GT Internazionale

IGTC – 12 Ore di Bathurst
Vittoria al cardiopalma per Mercedes

Michele Montesano Con il trionfo nella 12 Ore di Bathurst Jules Gounon, Luca Stolz e Kenny Habul hanno aperto la stagione 2...

Leggi »
formula 1

Verstappen, il simulatore nel motorhome
“Lo userò dopo le sessioni in pista”

Helmut Marko l’aveva sparata grossa negli scorsi giorni, affermando che Max Verstappen avrebbe fatto installare un simulatore...

Leggi »
indycar

Alla scoperta di Thermal Club
La città morta e il Coachella Festival

Marco Cortesi‍La scelta del circuito di Thermal Club, in California, per i test collettivi dell'IndyCar ha destato molta ...

Leggi »
World Endurance

ByKolles perde la causa contro
Sanderson, a rischio il marchio Vanwall

Michele Montesano Per la Vanwall la presenza nel FIA WEC si sta rivelando sempre più una corsa a ostacoli. La ByKolles, str...

Leggi »
formula 1

La Red Bull mostra a
New York la livrea della RB19

La presentazione della nuova Red Bull? No, la RB19 non c'era e la vedremo forse in un filming day a Silverstone o diretta...

Leggi »
formula 1

La Ford ritorna nel Mondiale F1
Sarà il motorista della Red Bull

Pochi istanti prima della presentazione della Red Bull 2023, è arrivato l'annuncio ufficiale del ritorno in Formula 1 del...

Leggi »
28 Mag [10:11]

Jerez, libere 1
Rinicella mette tutti in riga

Massimo Costa

La F4 spagnola è al secondo atto stagionale. Dopo l'apertura di campionato in Portogallo, sul bel circuito di Portimao, la categoria approda sul suolo nazionale e lo fa sull'impegnativo tracciato di Jerez, in Andalusia. Il primo turno libero ha visto un unico grande protagonista: Valerio Rinicella. L'italiano di MP Motorsport una volta lanciatosi in pista si è portato subito in seconda posizione col tempo di 1'43"820 alle spalle di Gael Julien, franco indonesiano del team Drivex, leader con 1'43"819.

Rinicella la tornata seguente ha abbassato il proprio crono sul tempo di 1'43"691, salendo così in prima posizione. Poi, un ulteriore miglioramento con 1'43"645. Nessuno è riuscito a far meglio del pilota romano, avvicinato nel finale dal danese Georg Kelstrup (Campos) fermatosi sul crono di 1'43"772. Terzo ha concluso il marocchino Suleiman Zanfari, 1'43"775, poi Julien che non ha più abbassato il proprio limite di 1'43"819. Quinto Charlie Wurz, l'austriaco che corre anche in Italia con Prema qui presente con il team Campos. Il leader del campionato, Tasanapol Inthraphuvasak ha concluso sesto.

Da rilevare che in un secondo sono racchiusi 21 piloti su un circuito non facile, e da 1'43", come Jerez.

Sabato 28 maggio 2022, libere 1

1 - Valerio Rinicella - MP Motorsport - 1'43"645
2 - Greg Kelstrup - Campos - 1'43"772
3 - Suleiman Zanfari - MP Motorsport - 1'43"775
4 - Gael Julien - Drivex - 1'43"819
5 - Charlie Wurz - Campos - 1'43"824
6 - Tanarasul Inthraphuvasak - MP Motorsport - 1'43"861
7 - Nikola Tsolov - Campos - 1'44"094
8 - Filip Jenic - Campos - 1'44"121
9 - Kirill Smal - MP Motorsport - 1'44"167
10 - Sebastian Gravlund - MP Motorsport - 1'44"243
11 - Robert De Haan - Monlau - 1'44"299
12 - Vladislav Ryabov - GRS - 1'44"342
13 - Maximus Mayer - Formula de Campeones - 1'44"352
14 - Christian Ho - MP Motorsport - 1'44"376
15 - Hugh Barter - Campos - 1'44"397
16 - Anshul Gandhi - Cram Pinnacle - 1'44"438
17 - Bruno Del Pino - Drivex - 1'44"543
18 - Alvaro Garcia - Formula de Campeones - 1'44"552
19 - Miron Pingasov - MP Motorsport - 1'44"555
20 - Manuel Espirito Santo - Martin - 1'44"579
21 - Ricardo Escotto - Cram Pinnacle - 1'44"625
22 - Lola Lovinfosse - Martin - 1'44"718
23 - Maksim Arkhangelski - Drivex - 1'44"776
24 - Jef Machiels - Monlau - 1'44"909
25 - Tymoteusz Kucharczyk - MP Motorsport - 1'44"926
26 - Ricardo Gracia - GRS - 1'45"056
27 - Daniel Nogales - Martin - 1'45"064

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone
gdlracinggdlhouse