due manches è però arrivato vicinissimo alla top 3: bella ad esempio la sua lotta con Natori nelle fasi iniziali di gara 2.

Da segnalare inoltre l'ottimo weekend del gentleman "Dragon", proprietario del team B-Max, che chiudendo quinto assoluto in gara 1 ha centrato il suo miglior risultato personale nella categoria, considerando anche la vecchia F3 nazionale.

Sabato 17 ottobre 2020, gara 1

1 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 26 giri 31'46"446
2 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 9"596
3 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 15"516
4 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 16"132
5 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'08"633
6 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 1 giro
7 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 1 giro
8 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 1 giro
9 - Takashi Hata (Dallara-Spiess) - B-Max - 1 giro
10 - Motoyoshi Yoshida (Dallara-Spiess) - B-Max - 3 giri

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'12"571

Ritirati
4° giro - Teppei Natori

Domenica 18 ottobre 2020, gara 2

1 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 19 giri 23'12"542
2 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 1"454
3 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 17"940
4 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 18"732
5 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 19"893
6 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 45"007
7 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 45"489
8 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 51"684
9 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 55"691
10 - Takashi Hata (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'09"337
11 - Motoyoshi Yoshida (Dallara-Spiess) - B-Max - 1 giro

Giro più veloce: Sena Sakaguchi 1'12"583

Domenica 18 ottobre 2020, gara 3

1 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 19 giri 23'16"595
2 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 2"087
3 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 8"519
4 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 14"946
5 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 17"504
6 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 46"468
7 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 46"718
8 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 55"919
9 - Nobuhiro Imada (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'02"341
10 - Takashi Hata (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'11"492
11 - Motoyoshi Yoshida (Dallara-Spiess) - B-Max - 1 giro

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'12"865

Il campionato
1.Miyata 85 punti; 2.Sakaguchi 63; 3.Kotaka 32; 4.Natori 20; 5.Kohno 12; 6.Takaboshi 12; 7.Katayama 5; 8.Iriyama 5; 9.Jin 3; 10.Dragon 2

30 Set [19:19]

Okayama, gare
Sakaguchi antagonista di Miyata

Jacopo Rubino

Ritomo Miyata è sempre il grande favorito nella prima edizione della Super Formula Lights, ma potrebbe aver trovato il suo antagonista per il titolo: Sena Sakaguchi. A Okayama, nel secondo weekend stagionale articolato su due sole manches, il pilota B-Max si è aggiudicato gara 2 battendo proprio il rivale di casa Tom's, che vincendo gara 1 aveva proseguito la striscia inaugurata con la "tripletta" nella tappa di apertura a Motegi.

Nella prima corsa Miyata ha resistito agli attacchi in apertura di Sakaguchi, riuscendo a prendere un po' di vantaggio e anche a ricostruirlo dopo la safety-car intervenuta per il contatto al giro 13 fra Tsubasa Iriyama e "Dragon", gentleman nonché patron dello stesso team B-Max. In gara 2 Sakaguchi si è preso però la rivincita, portandosi subito in testa grazie a una migliore partenza, e sapendo poi difendersi dalla pressione del capoclassifica.

Per Sakaguchi si è trattato del primo successo nella categoria in cui milita dal 2016, anche considerando la vecchia F3 giapponese. Ora il suo distacco in graduatoria da Miyata è di 20 punti (56 a 36), e curiosamente entrambi sono stati impegnati in parallelo anche nella più importante Super Formula, debuttando come sostituti provvisori di Kazumi Nakajima e Kenta Yamashita, obbligati al regime di quarantena dopo aver disputato la 24 Ore di Le Mans.

Sul gradino basso del podio si sono alternati il rientrante Yoshiaki Katayama (B-Max) e Kazuto Kotaka (Tom's), doppia quarta posizione invece per Teppei Natori, junior Honda. Interessante la presenza dell'ormai 52enne Masami Kageyama, vicecampione della F3 nazionale nel 1994 e poi nel 1998 dell'ex Formula Nippon: ha chiuso ottavo in gara 1 e sesto in gara 2, ben cavandosela alla guida della nuova Dallara 320.

Sabato 26 settembre 2020, gara 1

1 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 18 giri 29'19"057
2 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 1"759
3 - Yoshiaki Katayama (Dallara-Spiess) - B-Max - 3"197
4 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 4"260
5 - Seiya Jin (Dallara-Tomei) - Albirex - 5"459
6 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 6"241
7 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 6"879
8 - Masami Kageyama (Dallara-Spiess) - B-Max - 9"538
9 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 13"275
10 - "Dragon" (Dallara-Spiess) - B-Max - 40"176
11 - Motoyoshi Yoshida (Dallara-Spiess) - B-Max - 1 giro

