formula 1

La F2 non conta più per salire in F1?
I team guardano ai test fatti in casa

C'è qualcosa che sta cambiando nell'attenzione che il Mondiale F1 pone verso i giovani che militano in Formula 2 o ca...

Leggi »
indycar

Iowa - Gara 2
Power vince, che paura per Ray Robb
Il video del crash nel giro finale

Marco CortesiIl team Penske ha messo a segno in Iowa uno 1-2 vincendo anche la seconda gara con Will Power. Una corsa senza g...

Leggi »
indycar

Iowa - Gara 1
Prima su ovale per McLaughlin

Prima vittoria su ovale per Scott McLaughlin all'Iowa Speedway nella prima corsa del weekend dell'IndyCar nella capit...

Leggi »
World Endurance

San Paolo – Gara
Vittoria del riscatto per Toyota

Michele Montesano Toyota torna a dominare la scena del FIA WEC. Dopo la cocente sconfitta della 24 Ore di Le Mans, la squadra...

Leggi »
Regional by Alpine

Mugello - Gara 2
Wharton regola Badoer

Sul circuito del Mugello, James Wharton ha messo a segno la sua prima vittoria nel campionato Regional by Alpine: prima di og...

Leggi »
F4 Italia

Mugello - Gara 3
La tripla... tripletta di Slater
Scopriamo chi è il talento inglese

Volto granitico, duro, che sarebbe perfetto per un film di Ken Loach nelle sue rappresentazioni della middle class britannica...

Leggi »
25 Apr [20:38]

British F4 a Donington
Sharp attacca, Lisle risponde

Mattia Tremolada

Botta e risposta tra Louis Sharp e Noah Lisle, che nell’appuntamento inaugurale della British F4 a Donington hanno monopolizzato la scena per il team Carlin. Quarto nel 2022, Sharp ha dominato la qualifica, firmando la pole position per gara 1 e gara 3. Il suo miglior riferimento è però stato cancellato dai commissari, promuovendo in prima piazza il rivale Lisle, a sua volta di ritorno nella serie dopo il 13esimo posto finale della passata stagione.

Al via di gara 1 Sharp è riuscito subito a prendere il comando, andando a conquistare la prima vittoria della stagione davanti a Lisle. Il capolavoro del neozelandese è però arrivato nella seconda corsa, che lo ha visto scattare dal fondo della griglia in virtù dell’inversione sulla base dei migliori tempi della qualifica. Sharp ha conquistato un altro pesantissimo successo, mentre Lisle non è andato oltre un ottavo posto sul traguardo, trasformato in 17esimo da una penalità per un contatto con Daniel Guinchard.



Lisle ha risposto a Sharp in gara 3, gestendo alla perfezione le difficili condizioni del tracciato (umido dopo uno scroscio precedente) che hanno tradito il compagno di squadra, finito subito fuori pista. Lisle ha vinto con oltre 13” di vantaggio nei confronti dell’indiano Dion Gowda, mentre Sharp è risultato solo sesto in rimonta. Quest’ultimo mantiene la testa della classifica con 59 lunghezze, 8 in più rispetto a Lisle.

Fine settimana sfortunato per Guinchard, tornato al via con Dittmann dopo aver perso lo status di junior Mercedes a causa di una stagione d’esordio al di sotto delle aspettative. Dopo il podio conquistato in gara 1 il pilota inglese è stato messo ko da due contatti nelle prove domenicali. Anche il pilota junior Alpine Aidan Neate (costretto a dover affrontare una terza stagione in quanto a corto di budget per debuttare in Formula Regional) non è riuscito ad ottenere quanto sperato. Una penalità di 5” in gara 1 lo ha fatto scivolare fuori dai punti, mentre in gara 3 ha stallato al via. Unica consolazione per lui il secondo posto nella manche centrale, ottenuto grazie ad una bella rimonta dal fondo.

