17 Nov [7:14]

Macao - Gara di qualifica
Farfus parte forte e vince su Marciello

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Augusto Farfus si è messo nelle migliori condizioni per conquistare la FIA GT World Cup a Macao: il brasiliano ha vinto infatti gara 1, che definisce la griglia della corsa decisiva di domani. Determinante è stata la partenza lanciata, in cui il pilota BMW è riuscito subito a scavalcare il poleman Raffaele Marciello, garantendosi in fretta un margine di vantaggio che lo ha protetto da qualsiasi replica.

Oltre alla velocità di punta della M6, ad aiutare Farfus nella sua marcia verso il traguardo è stata l'assenza di neutralizzazioni, che avrebbero cancellato il margine costruito: l'unico intervento della safety-car è avvenuto proprio al via, per il contatto di Laurens Vanthoor con il nostro Edoardo Mortara. Il belga ha avuto la peggio, picchiando contro le barriere dopo aver cercato di portarsi all'interno del vincitore dell'edizione 2017, il quale però stava ormai effettuando la sua traiettoria.

Alla ripresa, Mortara è poi rimasto in quarta piazza cercando di pressare il compagno di squadra Maro Engel, che ha conservato il gradino più basso del podio: le tre Mercedes sono quindi arrivate una dietro l'altra sotto la bandiera a scacchi, alle spalle dell'unica BMW iscritta. Ma la differenza in termini di prestazione pura è sembrata minima, con appena due millesimi fra il best lap assoluto di Farfus (2'17"987) e quello personale di Marciello.

Quinta posizione per il neozelandese Earl Bamber, con l'unica Porsche "superstite" di casa Manthey, seguito dalle Audi di Robin Frijns, Christopher Haase e Laurens Vanthoor. In top 10 anche Mathieu Jaminet e lo svizzero Alexandre Imperatori, sulla migliore Nissan del team KCMG. La scuderia di Hong Kong aveva invece perso Tsugio Matsuda prima di cominciare: già allo start del giro di ricognizione dal cofano motore della sua GT-R è uscita una vistosa fumata bianca.

Sabato 17 novembre 2018, gara di qualifica

1 - Augusto Farfus (BMW) - Schnitzer - 12 giri
2 - Raffaele Marciello (Mercedes) - GruppeM - 3"812
3 - Maro Engel (Mercedes) - GruppeM - 5"022
4 - Edoardo Mortara (Mercedes) - GruppeM - 5"706
5 - Earl Bamber (Porsche) - Manthey - 6"296
6 - Robin Frijns (Audi) - WRT - 13"102
7 - Christopher Haase (Audi) - Rutronik - 13"652
8 - Dries Vanthoor (Audi) - WRT - 14"232
9 - Mathieu Jaminet (Porsche) - Craft Bamboo - 21"393
10 - Alexandre Imperatori (Nissan) - KCMG - 25"067
11 - Adderly Fong (Porsche) - Zun - 28"790
12 - Oliver Jarvis (Nissan) - KCMG - 32"084
13 - Darryl O'Young (Porsche) - Craft Bamboo - 41"794

Giro più veloce: Augusto Farfus 2'17"987

Ritirati
1° giro - Laurens Vanthoor
1° giro - Tsugio Matsuda

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone