formula 1

Doppietta con pasticcio per la McLaren
Hamilton che grinta, Verstappen infantile

La prima vittoria in F1 di Oscar PIastri è arrivata dopo un anno e mezzo di presenza nel Mondiale, 35 Gran Premi. Terzo e sec...

Leggi »
formula 1

Budapest - La cronaca
Piastri e Norris, dominio con polemica

Ultimo giro - Piastri vince il suo primo GP di F1, secondo Norris ed è doppietta McLaren. Bella gara di Hamilton terzo con la...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 2
Wehrlein campione, disfatta Jaguar

Michele Montesano Non poteva esserci finale più avvincente. La decima stagione di Formula E si è decisa negli ultimi giri del...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 3
Nakamura-Berta vince di strategia

1 – Kean Nakamura-Berta – Prema – 13 giri in 32’35”5972 – Gustav Jonsson – Van Amersfoort – 0”8703 – Tomass Stolcermanis – Pr...

Leggi »
Regional by Alpine

Le Castellet - Gara 2
Giusti domina sul bagnato

Con una splendida prova di forza su asfalto bagnato, Alessandro Giusti è riuscito a ripetere sul circuito Paul Ricard di Le C...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Finale
Rovanperä 1°, a Tänak il Super Sunday

Michele Montesano Ancora una doppietta Toyota, ancora una vittoria da parte di Kalle Rovanperä. Conquistando il Rally di Lett...

Leggi »
18 Gen [12:20]

Drifting, vetture da rally e d'epoca,
e tanto altro all'Automotoracing 2023

Cambia la location, ma non il brivido della competizione che da sempre caratterizza Automotoracing. Sabato 4 e domenica 5 marzo 2023, nell’area esterna di Fiere di Parma è confermata per il quarto anno di fila La Grande Sfida, che sarà suddivisa in tre imperdibili challenge: l’emozionante gara di velocità tra otto campioni di rally di fama internazionale chiamati a contendersi il Trofeo R5, a bordo delle performanti vetture della classe R5 di ultima generazione; il Trofeo Lady, che verrà assegnato a una delle quattro campionesse di rally alla guida di Peugeot 208 R2B; e il Trofeo GR Yaris – nato dall'esperienza del team Toyota Gazoo Racing nel campionato mondiale Wrc – che verrà conteso da quattro piloti in una gara a tempo a bordo delle nuove Toyota dal DNA sportivo, dotate del più potente motore a tre cilindri al mondo 1.6 turbo con 261 CV.

Il circuito esterno si snoderà tra chicane, curve a gomito e rettilinei ed è stato studiato per garantire grandi emozioni e massima visibilità al pubblico, dalle varie sessioni in pista fino alla premiazione dei driver che avranno segnato il miglior giro. Novità imperdibile per gli amanti delle sfide ad alta velocità, nel weekend sullo stesso tracciato si alternerà anche il primo round del Campionato Italiano Drifting di Aci Sport, alzando la temperatura della 13esima edizione di Automotoracing.

Bea Srl riconferma quindi non solo le challenge e i bolidi da competizione di Automotoracing, ma anche i grandi nomi dell’automobilismo e del motociclismo d’epoca e i club storici ospitati nello spazio di Automotoretrò – giunto alla sua 40esima edizione –, le vetture elaborate di Expo Tuning Torino e la mobilità sostenibile promossa da Automoto Green Future.

Durante i giorni di fiera ci saranno anche altri due momenti speciali dedicati agli amanti del collezionismo: sabato 4 marzo sono in programma l’asta di cimeli d’epoca organizzata dalla Casa d'aste della Motor Valley e quella di auto storiche a cura di Wannenes Art Auctions, che si aggiungono alla possibilità di esplorare le tradizionali aree riservate a modellismo, ricambi e accessori.

“In un periodo di grande evoluzione per la fiera - spiegano gli organizzatori Beppe e Alberto Gianoglio -, ci siamo fortemente impegnati non solo per garantire la presenza di tutte le consuete aree che compongono Automotoretrò e Automotoracing e l’appuntamento sempre molto atteso dagli appassionati de La Grande Sfida, ma ospiteremo anche il primo round del Campionato Italiano Drifting di Aci Sport, rafforzando così sempre di più il legame tra Automotoracing e il mondo del Motorsport”.

La fiera aprirà al pubblico sabato 4 e domenica 5 marzo 2023 presso il Padiglione 2 di Fiere di Parma, in concomitanza con Mercanteinfiera, mentre è prevista una giornata di anteprima venerdì 3 marzo, con ingresso riservato agli operatori del settore. È già possibile acquistare il proprio biglietto al costo di € 12, che permette l’ingresso sia ad Automotoretrò e Automotoracing, sia a Mercanteinfiera.
gdlracing