Sabato 22 aprile 2023, gara 1

1 - Louis Sharp - Carlin - 14 giri in 15’13”529
2 - Noah Lisle - Carlin - 0”582
3 - Daniel Guinchard - Dittmann - 3”702
4 - Dion Gowda - Carlin - 4”711
5 - Deagen Fairclough - JHR - 5”324
6 - Will Macintyre - Hitech - 14”008
7 - Josh Irfan - Carlin - 15”331
8 - James Higgins - Fortec - 15”445
9 - Kanato Le - Hitech - 16”193*
10 - James Piszcyk - Hitech - 17”184
11 - Aiden Neate - Argenti - 18”881*
12 - Jaden Pariat - Argenti - 20”480
13 - Jack Sherwood - Dittmann - 25”560
14 - Patrick Heuzenroeder - Argenti - 26”774
15 - Douwe Dedecker - Virtuosi - 19”817
16 - Kai Daryanani - Virtuosi - 35”890
17 - Sonny Smith - Argenti - 42”245
18 - Gabriel Stilp - Hitech - 1 giro

*5” di penalità

Ritirati
Isaac Barashi
Aqil Alibhai
Gustav Jonsson

Domenica 23 aprile 2023, gara 2

1 - Louis Sharp - Carlin - 15 giri in 20’05”309
2 - Aiden Neate - Argenti - 5”434
3 - Jaden Pariat - Argenti - 7”707
4 - Kanato Le - Hitech - 9”075
5 - Aqil Alibhai - Virtuosi - 10”657
6 - James Higgins - Fortec - 10”820
7 - Josh Irfan - Carlin - 12”112
8 - Dion Gowda - Carlin - 14”666
9 - Patrick Heuzenroeder - Argenti - 15”474
10 - James Piszcyk - Hitech - 16”242
11 - Deagen Fairclough - JHR - 16”565
12 - Jack Sherwood - Dittmann - 17”661
13 - Gustav Jonsson - Dittmann - 18”835
14 - Sonny Smith - Argenti - 20”854
15 - Gabriel Stilp - Hitech - 22”108
16 - Daniel Guinchard - Dittmann - 23”301
17 - Noah Lisle - Carlin - 23”898*
18 - Douwe Dedecker - Virtuosi - 8”680
19 - Kai Daryanani - Virtuosi - 40”016
20 - Will Macintyre - Hitech - 45”632

*10” di penalità

Ritirati
Isaac Barashi

Domenica 23 aprile 2023, gara 3

1 - Noah Lisle - Carlin - 15 giri in 20’17”572
2 - Dion Gowda - Carlin - 13”537
3 - Jack Sherwood - Dittmann - 14”820
4 - Deagen Fairclough - JHR - 15”954
5 - Will Macintyre - Hitech - 17”992
6 - Louis Sharp - Carlin - 19”108
7 - Patrick Heuzenroeder - Argenti - 23”969
8 - James Higgins - Fortec - 24”789
9 - Gabriel Stilp - Hitech - 25”219
10 - Gustav Jonsson - Dittmann - 26”066
11 - Aiden Neate - Argenti - 27”138
12 - Jaden Pariat - Argenti - 28”908
13 - Josh Irfan - Carlin - 31”151
14 - Sonny Smith - Argenti - 31”614
15 - Isaac Barashi - Argenti - 44”565
16 - Kanato Le - Hitech - 1’04”005
17 - Douwe Dedecker - Virtuosi - 1’10”073
18 - James Piszcyk - Hitech - 1’14”128
19 - Aqil Alibhai - Virtuosi - 5 giri

Ritirati
Daniel Guinchard
Kai Daryanani

Il campionato
1.Sharp 59; 2.Lisle 51; 3.Gowda 41; 4.Fairclough 26; 5.Neate, Higgins 22; 7.Macintyre 18; 8.Guinchard, Sherwood, Le 17.
gdlracing