2 Set [22:01]

La Haas di Grosjean squalificata
Si attende l'appello del team

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Monza - Alessandro Bucci - Photo4

La VF18 di Romain Grosjean è stata squalificata per essere stata trovata non conforme ai regolamenti tecnici al Gran Premio d'Italia. A congelare la possibile squalifica, tuttavia, è l'appello che il team americano ha presentato in serata. A seguito di una protesta presentata dalla Renault contro la Haas subito dopo la gara a Monza(la scuderia francese ha riscontrato l'irregolarità del fondo della Haas di Grosjean tramite una fotografia, avendo già individuato a Spa-Francorchamps la questione), i commissari hanno chiesto al delegato tecnico della FIA di indagare sul caso. La FIA ha rilasciato una nota che recita: "Il fondo di riferimento della vettura numerata 8 non è stato trovato conforme all'articolo 3.7.1 d) e ai chiarimenti forniti in TD / 033-18 pubblicati il ​​25 luglio 2018".

L'articolo citato afferma inoltre che: "La superficie formata da tutte le parti che si trovano sul piano di riferimento deve avere un raggio di 50mm (+/- 2mm) su ciascun angolo anteriore se osservata direttamente sotto l'auto, applicata dopo che la superficie è già stata definita". Il mancato rispetto da parte della Haas dei regolamenti comporta la squalifica della vettura di Grosjean dal risultato del Gran Premio d'Italia. Il team americano tornerà così dietro alla Renault occupando il quinto posto nel campionato costruttori.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone