6 Nov [12:17]

Test rookie Abu Dhabi - 1° turno
Magnussen leader con la McLaren

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Sul circuito di Abu Dhabi sono iniziati i test rookie riservati a sei team di F.1: Red Bull, McLaren, Lotus, Sauber, Toro Rosso, Caterham. Le altre squadre avevano già sfruttato la possibilità di far svolgere chilometri ai loro giovani piloti sulle piste di Silverstone e Magny-Cours. Il primo turno, ha visto prevalere Kevin Magnussen con la McLaren-Mercedes. Il danese, protagonista della World Series Renault, è parte del programma giovani del team di Woking e al termine di 40 giri ha ottenuto il tempo di 1'42"651. A pochissimi centesimi, Antonio Felix Da Costa con la Red Bull-Renault. Il portoghese, quest'anno impegnato nella World Series Renault e nella GP3, ha percorso 23 tornate fermandosi sull'1'42"717.

Netto il divario con il terzo classificato, Nicolas Prost, che milita nel World Endurance Championship. Il francese, figlio del quattro volte iridato Alain, dopo 27 giri al volante della Lotus ha ottenuto 1'45"318. Quarta prestazione per il campione World Series Renault, Robin Frijns, che con la Sauber ha totalizzato 36 tornate, ma ha fatto molti installation lap. Nel pomeriggio cercherà il tempo, per ora ha realizzato 1'45"878. A seguire, il vice campione della GP2, Luiz Razia, che con la Toro Rosso si è fermato sull'1'46"793. Chiude la lista Giedo Van der Garde, dalla GP2, che con la Caterham ha segnato il crono di 1'48"193.

Martedì 6 novembre 2012, 1° turno

1 - Kevin Magnussen (McLaren MP4/27-Mercedes) - 1'42"651 - 40 giri
2 - Antonio Felix Da Costa (Red Bull RB8-Renault) - 1'42"717 - 23
3 - Nicolas Prost (Lotus E20-Renault) - 1'45"318 - 27
4 - Robin Frijns (Sauber C31-Ferrari) - 1'45"878 - 36
5 - Luiz Razia (Toro Rosso STR7-Ferrari) - 1'46"793 - 35
6 - Giedo Van der Garde (Caterham CT01-Renault) - 1'48"193 - 32

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone