formula 1

Ferrari, piccole novità a Sochi:
si cerca di sistemare la SF1000

Jacopo Rubino

Ci sarà il riscatto Ferrari in Russia, dopo il difficile trittico Spa-Monza-Muge...

Leggi »
Mondiale Rally

Evans rimane calmo
"Il mio approccio non cambia"

Mattia Tremolada

Nonostante sia tornato in testa al mondiale con soli due appuntamenti al termine della ...

Leggi »
24 Ago [12:50]

British F4 a Oulton Park
Browning da en-plein, ora comanda

Jacopo Rubino

Weekend da urlo per Luke Browning nella British F4 a Oulton Park, terza tappa della stagione 2020: il pilota della Fortec ha fatto en-plein di vittorie ed è balzato al comando della classifica generale con 159 punti, superando Zak O'Sullivan. Nella serie d'Oltremanica l'impresa di aggiudicarsi tutte le manche di uno stesso round è riuscita in passato solo a Jamie Caroline e Zane Maloney, poi diventati campioni 2017 e 2019. Un buon auspicio per Browning, al secondo anno nella categoria.

Il successo più spettacolare, di sicuro, è stato quello di gara 2 con griglia invertita e pista bagnata. Partito sesto, Browning è diventato subito terzo, poi ha piegato la resistenza di Frederick Lubin e si è messo a caccia del battistrada Alex Connor: all'ultimo giro il contatto, con il rivale della Arden clamorosamente fuori pista e Browning che ha tagliato il traguardo con l'ala anteriore rotta. Sull'episodio i commissari hanno ritenuto di non dover intervenire.

In gara 1 e gara 3 con gomme slick, invece, il nuovo leader si è imposto grazie innanzitutto due ottime partenze: nella prima corsa ha scavalcato James Hedley, il più veloce delle qualifiche, in quella conclusiva era in pole e ha tenuto a bada per l'intera distanza il portacolori della JHR, che non ha mai mollato la presa.

O'Sullivan, che tra Donington e Brands Hatch aveva conquistato tre corse su sei totali, ha portato a casa due podi: piazza d'onore in gara 1, sorpassando Hedley dopo una fase di safety-car così come Casper Stevenson del team Argenti, e terzo posto in gara 3, resistendo alla pressione del brasiliano Roberto Faria. L'alfiere Carlin è stato però protagonista di un testacoda a metà di gara 2, chiudendo appena nono e perdendo punti preziosi nei confronti del mattatore Browning.

Sabato 22 agosto 2020, gara 1

1 - Luke Browning - Fortec - 14 giri 21'02"925
2 - Zak O'Sullivan - Carlin - 2"783
3 - Casper Stevenson - Argenti - 4"177
4 - James Hedley - JHR - 4"853
5 - Alex Connor - Arden - 5"557
6 - Roman Bilinski - Arden - 7"807
7 - Frederick Lubin - Arden - 9"036
8 - Christian Mansell - Carlin - 10"410
9 - Abbi Pulling - JHR - 10"789
10 - Nathanael Hodgkiss - JHR - 11"398
11 - Nico Pino - Argenti - 11"818
12 - Matias Zagazeta - Carlin - 14"309
13 - Reema Juffali - Argenti - 14"938
14 - Roberto Faria - Fortec - 18"764

Giro più veloce: Zak O'Sullivan 1'23"706

Domenica 23 agosto 2020, gara 2

1 - Luke Browning - Fortec - 10 giri 16'12"048
2 - Casper Stevenson - Argenti - 4"487
3 - Roman Bilinski - Arden - 5"600
4 - James Hedley - JHR - 8"624
5 - Abbi Pulling - JHR - 18"345
6 - Frederick Lubin - Arden - 19"622
7 - Roberto Faria - Fortec - 19"774
8 - Nico Pino - Argenti - 29"189
9 - Zak O'Sullivan - Carlin - 29"909
10 - Reema Juffali - Argenti - 33"574
11 - Nathanael Hodgkiss - JHR - 36"183
12 - Christian Mansell - Carlin - 48"774
13 - Matias Zagazeta - Carlin - 1'03"878

Giro più veloce: Luke Browning 1'35"854

Ritirati
10° giro - Alex Connor

Domenica 23 agosto 2020, gara 3

1 - Luke Browning - Fortec - 15 giri 21'09"215
2 - James Hedley - JHR - 0"520
3 - Zak O'Sullivan - Carlin - 3"361
4 - Roberto Faria - Fortec - 3"879
5 - Alex Connor - Arden - 7"933
6 - Abbi Pulling - JHR - 10"283
7 - Roman Bilinski - Arden - 11"936
8 - Christian Mansell - Carlin - 13"928
9 - Casper Stevenson - Argenti - 15"087
10 - Nico Pino - Argenti - 20"549
11 - Matias Zagazeta - Carlin - 21"293
12 - Reema Juffali - Argenti - 28"759
13 - Frederick Lubin - Arden - 52"765

Giro più veloce: James Hedley 1'23"583

Ritirati
1° giro - Nathanael Hodgkiss

Il campionato
1.Browning 159 punti; 2.O'Sullivan 137; 3.Connor 89; 4.Stevenson 87; 5.Faria 85; 6.Hedley 83; 7.Mansell 63; 8.Bilinski 58; 9.Pulling 55; 10.Lubin 30

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone