Rally

Rally di Lettonia – 1° giorno
Rovanperä batte Neuville e Ogier

Michele Montesano Riga ha fatto da antipasto a quello che sarà il Rally di Lettonia. I piloti del WRC si sono sfidati sulla s...

Leggi »
formula 1

L'analisi del mercato piloti 2025
Cosa accadrà nelle prossime settimane

Con il passaggio di Esteban Ocon al team Haas, diventano quattro e... mezzo i sedili vacanti nel Mondiale F1 per la prossima ...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Shakedown
Tänak precede Neuville, Toyota insegue

Michele Montesano Il WRC, questo fine settimana, farà tappa per la prima volta nella sua storia in Lettonia. La repubblica ba...

Leggi »
formula 1

Haas e Ferrari, accordo fino al 2028
E intanto sta per arrivare Ocon

Il team Haas ha rinnovato l'accordo con la Ferrari per la fornitura dei motori. Il costruttore americano potrà avere le p...

Leggi »
World Endurance

Aston Martin: a Silverstone
il debutto della Valkyrie LMH

Michele Montesano Eppur si muove. Aston Martin ha tenuto fede alla sua tabella di marcia e, come previsto, ha portato al debu...

Leggi »
Rally

Ogier e Rovanperä al via in Lettonia
Torna Lappi in Hyundai, Sesks con Ford

Michele Montesano Questo fine settimana il Mondiale Rally farà tappa per la prima volta in Lettonia. La repubblica baltica, g...

Leggi »
10 Lug [18:49]

Lawson a Silverstone con la Red Bull
E Perez comincia a tremare...

Massimo Costa - XPB Images

Domani, 11 luglio, Liam Lawson sarà a Silverstone per guidare la Red Bull RB20 di questa stagione. L'occasione che si presenta per il 22enne pilota neozelandese non poteva arrivare in giorni migliori. Che sono quelli della crisi che sta vivendo Sergio Perez, con le spalle al muro per le sue deficitarie prestazioni. Non è un vero e proprio test quello che vivrà Lawson, si tratta del classico filming day ed era stato programmato da diverso tempo.

Ogni squadra ha a disposizione, per scopi di marketing un paio di filming day in cui non si devono percorrere più di 200 km (fino al 2023 erano 100 km) con la vettura con cui si partecipa al campionato, e ovviamente vengono anche utilizzati per provare alcune novità. Red Bull ha comunicato alla FIA che valuterà alcune nuove parti aerodinamiche.

Anche se non si tratta di un test di un giorno intero, sarà comunque importante per Red Bull osservare l'approccio di Lawson su un circuito che soltanto pochi giorni prima ha ospitato il Gran Premio di Gran Bretagna. Certo, le gomme non sono le medesime perché vengono montate Pirelli neutre, definite Academy, ma tanto basta per capire la metodologia di lavoro di un pilota.

Come detto, questa prova ha un timing perfetto per Lawson e la stessa Red Bull. Ma non solo Silverstone: Lawson ha già in programma un altro test a fine mese, dopo il GP del Belgio, con la Racing Bulls 2022 sul circuito di Imola. In questo caso avrà a disposizione l'intera giornata.



Dunque cosa potrà accadere? Sarà Lawson il sostituto eventuale di Perez? Si è saputo che il messicano nel contratto che lo lega alla Red Bull fino al 2026, ha una clausola nella quale si cita che se il divario dal compagno di squadra Max Verstappen supera i 100 punti (ed ora la differenza è di 137 lunghezze), Red Bull può esercitare il diritto di interrompere il rapporto col pilota. Perez ha a disposizione i GP di Ungheria e Belgio per convincere Christian Horner ed Helmut Marko a tenersi il posto, in caso contrario, è lecito aspettarsi che in agosto verrà chiamato Daniel Ricciardo al suo posto.

Ma siamo sicuri? Ricciardo non è che stia convincendo troppo in Racing Bulls, anzi, Yuki Tsunoda fino ad ora gli è stato superiore in diverse occasioni. Eppure, in Ricciardo si vede il pilota che con una macchina competitiva può portare punti alla causa Red Bull. Se tutto questo ribaltone si verificheà, sarà Lawson a prendere in mano la Racing Bulls di Ricciardo. Ma mai dire mai con il duo Horner-Marko, magari ci ritroveremo Lawson al fianco di Verstappen...

Da parte sua, Lawson vanta già 5 Gran Premi disputati lo scorso anno con l'Alpha Tauri quando Ricciardo a Zandvoort, nelle prove libere, si ruppe il polso. Il neozelandese ha subito impressionato piazzandosi 13esimo in Olanda, 11esimo a Monza, nono e a punti a Singapore dopo anche avere centrato la Q3, poi 11esimo a Suzuka (nella foto sopra) e 17esimo a Lusail. Prestazioni di tutto rispetto. 

Nel 2022 aveva preso parte al primo turno di prove libere dei GP del Belgio e del Messico con l'Alpha Tauri, ad Abu Dhabi con la Red Bull che poi aveva guidato anche nella giornata di test post GP (nella foto di apertura). Nel 2021, aveva guidato l'Alpha Tauri nella giornata di test di Abu Dhabi di fine anno. Nelle altre formule, va ricordato il quinto posto nella F3 del 2020, la seconda posizione nel DTM 2022 con la Ferrari di AF Corse, il terzo posto nella F2 del 2022, il secondo posto nella Super Formula giapponese 2023.
RS Racing