formula 1

Test a Sakhir – 1° giorno finale
Verstappen e Red Bull fanno paura a tutti

La prima giornata di test collettivi della Formula 1 in Bahrain ci ha già anticipato quello che probabilmente sarà il corso d...

Leggi »
formula 1

Test a Sakhir – 1° giorno mattina
Verstappen e Red Bull già imprendibili

Terminate tutte le presentazioni delle monoposto, la Formula 1 torna finalmente in azione a Sakhir, in Bahrain, per i tradizi...

Leggi »
World Endurance

La Ferrari 499P Hypercar
di AF Corse si tinge di giallo

Alla vigilia del Prologo, la due giorni di test collettivi che darà ufficialmente il via alla stagione 2024 del FIA World End...

Leggi »
Rally

Anticipato a ottobre il
Rally d’Europa Centrale

Michele Montesano Il Rally d’Europa Centrale, penultimo appuntamento stagionale del WRC, cambia data. La prova del Mondiale...

Leggi »
GT Internazionale

IGTC, 12 Ore di Bathurst
Porsche torna al successo

È arrivata al termine di una gara segnata da ben 11 ingressi della safety car e da un torrenziale scroscio di pioggia, la sec...

Leggi »
24 ore le mans

Svelato l’elenco delle 62 vetture iscritte
23 le Hypercar pronte a darsi battaglia

Michele Montesano È ufficialmente iniziato il conto alla rovescia per la 92ª edizione della 24 Ore di Le Mans. L’ACO ha svel...

Leggi »
25 Nov [12:04]

Toyota conferma tutti i suoi piloti
Piccole evoluzioni per la GR010 Hybrid

Michele Montesano

Squadra che vince non si cambia. Dopo aver conquistato entrambi i titoli mondiali nella stagione appena conclusa del FIA WEC, il Toyota Gazoo Racing ha confermato tutti i suoi piloti anche per il 2023. A guidare le due GR010 Hybrid saranno i freschi campioni, nonché trionfatori dell’ultima 24 Ore di Le Mans, Sebastien Buemi, Brendon Hartley e Ryo Hirakawa, mentre sull’altra LMH nipponica si alterneranno Mike Conway, Josè Maria Lopez e Kamui Kobayashi, con quest’ultimo che rivestirà nuovamente il ruolo di Team Principal.

Dopo aver dominato in lungo e in largo in questi ultimi anni, Toyota nel 2023 si troverà a dover fare i conti con un’agguerrita concorrenza capitanata da Ferrari, Porsche e Peugeot. Il direttore tecnico della squadra giapponese Pascal Vasselon ha recentemente affermato che, come da regolamento, per la prossima stagione ci saranno ulteriori evoluzioni sulle GR010 Hybrid, ma saranno più marginali.

Quest’anno sulle LMH nipponiche sono stati adottati pneumatici da 12,5” sull’asse anteriore e da 14” sul retrotreno, mentre al debutto si era optato per tutte e 4 le ruote da 13”. Inoltre, in occasione della 6 Ore di Monza, è stato introdotto un nuovo differenziale. Tali modifiche però non hanno intaccato i jolly a disposizione del team da utilizzare nell’arco del ciclo di vita della vettura. Vasselon ha aggiunto che per la prossima stagione i tecnici si sono focalizzati sull’affidabilità del prototipo e sulla sua più facile manutenzione ai box. Ovviamente l’incognita più grande sarà il corretto bilanciamento di prestazioni fra le LMH e le LMDh, ma a tal proposito il DT Toyota si detto fiducioso che FIA e ACO riusciranno a trovare il giusto BoP (Balance of Performance) tra le due filosofie di vetture.