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'22"439

Ritirati
12° giro - Tsubasa Iriyama

Domenica 27 settembre 2020, gara 2

1 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 25 giri 39'16"527
2 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 0"444
3 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 4"713
4 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 21"466
5 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 37"066
6 - Masami Kageyama (Dallara-Spiess) - B-Max - 45"642
7 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 46"989
8 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 1'01"238
9 - Motoyoshi Yoshida (Dallara-Spiess) - B-Max - 1 giro

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'22"964

Ritirati
5° giro - Shunsuke Kohno
1° giro - Yoshiaki Katayama
1° giro - Seiya Jin

Il campionato
1.Miyata 56 punti; 2.Sakaguchi 36; 3.Kotaka 20; 4.Natori 13; 5.Takaboshi 8; 6.Katayama 5; 7.Kohno 3; 8.Jin 4; 9.Iriyama 2; 10.Fujinami 2

2 Set [19:09]

Motegi, gare
Miyata battezza la nuova era

Jacopo Rubino

La Super Formula Lights è partita con il dominio di Ritomo Miyata: a Motegi l'alfiere del team Tom's non ha avuto rivali nel weekend che ha aperto la nuova era dell'ex F3 giapponese, con un cambio di nome dopo 41 edizioni e il debutto della Dallara 320, la stessa dell'Euroformula Open. Miyata, vicecampione 2019 alle spalle di Sacha Fenestraz, ha messo a segno un triplo successo scattando sempre dalla pole-position, e riuscendo sempre a staccare il resto del gruppo. Meglio di così non poteva iniziare.

Gli avversari si sono giocati così la piazza d'onore: due volte, in gara 1 e gara 3, è andata nelle mani di Sena Sakaguchi, portacolori di casa B-Max che è quindi il principale inseguitore in classifica di Mirata (35 punti contro 16). Sakaguchi, terzo in gara 2 con la sua vettura motorizzata Spiess, è così salito sempre sul podio. Non ci è riuscito Kazuto Kotaka con l'altra macchina di casa Tom's/Toyota, "solo" quarto in gara 1 alle spalle anche di Teppei Natori. Bellissima la lotta che in avvio ha visto questo terzetto affiancato, in cui ha prevalso Sakaguchi.

Per Natori è stato un fine settimana molto impegnativo, avendo esordito in parallelo ha esordito nella più potente Super Formula: lo junior Honda, nel 2019 al via della F3 FIA, non ha però avuto l'ok dai medici per disputare la corsa della serie maggiore, debilitato dal forte caldo. Domenica ha poi chiuso settimo in gara 2 e quinto in gara 3, con meno brillantezza.

Nella seconda corsa, sono stati costretti al ritiro per noie tecniche Masayuki Ueda (acceleratore) e "Dragon" (propulsore), entrambi iscritti alla classe Master per i gentleman.

Sabato 29 agosto 2020, gara 1

1 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 20 giri 35'37"455
2 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 12"497
3 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 24"534
4 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 25"202
5 - Mitsunori Takaboshi (Dallara-Spiess) - B-Max - 26"337
6 - Seiya Jin (Dallara-Tomei) - Albirex - 30"605
7 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 31"860
8 - Kiyoto Fujinami (Dallara-Spiess) - B-Max - 32"649
9 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 45"400
10 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 48"717
11 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn - sports - 1'22"428
12 - Motoyoshi Yoshida (Dallara-Spiess) - B-Max - 1 giro

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'46"166

Sabato 29 agosto 2020, gara 2

1 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 14 giri 24'45"953
2 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 9"311
3 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 10"858
4 - Mitsunori Takaboshi (Dallara-Spiess) - B-Max - 13"891
5 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 21"457
6 - Kiyoto Fujinami (Dallara-Spiess) - B-Max - 21"798
7 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 28"510
8 - Seiya Jin (Dallara-Tomei) - Albirex - 28"868
9 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 39"029
10 - Motoyoshi Yoshida (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'18"012

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'45"495

Ritirati
4° giro - Dragon
2° giro - Masayuki Ueda

Domenica 30 agosto 2020, gara 3

1 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 14 giri 24'45"886
2 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 8"139
3 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 16"505
4 - Mitsunori Takaboshi (Dallara-Spiess) - B-Max - 17"176
5 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 27"033
6 - Kiyoto Fujinami (Dallara-Spiess) - B-Max - 27"711
7 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 28"350
8 - Seiya Jin (Dallara-Tomei) - Albirex - 29"320
9 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 38"072
10 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 52"815
11 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn - sports - 53"868
12 - Motoyoshi Yoshida (Dallara-Spiess) - B-Max - 1'21"041

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'45"461

Il campionato
1.Miyata 35 punti; 2.Sakaguchi 19; 3.Kotaka 15; 4.Takaboshi 8; 5.Natori 7; 6.Kohno 2; 7.Fujinami 2; 8.Jin 1; 9.Iriyama 0; 10.Dragon 0

PrevPage 1 of 10Next

News

S.Formula Lights
v

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone