formula 1

Whitmarsh torna in Formula 1:
ruolo dirigenziale in Aston Martin

Martin Whitmarsh rientra nel giro della Formula 1, e lo fa con il team Aston Martin: sarà responsabile della nuova divisione ...

Leggi »
F3 FIA Asia

È pronto il calendario 2022
Cinque eventi tra Yas Marina e Dubai

La bella e avvincente stagione 2021 della F3 Asia organizzata dalla Top Speed dell'italiano Davide De Gobbi è alle spalle...

Leggi »
formula 1

Prost contro le strane idee di Liberty
"La griglia invertita? Non sarebbe più F1"

C'è un signore che ha fatto la storia della F1. Un signore che ha vinto quattro campionati del mondo e da qualche stagio...

Leggi »
formula 1

23 Gran Premi per il 2023
Imola se la gioca con Le Castellet

Circola già una prima bozza del calendario del Mondiale F1 2022. I Gran Premio potrebbero essere 23, di cui due in Italia. Il...

Leggi »
formula 1

Mercedes lancia un assist al gruppo
Volkswagen: "Eliminare la MGU-H"

Come fare per coinvolgere in F1 un maggior numero di motoristi e che magari travolti dall'entusiasmo decidano di entrare ...

Leggi »
indycar

Laguna Seca - Gara
Herta non sbaglia, Palou vede il titolo

Colton Herta si è preso la rivincita per il difficile finale di Nashville nella "sua" Laguna Seca. Il californiano ...

Leggi »
17 Lug [14:04]

Silverstone - Libere 2
Verstappen, poi le Ferrari

Massimo Costa - XPB Images

La seconda sessione libera del GP di Gran Bretagna è stata di difficile interpretazione. Anticipando la gara sprint e con le monoposto che non potevano subìre interventi in quanto in "parco chiuso" da ieri sera, dopo la disputa della qualifica, i team si sono concentrati sulla preparazione sia della stessa corsa sprint odierna sia sul Gran Premio di domenica. Lavori differenziati quindi, con la Mercedes che ha avviato il turno con un discreto carico di benzina sulle monoposto di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, simulando il Gran Premio di domani, per poi passare nel finale della sessione ad una breve simulazione della corsa sprint. Su questa linea ha lavorato la Ferrari mentre la Red Bull-Honda ha operato al contrario con Max Verstappen che ha realizzato il primo tempo con gomma media, 1'29"902.

Confortante la prestazione della Ferrari, molto veloce sul passo gara sia con le gomme soft sia con le medie. Charles Leclerc ha segnato il secondo crono in 1'30"277 con le Pirelli medie mentre Carlos Sainz ha concluso terzo con le soft in 1'30"507. Buon passo anche per l'Alpine-Renault, quarto tempo su pneumatici medi per Esteban Ocon, 1'30"707 mentre Fernando Alonso ha chiuso appena 13esimo con le soft. Ma un po' per tutti i team, va detto che i carichi di benzina dei piloti erano diversi ed è praticamente impossibile trarre giudizi. La Mercedes la troviamo all'ottavo e nono posto con Hamilton e Bottas, con il finlandese che ha ottenuto il suo giro più veloce su gomme hard. Davanti a loro, le due McLaren-Mercedes: confortante vedere anche oggi Daniel Ricciardo viaggiare sui tempi di Lando Norris.

Sabato 17 luglio 2021, libere 2

1 - Max Verstappen (Red Bull-Honda) - 1'29"902 - 23 giri - media
2 - Charles Leclerc (Ferrari) - 1'30"277 - 30 - media
3 - Carlos Sainz (Ferrari) - 1'30"507 - 29 - soft
4 - Esteban Ocon (Alpine-Renault) - 1'30"707 - 31 - media
5 - Sergio Perez (Red Bull-Honda) - 1'30"800 - 27 - media
6 - Lando Norris (McLaren-Mercedes) - 1'31"030 - 24 - media
7 - Daniel Ricciardo (McLaren-Mercedes) - 1'31"034 - 23 - media
8 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'31"131 - 28 - soft
9 - Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'31"180 - 27 - hard
10 - Pierre Gasly (Alpha Tauri-Honda) - 1'31"188 - 31 - soft
11 - George Russell (Williams-Mercedes) - 1'31"237 - 24 - media
12 - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'31"263 - 29 - soft
13 - Fernando Alonso (Alpine-Renault) - 1'31"289 - 27 - soft
14 - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'31"328 - 26 - soft
15 - Nicholas Latifi (Williams-Mercedes) - 1'31"337 - 30 - media
16 - Yuki Tsunoda (Alpha Tauri-Honda) - 1'31"404 - 32 - media
17 - Sebastian Vettel (Aston Martin-Mercedes) - 1'31"593 - 34 - media
18 - Lance Stroll (Aston Martin-Mercedes) - 1'32"041 - 31 - media
19 - Nikita Mazepin (Haas-Ferrari) - 1'32"474 - 31 - media
20 - Mick Schumacher (Haas-Ferrari) - 1'34"017 - 28 - media

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone