6 Gen [13:55]

In amministrazione controllata
il ramo operativo della Manor

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi - Photo4

E’ finita in “administration”, ovvero in ammininistrazione controllata, la società che gestisce il team Manor di Formula 1. La decisione è stata presa dalla Just Racing Services Ltd, ovvero dal'azienda che si occupa di tutta la gestione operativa della scuderia, e per ora non coinvolge Manor Grand Prix Racing Ltd, che invece formalmente detiene il diritto sportivo a prendere parte al Mondiale.

Al momento non sono state annunciate misure, ma l’amministratore Geoff Rowley ha rimarcato al Guardian la necessità di trovare velocemente nuovi finanziatori. “La squadra ha compiuto grandi passi avanti con la nuova proprietà a partire dal 2015, ma la situazione è sempre la stessa: gestire un team di Formula 1 richiede significativi e continui investimenti.”

“Negli ultimi mesi, il management ha lavorato per trovare nuovi investimenti e assicurare alla squadra un futuro a lungo termine, ma sfortunatamente non è stato per loro possibile”.

Salvata dal magnate dell’energia Stephen Fitzpatrick, la scuderia di Bansbury si trova ora ancora in bilico nonostante i miglioramenti di quest’anno. A pesare, anche in ottica futura, il Gran Premio del Brasile, in cui la Sauber ha conquistato con Felipe Nasr due punti, lasciando nuovamente la Manor all’ultimo posto della graduatoria costruttori.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone