6 Gen [8:16]

Test a Daytona - 3° giorno
Taylor e Kobayashi al top

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Ricky Taylor e Kamui Kobayashi hanno comandato le ultime due sessioni di test pre-24 ore a Daytona. Il pilota di origine sudafricana ha messo al comando la sua Acura Penske, anche se il team del Capitano non ha nascosto qualche difficoltà in queste prove anche se alla fine è arrivata una piccola zampata, tra l’altro una doppietta con Juan Pablo Montoya secondo. Kobayashi con la Cadillac-Dallara del team Taylor ha condotto l’ultima sessione, segnando il suo miglior tempo alla fine di un lungo stint in 1’34”533, in un turno disertato come abitudine da diversi concorrenti. Alle sue spalle hanno concluso l’unica Mazda Joest impiegata con Oliver Jarvis,

Quarta assoluta la prima delle LMP2, quella del team Starworks con Nicolas Lapierre, mentre Ben Hanley per il team DragonSpeed ha mantenuto il miglior tempo assoluto nei test. Porsche e Ferrari si sono alternate al comando della classe GTLM rispettivamente con Laurens Vanthoor e Daniel Serra. In testa in GT Daytona Corey Lewis su Lamborghini nel penultimo turno, mentre l’incidente di Steijn Schothorst su un’altra Huracan, ha causato un’interruzione. Sessione finale al top per l’Acura NSX con Alvaro Parente.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone