24 ore le mans

Le Mans – Qualifica
BMW gela tutti, Mustang in GT

Da Le Mans - Michele Montesano Famosa per i suoi colpi di scena, la 24 Ore di Le Mans ha offerto i primi già nel corso della ...

Leggi »
24 ore le mans

Penalizzate due Ferrari Hypercar:
sconteranno 10” al primo pit-stop in gara

Da Le Mans - Michele Montesano La 24 Ore di Le Mans si presenta già leggermente in salita per la Ferrari. Infatti la 499P uf...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Libere 2
Toyota fende la notte, paura per Illot

Da Le Mans - Michele Montesano Vietato fermarsi a Le Mans. Conclusa la qualifica, le vetture sono scese nuovamente in pista ...

Leggi »
Super Trofeo Lamborghini

Le Mans - Qualifiche
Bonduel inarrestabile

Da Le Mans - Michele Montesano - Foto Maggi Insaziabile Amaury Bonduel. Il pilota belga finora ha monopolizzato le qualifiche...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Libere 1
Toyota chiude davanti a Porsche

Da Le Mans - Michele Montesano Le prime prove libere hanno ufficialmente dato il via alla 92ª edizione della 24 Ore di Le Man...

Leggi »
24 ore le mans

Tutte le forze in campo in lotta per la
vittoria assoluta della 24 Ore di Le Mans

Da Le Mans - Michele Montesano Tutto è pronto per la 92ª edizione della 24 Ore di Le Mans. Quest’oggi pomeriggio, in occasio...

Leggi »
9 Mar [17:29]

Vasseur libera l'aerodinamico Sanchez
Prima vittima della deludente SF-23

Massimo Costa - XPB Images

La deludente prestazione della Ferrari SF-23 ha mietuto la prima vittima. Si tratta dell'aerodinamico David Sanchez, a Maranello dal 2012 e dal 2019 a capo della sezione aerodinamica. Sanchez era particolarmente gradito a Mattia Binotto, che lo aveva promosso a capo ingegnere. Le ultime monoposto portavano anche la sua firma, in particolare la F1-75, partita a razzo nel 2022 e che poi si era "persa" nel corso della stagione, e della attuale SF-23 che ha palesato evidenti difficoltà nella gestione gomme. Chi si occuperà quindi degli sviluppi, estreamente necessari dopo Sakhir? Si fa il nome di Diego Tondi, già in Ferrari. Sanchez si è dimesso (solita gentile forma utilizzata a Maranello, ma meglio sarebbe dire licenziato) dalla Ferrari dopo 11 anni e segue la bocciatura dello stratega Ineki Rueda, il team principal Frederic Vasseur ha avviato un duro processo di rinnovamento che forse non si fermerà qui.